La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Caso clinico Divisione di Oncologia Medica Dipartimento di Endocrinologia ed Oncologia Molecolare e Clinica Università Federico II - Napoli Divisione di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Caso clinico Divisione di Oncologia Medica Dipartimento di Endocrinologia ed Oncologia Molecolare e Clinica Università Federico II - Napoli Divisione di."— Transcript della presentazione:

1 Caso clinico Divisione di Oncologia Medica Dipartimento di Endocrinologia ed Oncologia Molecolare e Clinica Università Federico II - Napoli Divisione di Oncologia Medica Dipartimento di Endocrinologia ed Oncologia Molecolare e Clinica Università Federico II - Napoli Carla Cavaliere Sara Corvigno Carla Cavaliere Sara Corvigno

2 CARATTERISTICHE DELLA PAZIENTE 46 anni46 anni 2 gravidanze a termine2 gravidanze a termine Asportazione cisti ovarica nel 1984Asportazione cisti ovarica nel 1984 Anamnesi familiare positiva per carcinoma del Retto (padre)Anamnesi familiare positiva per carcinoma del Retto (padre)

3 STORIA CLINICA OTTOBRE 2001: Riscontro mammografico di area di addensamento alla mammella sx FNAB ecoguidato del nodulo con diagnosi di carcinoma mammario Esami di stadiazione preoperatoria: negativi NOVEMBRE 2001: Intervento di quadrantectomia sinistra con dissezione dei linfonodi ascellari omolaterali

4 DIAGNOSI ISTOLOGICA CDI di diametro massimo di 2,4 cm (pT2) Margini di escissione liberi da malattia Neoplasia scarsamente differenziata (G3) PgR - ER - HER2 negativo (immunoistochimica 2+ e FISH negativa) 0/11 dei linfonodi asportati sedi di metastasi

5 STADIAZIONE RAGGRUPPAMENTO DEI PARAMETRI TNM IN STADI STADIOCARATTERISTICHE STADIO 0 Tis N0 M0 STADIO I T1 N0 M0 STADIO IIA T0 N1 M0 T1 N1 M0 T2 N0 M0 STADIO IIB T2 N1 M0 T3 N0 M0 STADIO IIIA T0 N2 M0 T1 N2 M0 T2 N2 M0 T3 N1,N2 M0 STADIO IIIB T4 ogni N M0 STADIO IIIC ogni T N3 M0 STADIO IV ogni T ogni N M1

6 TERAPIA ADIUVANTE EPIRUBICINA x 4 cicli CMF x 4 cicli RADIOTERAPIA (50 Gy frazionati in 25 frazioni in 5 settimane + boost di 10 Gy sul letto tumorale) NOV. 01/ GIUGNO 02 FEB. 02/ MARZO 02 FOLLOW UP NEGATIVO GIU. 2002/GEN. 08

7 ….nel mese di GENNAIO 2008 la paziente nota la comparsa di un nodulo alla mammella destra per cui pratica un approfondimento diagnostico

8 APPROFONDIMENTO DIAGNOSTICO MAMMOGRAFIA: opacità a margini sfumati di diametro massimo di 2 cm a livello del QIE della mammella destra anteriormente alla quale si evidenzia piccola area di disordine architetturale ECOGRAFIA: area ipo-ecogena a margini sfumati a livello del QIE della mammella destra FNAB (lesione QIE destro): presenza di cellule neoplastiche da carcinoma duttale

9 ESAMI DI STADIAZIONE STADIAZIONERISULTATO ESAME OBIETTIVONegativo TC Torace (+/- mdc)Negativo TC Addome -Pelvi (+/- mdc)Negativo Scintigrafia osseaNegativo Marcatori tumorali (CEA, CA15.3, TPA ) Negativo

10 TERAPIA CHIRURGICA Quadrantectomia infero-esterna destra e biopsia del linfonodo sentinella

11 DIAGNOSI ISTOLOGICA CDI di diametro massimo di 18 mm (pT1c) Margini di escissione liberi da malattia Diffusa invasione neoplastica linfovascolare Neoplasia scarsamente differenziata (G3) PgR - ER - HER2 negativo (immunoistochimica 2+ e FISH negativa) Ki67 50% 0/4 dei linfonodi sentinella asportati sedi di metastasi pT1c, N0, M0, G3

12 STADIAZIONE RAGGRUPPAMENTO DEI PARAMETRI TNM IN STADI STADIOCARATTERISTICHE STADIO 0 Tis N0 M0 STADIO I T1 N0 M0 STADIO IIA T0 N1 M0 T1 N1 M0 T2 N0 M0 STADIO IIB T2 N1 M0 T3 N0 M0 STADIO IIIA T0 N2 M0 T1 N2 M0 T2 N2 M0 T3 N1,N2 M0 STADIO IIIB T4 ogni N M0 STADIO IIIC ogni T N3 M0 STADIO IV ogni T ogni N M1

13 CRITERI ST.GALLEN 2007 RISCHIOCARATTERISTICHE NEOPLASIA BASSO 1)TUMORE N- CON TUTTE LE SEGUENTI CARATTERISTICHE: –Diametro massimo < 2 cm –Grading istologico o nucleare G1 –HER2 non iperespresso/non amplificato –Assenza di invasione vascolare peritumorale –Età 35 anni INTERMEDIO 1)TUMORE N- CON ALMENO UNA DELLE SEGUENTI CARATTERISTICHE: –Diametro massimo 2 cm –HER2 iperespresso/amplificato –Età > 35 anni 2) TUMORE N+ CON 1-3 METASTASI AI LINFONODI ASCELLARI E HER2 NON IPERESPRESSO/AMPLIFICATO ALTO 1)TUMORE N+ CON 1-3 METASTASI AI LINFONODI ASCELLARI E HER2 IPERESPRESSO/AMPLIFICATO 2)TUMORE N+ CON 4 O PIÚ METASTASI AI LINFONODI ASCELLARI Grading istologico o nucleare G2-G3 Presenza di invasione vascolare peritumorale

14 TERAPIA MEDICA ADIUVANTE Si decide di praticare chemioterapia secondo lo schema: Taxotere (75 mg/m 2 q21 gg) Ciclofosfamide (600 mg/m 2 q21 gg)

15

16

17 Grazie dellattenzione


Scaricare ppt "Caso clinico Divisione di Oncologia Medica Dipartimento di Endocrinologia ed Oncologia Molecolare e Clinica Università Federico II - Napoli Divisione di."

Presentazioni simili


Annunci Google