La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Infezioni che insorgono durante il ricovero in ospedale o dopo la dimissione e che non erano manifeste né in incubazione al momento del ricovero Infezioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Infezioni che insorgono durante il ricovero in ospedale o dopo la dimissione e che non erano manifeste né in incubazione al momento del ricovero Infezioni."— Transcript della presentazione:

1 Infezioni che insorgono durante il ricovero in ospedale o dopo la dimissione e che non erano manifeste né in incubazione al momento del ricovero Infezioni che si manifestano > 48 ore dal ricovero 3 giorni dopo la dimissione o 30 gg dopo un intervento

2

3

4

5 Healthcare Personnel with Documented and Possible Occupationally Acquired AIDS/HIV Infection, by Occupation, OccupationDocumentedPossible Nurse2435 Laboratory worker, clinical1617 Physician, nonsurgical612 Laboratory technician, nonclinical3- Housekeeper/maintenance worker213 Technician, surgical22 Embalmer/morgue technician12 Health aide/attendant115 Respiratory therapist12 Technician, dialysis13 Dental worker, including dentist-6 Emergency medical technician/paramedic-12 Physician, surgical-6 Other technician/therapist-9 Other healthcare occupation-6 Total57140

6

7 Perché si sviluppa una I.N.?

8 ☻ Virulenza del patogeno (Stafilococco, Pseudomonas) ☻ Resistenza agli antibiotici ☻ Capacità di sopravvivere nell’ambiente, resistenza ai disinfettanti Fattori legati all’agente patogeno

9 ☻ Suscettibilità alle infezioni; stato di nutrizione ☻ Manovre invasive ☻ Età ☻ Alterazioni della flora normale Fattori legati al paziente

10 ☻ Operatori sanitari ☻ Sistema di areazione ☻ Acqua, cibi ☻ Strumentazione Fattori ambientali - ospedalieri stafilococco HBV, HCV, HIV Tubercolosi Klebsiella, Salmonella

11

12

13 Influenza virus? Methicillin- resistant Staphylococcus aurius (MRSA)? Trasmissione per contatto indiretto

14 Meno di 1 metro morbillo

15 Più di 1 metro Mycobacterium tuberculosis?

16

17

18

19

20 Catetere venoso, arterioso Batteremia/sepsi; infezione locale Catetere urinario Infezione vv urinarie Ventilazione assistita Polmoniti, sinusiti, cistiti, colangiti

21 stent infezione locale, polmoniti Intervento chirurgico infezione ferita chirurgica, batteriemia Endoscopia batteriemia, polmoniti, colangite Trasfusione batteriemia, fungemia, HBV, HCV, HIV, CMV, EBV

22

23 ☻ Dolore localizzato, edema, arrossamento, febbre ☻ Secrezione di pus o liquido dalla ferita positivo all’esame microbiologico ☻ Ascesso evidenziato dopo l’intervento

24 Febbre, brividiTachicardia Tachipnea

25 ☻ Espettorato purulento ☻ Febbre > 38°C ☻ Positività all’Rx torace

26 ☻ Batteriuria ☻ Febbre > 38°C ☻ Urgenza alla minzione, stranguria, disuria

27 ☻ Mantenere l’igiene del reparto (ambulatorio; day-hospital; sala operatoria) e del paziente ☻ Controllare l’asetticità delle pratiche mediche, inclusa una corretta igiene delle mani ☻ Riportare prontamente al medico eventuali evidenze di infezione ☻ Porre in isolamento l’ammalato con segni di infezione trasmissibile ed iniziare gli accertamenti microbiologici ☻ Limitare l’esposizione dei pazienti ad eventuali fonti di infezione (visitatori!!) ☻ Mantenere una corretta igiene e conservazione degli strumenti, farmaci……


Scaricare ppt "Infezioni che insorgono durante il ricovero in ospedale o dopo la dimissione e che non erano manifeste né in incubazione al momento del ricovero Infezioni."

Presentazioni simili


Annunci Google