La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SAGGIO IMMUNOCHIMICO CON RIVELAZIONE ELETTROCHIMICA PER LA DETERMINAZIONE DEL p,p’-DDT IN ACQUE REFLUE. Schema della rivelazione in Flusso DDTAc-bTG (bTG:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SAGGIO IMMUNOCHIMICO CON RIVELAZIONE ELETTROCHIMICA PER LA DETERMINAZIONE DEL p,p’-DDT IN ACQUE REFLUE. Schema della rivelazione in Flusso DDTAc-bTG (bTG:"— Transcript della presentazione:

1 SAGGIO IMMUNOCHIMICO CON RIVELAZIONE ELETTROCHIMICA PER LA DETERMINAZIONE DEL p,p’-DDT IN ACQUE REFLUE. Schema della rivelazione in Flusso DDTAc-bTG (bTG: Tiroglobulina bovina) DDT libero Anticorpo Anti- p,p’-DDT E Anticorpo secondario-HRP Schema del Saggio Competitivo Indiretto Flusso: 0,8 ml/min; loop: 20  l; E. Lavoro: carbone vetroso (d = 3 mm; polarizzato a mV vs. Ag/AgCl); Rivelazione: la 3,3’,5,5’-Tetrametilbenzidina è stata utilizzata come substrato per la misura dell’attività dell’enzima Perossidasi + H 2 O 2 Le curve di calibrazione sono state ottenute applicando il modello della curva Logistica a 4 parametri indicata dove a e y 0 rappresentano gli asintoti massimo e minimo rispettivamente; x 0 è il punto di flesso per la curva e b è il coefficiente angolare. Le equazioni non hanno mostrato differenze significative indicando assenza di effetto matrice come evidenziato dai dati di Figura 3 e Tabella 1. L.O.D.= ( x - 2s); 40 pg/mL; RSD inter-day : 2-6%; RSD intra-day: 1-3% Al fine di ottenere maggiore sensibilità le matrici sono state estratte in Dietil Etere ed i campioni risultanti concentrati 40 volte. In tabella 2 è riportato lo studio di recupero per il p,p’-DDT effettuato addizionando quantità note di analita ad un pool di campioni (per tre diverse estrazioni). Bibliografia 1. R.K. Hans, M. Farooq, G. Suresh Babu, S.P. Srivastava, P. C. Joshi and P. N. Viswanathan, Food and Chemical Toxicology 37 (1999) G. Giraudi, C. baggiani, A. Cosmaro, E. Santià, A. Vanni, J. Anal. Chem. (1998) 360: I. Jones and A. Madej, J. Immunoassay, 1998, 9 (3-4), 349. Gli autori desiderano ringraziare il progetto Murst Cofin 1999 per aver finanziato questo lavoro. F. Valentini 1, D. Compagnone 2 e G. Palleschi Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche, II Università diegli Studi di Roma Tor Vergata, via della Ricerca Scientifica Roma; Federica. 2.Università degli Studi diTeramo, Mosciano S. Angelo (Te) Tabella 1 Fig. 1 Fig. 2 Condizioni per la misura in FIA Valutazione dell’effetto matrice Studio di Recupero Tabella 2 Analisi dei campioni Una serie di campioni provenienti dai depuratori sono stati sottoposti a procedura di estrazione in Dietil Etere 3. In tabella 3 sono riportati i valori di concentrazione per i campioni in entrata ed uscita dei 4 impianti di depurazione. Tabella 3 Il valore di recupero ottenuto è intorno al 100% tranne che per la concentrazione di 5 pg/mL La diminuzione del valore di recupero osservata può essere imputata alla presenza di molecole strutturalmente simili all’analita (DDE) che cross reagiscono con l’anticorpo utilizzato e diminuiscono la sensibilità del dosaggio a basse concentrazioni. E E E Nonostante nei paesi industrializzati l’uso del DDT come pesticida sia diminuito negli ultimi anni, la sua determinazione nel campo ambientale costituisce ancora oggetto di studio, sia per il lungo tempo di persistenza del composto sia perché in paesi in via di sviluppo i livelli di concentrazione di tale inquinante risultano al di sopra del limite WHO/FAO 1. In questo lavoro è stato ottimizzato un nuovo metodo analitico basato sull’applicazione di un saggio immunochimico di tipo competitivo indiretto con rivelazione elettrochimica (amperometrica) in FIA. Quest’ultima, in particolare, si è dimostrata essere più sensibile rispetto alla rivelazione spettrofotometrica 2. Il saggio immunochimico è stato applicato su matrici diluite 1:1 in PBS (Phosphate Buffer Saline 0,1M pH = 7,4) provenienti da tre impianti di depurazione civile ed uno industriale. Fig. 3 Conclusioni I risultati ottenuti mostrano come il dosaggio immunochimico con rivelazione elettrochimica abbia caratteristiche analitiche di sensibilità tali da poter essere utilizzato come metodo di screening per il monitoraggio del p,p’-DDT in matrici ambientali.


Scaricare ppt "SAGGIO IMMUNOCHIMICO CON RIVELAZIONE ELETTROCHIMICA PER LA DETERMINAZIONE DEL p,p’-DDT IN ACQUE REFLUE. Schema della rivelazione in Flusso DDTAc-bTG (bTG:"

Presentazioni simili


Annunci Google