La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Contabilità economico- patrimoniale e controllo di gestione nella Regione Siciliana Un approccio economico- aziendale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Contabilità economico- patrimoniale e controllo di gestione nella Regione Siciliana Un approccio economico- aziendale."— Transcript della presentazione:

1 Contabilità economico- patrimoniale e controllo di gestione nella Regione Siciliana Un approccio economico- aziendale

2 Premesse La Regione Siciliana come azienda e come azienda pubblica Specificità dellapproccio aziendale (non giuridico, né economico-generale) Lazienda come soggetto e come oggetto Categorie generali di riferimento: –Economia aziendale; –Ragioneria, generale ed applicata; –Sistemi informativi; –Momento generale del Controllo e funzione di Amministrazione e Controllo.

3 Gli esercizi amministrativi Esercizio Intervallo Lesercizio come attività amministrativa Attività amministrativa come attività economica? Sì, ma anche altro Unicità nello spazio e continuità nel tempo degli esercizi amministrativi aziendali e loro scissioni convenzionali Dallesercizio totale agli esercizi parziali: lesercizio annuale e quello pluriennale Scissioni e congetture Dallesercizio complessivo agli esercizi particolari: funzioni-obiettivo, centri di responsabilità, centri di costo,… Ulteriori scissioni implicano ulteriori congetture: fino a che punto conviene scindere ciò che per sua natura è unito?

4 Fondi e flussi Fondi = consistenze puntuali di risorse: attività o passività, a loro volta lorde, semilorde o nette Flussi = variazioni intervallari di risorse, ancora una volta lorde, semilorde o nette

5 Flussi (classificazione) Flussi da modificazione diretta o extragestionale Flussi derivanti da attività produttive (di reddito): finanziari (entrate ed uscite) ed economici (proventi e oneri), questi ultimi a loro volta –Lordi (Ricavi e Costi) –Netti (Utili o Profitti e Perdite) Flussi derivanti da attività di consumo o di erogazione (sempre di redditi), suddivisi in –Lordi (Avanzi e Disavanzi) –Netti (Trasferimenti attivi, Tributi, Contributi e Consumi di erogazione, Trasferimenti passivi)

6 Classificazione dei fattori di cui si rilevano fondi e flussi Monetari Creditizi Finanziari Da scorta Strumentali Numerari Numerario-Finanziari Economici A fecondità semplice A fecondità ripetuta

7 Le rilevazioni Elementari (libri cassa, rendiconti particolari, registri di magazzino, libri paga, inventari,…) Sistematiche generali (la Co.Ge. di tipo economico patrimoniale, ma anche la Co.Fi. Tradizionale) Sistematiche analitiche

8 Dalle rilevazioni continue a quelle intermittenti e di sintesi: i Bilanci I Bilanci collegati alla contabilità generale: stato patrimoniale (prospetto dei fondi), conto economico (prospetto dei flussi economici), nota integrativa (accompagnatoria ai prospetti contabili), ma anche, nei principi internazionali, rendiconto finanziario (prospetto dei flussi finanziari) e prospetto delle variazioni di patrimonio netto (cioè delle variazioni extragestionali) I Bilanci collegati alla contabilità finanziaria (rinvio): bilanci di previsioni annuali e pluriennali, rendiconti generali

9 Terminologia contabile Definizione di conto Sezioni, dare e avere Partite, addebiti e accrediti Forme esteriori (rinvio al testo scritto) Saldi, aperture, chiusure,… Piano dei conti e situazione contabile

10 Metodi e sistemi contabili (cenni) (rinvio al testo scritto)

11 Dalla contabilità finanziaria alla contabilità economico-patrimoniale Tutte e due le contabilità registrano flussi ma a partire da un fondo diverso: la seconda è più generale perché non parte dal patrimonio numerario ma dallintero patrimonio aziendale Co.Ge.: Patrimonio netto iniziale + Proventi – Spese = Patrimonio netto finale Co.Fi.: Avanzo di amm.iniziale + Entrate – Spese = Avanzo di amm.finale Qual è dunque la differenza tra i flussi finanzari e quelli economici?

12 Flussi finanziari e flussi economici Ci sono flussi finanziari (Entrate e Spese) che non sono economici (Proventi e Oneri) Ci sono flussi economici che non sono finanziari Ci sono flussi finanziari ed economici contemporaneamente ma che hanno diversa competenza temporale: per i finanziari conta laccertamento o limpegno, per gli economici conta lesaurimento del provento e il consumo dellonere

13 Classificazione dei flussi economici per gestione Gestione istituzionale Gestioni accessorie –Patrimoniale –Commerciale –Straordinaria

14 Attività e Passività tipiche della gestione istituzionale Attivo: Fondi di natura finanziaria (Moneta, Crediti) e Fondi di natura economica (Rimanenze ed altri oneri sospesi, Immobili ed altri oneri pluriennali) Passivo: Fondi di natura finanziaria (Debiti, Accantonamenti) e Fondi di natura economica (proventi sospesi, proventi pluriennali come i contributi in conto capitale) Il saldo esprime il Patrimonio netto (+) o Deficit (–)

15 Proventi e Oneri tipici della gestione istituzionale Fra i Proventi: Proventi ripresi dallesercizio precedente, Proventi correnti dellesercizio, Quote di ripartizione di proventi pluriennali, Oneri sospesi, Rettifiche di oneri, Proventi anticipati Fra gli Oneri: Oneri ripresi dallesercizio precedente, Oneri correnti dellesercizio, Quote dammortamento di oneri pluriennali, Accantonamenti a oneri futuri presunti, Proventi sospesi, rettifiche di proventi, Oneri anticipati

16 Proventi e Oneri tipici (segue) I Proventi sono essenzialmente dati dalle entrate tributarie e dai trasferimenti statali e comunitari Gli oneri appartengono a due grandi categorie: trasferimenti passivi (a enti a finanza derivata, a cittadini, imprese,…) e consumi di erogazione, in gran parte costituiti da stipendi, ma complessivamente assimilabili per natura ai costi dimpresa

17 Dalla contabilità generale alla contabilità analitica Dallazienda ai centri e ai servizi Dal bilancio consuntivo al reporting Un avvio particolarmente difficile e la sperimentazione sugli enti pararegionali

18 La contabilità economico- patrimoniale per il controllo di gestione nella Regione Siciliana (note metodologiche) Work in progress, come nello Stato, per il quale si rinvia alle appendici al testo scritto


Scaricare ppt "Contabilità economico- patrimoniale e controllo di gestione nella Regione Siciliana Un approccio economico- aziendale."

Presentazioni simili


Annunci Google