La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

YOUR LOGO HERE SECREZIONI DAL CAPEZZOLO La comparsa di secrezioni dal capezzolo è una delle sei caratteristiche cliniche delle malattie benigne della mammella.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "YOUR LOGO HERE SECREZIONI DAL CAPEZZOLO La comparsa di secrezioni dal capezzolo è una delle sei caratteristiche cliniche delle malattie benigne della mammella."— Transcript della presentazione:

1 YOUR LOGO HERE SECREZIONI DAL CAPEZZOLO La comparsa di secrezioni dal capezzolo è una delle sei caratteristiche cliniche delle malattie benigne della mammella. Le altre sono: tensione mammaria e dolorabilità con andamento legato al ciclo mestruale presenza di noduli e mastodinia (ad andamento ciclico o meno) masse predominanti (tra cui grosse cisti e fibroadenomi) infezione o infiammazione 1

2 YOUR LOGO HERE SECREZIONI DAL CAPEZZOLO SECREZIONE DAL CAPEZZOLO 2 Lo studio strumentale comprende lecografia, la mammmografia se la paziente ha più di 40 anni, con o senza secrezione dal capezzolo; la comparsa della secrezione deve porre lindicazione allesame. Può essere utile il prelievo del secreto per la colorazione di Gram e la citologia della secrezione. E inoltre indicata la ricerca del sangue occulto; una persistente positività richiede ulteriori accertamenti. l Mammografia l Ecografia mammaria l Colorazione di Gram l Citologia l Ricerca del sangue occulto

3 YOUR LOGO HERE SECREZIONI DAL CAPEZZOLO SECREZIONE DAL CAPEZZOLO La secrezione dal capezzolo è un reperto nella donna fertile. I fattori da valutare sono la natura della secrezione, la spontaneità, il rapporto con le mestruazioni, con eventuali terapie farmacologiche (ormoni, benzodiazepine, benzamidi, alfa-metildopa, triciclici) e con eventuali disordini tiroidei. Lesame obiettivo deve ricercare la presenza di una massa della mammella, di una lesione del capezzolo, di segni di infezione da uno o più dotti, e verificare se la pressione determini la fuoriuscita di materiale. l Natura della secrezione l Trauma l gravidanza l Ciclo mestruale l Contraccettivi l Massa l Aspetto del capezzolo 3

4 YOUR LOGO HERE SECREZIONE DAL CAPEZZOLO SECREZIONI DAL CAPEZZOLO Malattia del capezzolo Massa non apprezzabile Massa apprezzabile 4

5 YOUR LOGO HERE SECREZIONE DAL CAPEZZOLO SECREZIONI DAL CAPEZZOLO Malattia del capezzolo Massa non apprezzabile Massa apprezzabile Biopsia del capezzolo 5

6 YOUR LOGO HERE SECREZIONE DAL CAPEZZOLO SECREZIONI DAL CAPEZZOLO Malattia del capezzolo Biopsia del capezzolo Una alterazione del capezzolo può essere secondaria ad un carcinoma duttale (malattia di Paget), ad un carcinoma squamoso (malattia di Bowen) o ad una ectasia duttale. Una biopsia escissionale è indicata nelle lesioni del capezzolo che non rispondono prontamente al trattamento conservativo 6

7 YOUR LOGO HERE SECREZIONE DAL CAPEZZOLO SECREZIONI DAL CAPEZZOLO Malattia del capezzolo Massa non apprezzabile Massa apprezzabile Nodulo solitario della mammella Nodulo solitario della mammella 7

8 YOUR LOGO HERE SECREZIONE DAL CAPEZZOLO SECREZIONI DAL CAPEZZOLO Malattia del capezzolo Massa non apprezzabile Massa apprezzabile Lattiginosa Purulenta Sierosa Sieroemorragica 8

9 YOUR LOGO HERE SECREZIONE DAL CAPEZZOLO SECREZIONI DAL CAPEZZOLO Massa apprezzabile Nodulo solitario della mammella Nodulo solitario della mammella Una massa pallpabile della mammella associata ad una secrezione del capezzolo deve essere studiata con lagoaspirazione, con lagobiopsia normale (core needle) o con ago sottile (FNA), o con una biopsia chirurgica. Risultati negativi suggeriscono una malattia benigna, ma non lassicurano. In assenza di altri elementi lescissione del nodo permette una diagnosi precisa e, il più delle volte, il controllo della secrezione. 9

10 YOUR LOGO HERE SECREZIONI DAL CAPEZZOLO SECREZIONE DAL CAPEZZOLO Ecografia Rx mammografia Citologico Massa mammella BIOPSIA ESCISSIONALE Alterazioni capezzolo NO SI NO 10

11 YOUR LOGO HERE SECREZIONI DAL CAPEZZOLO

12 YOUR LOGO HERE Massa mammella NO SECREZIONI DAL CAPEZZOLO Secrezione lattiginosa Secrezione purulenta Secrezione sierosa Secrezione sieroematica 12

13 YOUR LOGO HERE SECREZIONI DAL CAPEZZOLO Secrezione lattiginosa BilateraleMonolaterale Dosaggio prolattina Aumentato Normale ADENOMA IPOFISARIO Osservazione Una secrezione lattiginosa può proseguire per oltre due anni dallinterruzione dellallattamento al seno; in generale, la secrezione provocata dalla spremitura è innocente, mentre quella spontanea richiede un approfondimento. Nelle forme bilaterali il dosaggio della prolattinemia può indicare la presenza di un adenoma ipofisario. 13

14 YOUR LOGO HERE SECREZIONI DAL CAPEZZOLO TERAPIA ANTIBIOTICA Una secrezione purulenta è segno di ectasia duttale o di un ascesso. Se la terapia antibiotica (preferibilmente mirata) non è efficace è indicata la resezione del tessuto mammario coinvolto; tale indicazione nasce anche dallalta frequenza di recidive dopo trattamento antibiotico isolato. Secrezione purulenta Guarigione EXERESI NOSI Osservazione 14

15 YOUR LOGO HERE SECREZIONI DAL CAPEZZOLO Citologico positivo Secrezione sierosa Secrezione sieroematica Localizzazione del dotto SI NO PAPILLOMA INTRADUTTALE EXERESI Rx galattografia CARCINOMA Negativa 15

16 YOUR LOGO HERE SECREZIONI DAL CAPEZZOLO Citologico positivo Secrezione sierosa Secrezione sieroematica NO Rx galattografiaNegativa Il primo citologico era positivo ? NO SI Ripetere citologico; positivo ? NO Osservazione MASTECTOMIA SOTTOCUTANEA SI 16

17 YOUR LOGO HERE SECREZIONI DAL CAPEZZOLO Secrezione sierosa Secrezione sieroematica Se la secrezione sierosa proviene da un singolo dotto la causa è un papilloma intraduttale isolato; il dotto responsabile può essere localizzato con manovre di pressione selettiva e successivamente sottoposto ad esplorazione. In caso di mancata localizzazione con tale manovra, è indicata la galattografia. Nel caso di secrezione sieroematica, sia essa macroscopica che microscopica (reazione al guaiaco positiva), è fondamentale lesclusione di una forma neoplastica. La lesione responsabile è nel 45% dei casi un papilloma intraduttale, nel 36% unectasia duttale, nell8% uninfezione e nell8% un carcinoma. La citologia negativa non esclude la presenza di un carcinoma. Viceversa una galattografia negativa con un citologico costantemente positivo indirizzerà, vista limpssibilità di localizzare la lesione, ad una mastectomia sottocutanea. 17


Scaricare ppt "YOUR LOGO HERE SECREZIONI DAL CAPEZZOLO La comparsa di secrezioni dal capezzolo è una delle sei caratteristiche cliniche delle malattie benigne della mammella."

Presentazioni simili


Annunci Google