La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Il bilancio dell’impresa di assicurazione Università di Macerata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Il bilancio dell’impresa di assicurazione Università di Macerata."— Transcript della presentazione:

1 1 Il bilancio dell’impresa di assicurazione Università di Macerata

2 2 Il bilancio dell’impresa di assicurazione Il bilancio consolidato è redatto con i principi contabili internazionali mentre il bilancio di esercizio continua ad essere predisposto con la disciplina nazionale.

3 3 Struttura dello stato patrimoniale e del conto economico - STATO PATRIMONIALE ATTIVOPASSIVO E NETTO A Crediti verso soci per capitaleA Patrimonio netto B Attivi immaterialiB Passività subordinate C Investimenti (classe C)C Riserve tecniche (classe C) D Investimenti (classe D)D Riserve tecniche (classe D) D bis Riserve Tecniche a carico dei riassicuratori E Fondi rischi e oneri E CreditiF Fondi ricevuti da riassicuratori F Altri elementi attivoG Debiti e altre passività G Ratei e riscontiH Ratei e risconti

4 4 Struttura dello stato patrimoniale e del conto economico – CONTO ECONOMICO - (1/10) STRUTTURA DEL CONTO ECONOMICO I Conto Tecnico Danni II Conto Tecnico Vita III Conto non tecnico

5 5 Struttura dello stato patrimoniale e del conto economico – CONTO ECONOMICO - (2/10) I Conto tecnico dei rami danni 1.Premi di competenza al netto delle cessioni in riassicurazione: a. premi lordi contabilizzati b. (-) premi ceduti in riassicurazione c. variazione dell’importo lordo della riserva premi d. Variazione della riserva premi a carico dei riassicuratori

6 6 Struttura dello stato patrimoniale e del conto economico – CONTO ECONOMICO - (3/10) 2. (+) Quota dell’utile degli investimenti trasferita dal conto non tecnico 3. Altri proventi tecnici, al netto delle cessioni in riassicurazione 4. Oneri relativi ai sinistri, al netto delle cessioni in riassicurazione: a.importi pagati b.variazione della riserva sinistri al netto delle quote a carico dei riassicuratori

7 7 Struttura dello stato patrimoniale e del conto economico – CONTO ECONOMICO - (4/10) 5. Variazione delle altre riserve tecniche, al netto delle cessioni in riassicurazione 6. Ristorni e partecipazioni agli utili, al netto delle cessioni in riassicurazione 7. Spese di gestione: a.Provvigioni al netto rimborsi riassicurazione b.Altre spese di amministrazione

8 8 Struttura dello stato patrimoniale e del conto economico – CONTO ECONOMICO – (5/10) 8. Altri oneri tecnici, al netto delle cessioni in riassicurazione 9. Variazione delle riserve di perequazione 10. Risultato del conto tecnico dei rami danni

9 9 Struttura dello stato patrimoniale e del conto economico – CONTO ECONOMICO – (6/10) II Conto tecnico dei rami vita 1.Premi dell’esercizio, al netto delle cessioni in riassicurazione 2.Proventi da investimenti 3.Proventi e plusvalenze non realizzate relativi a investimenti classe D 4.Altri proventi tecnici, al netto delle cessioni in riassicurazione 5.Oneri relativi ai sinistri, al netto delle cessioni in riassicurazione

10 10 Struttura dello stato patrimoniale e del conto economico – CONTO ECONOMICO – (7/10) 6. Variazione delle riserve matematiche e delle altre riserve al netto della riassicurazione 7. Ristorni e partecipazioni agli utili, al netto delle cessioni in riassicurazione 8. Spese di gestione: a.Provvigioni al netto della riassicurazione b.Altre spese di amministrazione 9. Oneri patrimoniali e finanziari 10. Oneri patrimoniali e finanziari e minusvalenza investimenti classe D

11 11 Struttura dello stato patrimoniale e del conto economico – CONTO ECONOMICO – (8/10) 11. Altri oneri tecnici, al netto delle cessioni in riassicurazione 12. (-) Quota dell’utile degli investimenti trasferita al conto non tecnico 13. Risultato del conto tecnico dei rami vita

12 12 Struttura dello stato patrimoniale e del conto economico – CONTO ECONOMICO – (9/10) III Conto non tecnico 1.Risultato del conto tecnico dei rami danni 2.Risultato del conto tecnico dei rami vita 3.Proventi da investimenti dei rami danni 4.(+) Quota dell’utile degli investimenti trasferita dal conto tecnico dei rami vita 5.Oneri patrimoniali e finanziari dei rami danni 6.(-) Quota dell’utile degli investimenti trasferita al conto tecnico dei rami danni

13 13 Struttura dello stato patrimoniale e del conto economico – CONTO ECONOMICO – (10/10) 7. Altri proventi 8. Altri oneri 9. Risultato dell’attività ordinaria 10. Proventi straordinari 11. Oneri straordinari 12. Risultato dell’attività straordinaria 13. Risultato prima delle imposte 14. Imposte sul reddito di esercizio 15. Utile (perdita) di esercizio

14 14 Gli indicatori di risultato nei rami vita (1/3) I premi contabilizzati nell’anno sono inclusi nel calcolo e il rispetto del principio di competenza si ottiene in modo indistinto attraverso l’influsso di altre poste tecniche, tipicamente attraverso le riserve matematiche.

15 15 Gli indicatori di risultato nei rami vita (2/3) Si tratta di valutare il valore attuale degli utili industriali che si genereranno nel tempo in conseguenza degli impegni contrattuali instaurati con gli assicurati (value in force)

16 16 Gli indicatori di risultato nei rami vita (3/3) Embedded value = valore del portafoglio in essere + patrimonio


Scaricare ppt "1 Il bilancio dell’impresa di assicurazione Università di Macerata."

Presentazioni simili


Annunci Google