La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Carezzando il pianoforte Ogni tanto mi siedo al pianoforte, per ritrovare un attimo me stesso;

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Carezzando il pianoforte Ogni tanto mi siedo al pianoforte, per ritrovare un attimo me stesso;"— Transcript della presentazione:

1

2 Carezzando il pianoforte

3 Ogni tanto mi siedo al pianoforte, per ritrovare un attimo me stesso;

4 percorro la tastiera con le dita, distrattamente, come faccio adesso.

5 Le corde carezzate danno voce a qualche dolce accordo

6 che mi induce a ricercare nella mente un canto,

7 un motivo che vuol veder la luce.

8 Così le mani vanno e vari suoni si fondono in spirali d'armonia,

9 che, dal sentire mio in tal momento, son note di tristezza o d'allegria.

10 Allora scordo il mondo ed i pensieri si fan leggeri e mi par di volare,

11 mentre i tasti si muovono veloci

12 m'assale la voglia di cantare.

13 Immagini dal web Poesia di Ignazio Amico Musica: Foolish Heart, al piano E. Cortazar pps by Lisa Composizione non a scopo di lucro Diritti riservati ai rispettivi autori


Scaricare ppt "Carezzando il pianoforte Ogni tanto mi siedo al pianoforte, per ritrovare un attimo me stesso;"

Presentazioni simili


Annunci Google