La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Salve, mi chiamo Dino e vi presento la storia............di Ruga la tartaruga Dino.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Salve, mi chiamo Dino e vi presento la storia............di Ruga la tartaruga Dino."— Transcript della presentazione:

1

2

3 Salve, mi chiamo Dino e vi presento la storia di Ruga la tartaruga Dino

4 Eccomi io sono Ruga Adesso vi racconterò una storia vera, la mia ! Eccomi io sono Ruga Adesso vi racconterò una storia vera, la mia !

5 Cari bambini ! Sono nata, quando ormai era finita l’estate da due splendidi genitori da poco trasferitisi in Italia, provenivano da un paese molto, molto lontano, la Bosnia-Erzegovina. Cari bambini ! Sono nata, quando ormai era finita l’estate da due splendidi genitori da poco trasferitisi in Italia, provenivano da un paese molto, molto lontano, la Bosnia-Erzegovina.

6 Avevano superato molte peripezie, venduti in un mercatino, erano capitati nelle mani di due brave persone che volevano proteggerli e dare loro un futuro migliore. Attraversarono il mare che li separava dall’Italia con una nave. Avevano superato molte peripezie, venduti in un mercatino, erano capitati nelle mani di due brave persone che volevano proteggerli e dare loro un futuro migliore. Attraversarono il mare che li separava dall’Italia con una nave.

7 Cari bambini dovete sapere che sulla nave viaggiarono da clandestini, non pagando il biglietto, perché era proibito emigrare in un altro stato. Il viaggio fu lungo e papà e mamma furono nascosti. Cari bambini dovete sapere che sulla nave viaggiarono da clandestini, non pagando il biglietto, perché era proibito emigrare in un altro stato. Il viaggio fu lungo e papà e mamma furono nascosti.

8 Finalmente giunsero in Italia, conobbero la nuova casa, il giardino era un po’ piccolo, ma i proprietari li rassicurarono che presto avrebbero dato loro uno spazio maggiore.

9 Quella casa era speciale e la chiamarono “La casa nelle nuvole” tutti li accolsero con affetto e diventarono subito amici. La casa si trovava al settimo piano di un palazzo, e nel giardino si potevano toccare le nuvole nel cielo. Quella casa era speciale e la chiamarono “La casa nelle nuvole” tutti li accolsero con affetto e diventarono subito amici. La casa si trovava al settimo piano di un palazzo, e nel giardino si potevano toccare le nuvole nel cielo.

10 Lì incontrarono altri animali, lombrichi e lumache che diedero loro il benvenuto.

11 Scoprirono che c’erano altri animali, molto grandi, con delle strane voci.. miaoooo... bauuu.. Scoprirono che c’erano altri animali, molto grandi, con delle strane voci.. miaoooo... bauuu..

12 Fu lì che dal loro amore nacqui io, piccolo e tenero esserino, non fu facile rompere l’uovo che mi proteggeva, quanta luce e calore !! Mi sentivo fortunato. Fu lì che dal loro amore nacqui io, piccolo e tenero esserino, non fu facile rompere l’uovo che mi proteggeva, quanta luce e calore !! Mi sentivo fortunato.

13 Vi è piaciuta la mia storia, bambini ? imparate ad osservare, e rispettare la Natura e scoprirete le Meraviglie del creato.

14 Bambini ! Volete saperne di più ? Bambini ! Volete saperne di più ?

15 Lo sapevate che noi tartarughe apparteniamo alla famiglia dei rettili ? Lo sapevate che noi tartarughe apparteniamo alla famiglia dei rettili ?

16 Sareste curiosi di vedere la mia nascita? Venite con me. Sareste curiosi di vedere la mia nascita? Venite con me.

17 Finalmente ho bucato l’uovo ! Finalmente ho bucato l’uovo !

18 Ancora un po’ di sforzo ! Ancora un po’ di sforzo !

19 Eccomi !

20 Sono solo un po’ bagnata, nel guscio c’era acqua e cibo. Una bella riserva ! ! Sono solo un po’ bagnata, nel guscio c’era acqua e cibo. Una bella riserva ! !

21 Mi sgranchisco le zampe perché sono stata raggomitolata nell’uovo, proprio come voi, quando eravate nella pancia della vostra mamma ! Mi sgranchisco le zampe perché sono stata raggomitolata nell’uovo, proprio come voi, quando eravate nella pancia della vostra mamma !

22 Scusatemi ma devo raggiungere i miei genitori! Eccoli ! Scusatemi ma devo raggiungere i miei genitori! Eccoli !

23 Grazie mamma e papà ! Cara figlia sei bellissima ! Cara figlia sei bellissima !

24 Ora che sei venuta alla luce, Io e tuo padre vorremmo dirti che ora sei pronta per andare nel mondo. Ora che sei venuta alla luce, Io e tuo padre vorremmo dirti che ora sei pronta per andare nel mondo.

25 Diventerai grande e vivrai la tua vita, proprio come è stato per noi. Noi saremo sempre qui ad aspettarti. Buona Fortuna piccola mia. Diventerai grande e vivrai la tua vita, proprio come è stato per noi. Noi saremo sempre qui ad aspettarti. Buona Fortuna piccola mia.

26 Grazie mamma e papà !

27 Cari bambini noi tartarughe, già al momento della nascita, dopo la schiusa dell’uovo, siamo autonome perché il nostro organismo è completo e quindi andiamo subito in cerca di acqua e cibo.

28 Salutati mamma e papà iniziamo la nostra avventura, I nostri genitori ci indicano la strada che ci porterà alla scoperta della vita E noi ne siamo fieri ! Salutati mamma e papà iniziamo la nostra avventura, I nostri genitori ci indicano la strada che ci porterà alla scoperta della vita E noi ne siamo fieri !

29


Scaricare ppt "Salve, mi chiamo Dino e vi presento la storia............di Ruga la tartaruga Dino."

Presentazioni simili


Annunci Google