La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

XXIV Congresso Nazionale ACOI Montecatini 25-28 Maggio 2005 BIOPSIA MAMMARIA BIOPSIA MAMMARIA Giuseppe Manca Chirurgia Generale 1 Dir. A.Valeri AOUCareggi-Firenze.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "XXIV Congresso Nazionale ACOI Montecatini 25-28 Maggio 2005 BIOPSIA MAMMARIA BIOPSIA MAMMARIA Giuseppe Manca Chirurgia Generale 1 Dir. A.Valeri AOUCareggi-Firenze."— Transcript della presentazione:

1 XXIV Congresso Nazionale ACOI Montecatini Maggio 2005 BIOPSIA MAMMARIA BIOPSIA MAMMARIA Giuseppe Manca Chirurgia Generale 1 Dir. A.Valeri AOUCareggi-Firenze Giuseppe Manca Chirurgia Generale 1 Dir. A.Valeri AOUCareggi-Firenze

2 Lesioni PALPABILINON PALPABILI BIOPSIA SEMPLICE (EV. AMBULATORIALE) NON NECESSARIO RADIOLOGO O MEDICO NUCLEARE OPACITA DISTORSIONE CLUSTER DI MICROCALCIFICAZIONI RADIOLOGOCHIRURGO

3 RADIOLOGO BIOPSIA RX-GUIDATA BIOPSIA ECO-GUIDATA CHIRURGO CLIP CARBONE TECNEZIO 99 BIOPSIA ESCISSIONALE AMPIA EXERESI ALTRO…

4 Biopsia Chirurgica -Repere metallico/Clip- Indicazioni: tutte le lesioni non palpabili Vantaggi: preciso, economico, rapido Svantaggi: posizionato max 48h prima dellintervento, possibile migrazione o rottura.

5 Indicazioni: tutte le lesioni non palpabili in particolare quelle visibili in una sola proiezione. Vantaggi: può essere applicato fino a 1 mese prima, anche in contemporanea alla FNA o Biopsia percutanea. Svantaggi: richiede una maggiore exeresi di tessuto Biopsia Chirurgica -Colorante-

6 Indicazioni: cluster di microcalcificazioni, distorsioni, singole opacità. Controindicazioni: lesioni diffuse o multicentriche Vantaggi: exeresi molto precisa Svantaggi: accuarta coordinazione fra chirurgo, m. nucleare e radiologo Biopsia Chirurgica R.O.L.L.

7 Patologia neoplastica della mammella Tipi di Biopsie (FNA) Biopsia percutanea Biopsia escissionale Biopsia incisionale

8 Patologia neoplastica della mammella FNA Tumefazioni solide palpabili e non palpabili Sensibilità per cell maligne: 90-95% Valore Predittivo Positivo (VPP) >99% Se risultato sospetto (VPP 5-70%) di malignità va fatta biopsia percutanea Se risultato negativo (VPP<5%) non si può a priori negare lopportunità di una biopsia percutanea Rischi solo teorici (PNX e disseminazione tumorale)

9 Patologia neoplastica della mammella Biopsia Percutanea Tumefazioni solide palpabili e non palpabili Indicata sempre se FNA con risultato sospetto Risultati di certezza per la malignità Il grado di invasione è sottostimato nel 10-30% Necessità di consenso informato Anamnesi accurata, eventuale AL Diversi metodologie di biopsia

10 Patologia neoplastica della mammella Biopsia Escissionale Neoplasie per le quali è risultato indicato il trattamento chirurgico Neoplasie sospette che non è stato possibile caratterizzare con certezza Necessità di anestesia locale o generale Eventuale posizionamento di repere per le lesioni non palpabili

11 VANTAGGISVANTAGGI CLIPS VISIBILE ALLRX DEL PEZZO OPERATORIO MIGRAZIONE CARBONE LENTO ASSORBIMENTO (1 MESE CIRCA) BEN VISUALIZZABILE DAL CHIRURGO ? TECNEZIO 99 UTILIZZABILE CON UNUNICA INIEZIONE ANCHE PER LS SPANDIMENTO DEL LIQUIDO INIEZIONE MAX 24 h PRIMA


Scaricare ppt "XXIV Congresso Nazionale ACOI Montecatini 25-28 Maggio 2005 BIOPSIA MAMMARIA BIOPSIA MAMMARIA Giuseppe Manca Chirurgia Generale 1 Dir. A.Valeri AOUCareggi-Firenze."

Presentazioni simili


Annunci Google