La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Perché l’arte contemporanea? L’arte contemporanea, non ancora storicizzata, è più ambigua, più stupefacente, favorisce lo stupore (anche scandaloso), è.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Perché l’arte contemporanea? L’arte contemporanea, non ancora storicizzata, è più ambigua, più stupefacente, favorisce lo stupore (anche scandaloso), è."— Transcript della presentazione:

1 Perché l’arte contemporanea? L’arte contemporanea, non ancora storicizzata, è più ambigua, più stupefacente, favorisce lo stupore (anche scandaloso), è tutta da svelare, richiede uno sforzo interpretativo I paradigmi dell’arte contemporanea Le forme che l’arte ha assunto nella storia (rinascimento, futurismo…) non sono un dato assoluto, ma una nozione relativa a tempi e luoghi (al limite potremmo dire che solo l’Arte è un valore assoluto) Dino Formaggio: "l'arte e tutto ciò che nei diversi momenti storici l'uomo ha definito arte"

2 non deve raccontare, documentare, informare non deve celebrare qualcuno o qualcosa La Notte dei cristalli - tra il 9 e 10 novembre 1938 in Germania, Austria e Cecoslovacchia. Oltre 7500 negozi ebraici furono distrutti, 191 i templi ebraici dati alle fiamme e 76 distrutti da atti vandalici. Si calcola che furono circa 400 vittime (ufficialmente 91), senza contare i suicidi. Circa ebrei furono deportati nei campi di concentramento. Marc Chagall Croce bianca, 1938

3 espressione del pensiero più che della capacità tecnica e manuale non si propone di portare agli altri alcuna verità superiore può non avere alcuna funzione d'uso Haiman Steinbach, Stai con gli amici,Telma – 2B Andy Warhol, Marilyn, 1964

4 può non permanere nel tempo, ma essere un evento effimero in cui conta il percorso da cui deriva non parte dalla sola esperienza visiva inglobando apparati documentari o testi scritti non e' tenuta ad essere comprensibile da un vasto pubblico, il suo linguaggio e' specialistico (come altri campi del sapere, p.e la Divina Commedia) Bruce Nauman, One Hundread Live and Die, 1984 Gina Pane, azione sentimentale, 1973

5 oggetto del passato non nato come artistico, può oggi essere considerato arte (maschere africane) può essere opera di un singolo individuo o di un gruppo o una comunità (come per le tradizioni orali…) la bellezza e la piacevolezza non sono fattori vincolanti Francis Bacon, XX Henrietta Moraes, 1966

6 un testo aperto alle interpretazioni che la riguardano G, Dorfles, A. Vettese – Arti visive. Percorsi tematici. Il Novecento contano l'originalità, il proporsi come atto comunicativo sintetico e diretto a un’esperienza sensoriale Luigi Berardi, XX Henrietta Moraes, 1966

7 I paradigmi dell’arte contemporanea?  dall’IDEALISMO  nasce nel corso del XVIII secolo  l’arte è espressione degli stati d’animo dell’artista, mai considerati prima (Charles Batteaux – Le Belle Arti ricondotte a un principio unico – 1746) 


Scaricare ppt "Perché l’arte contemporanea? L’arte contemporanea, non ancora storicizzata, è più ambigua, più stupefacente, favorisce lo stupore (anche scandaloso), è."

Presentazioni simili


Annunci Google