La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Spesa regionale cittadini maggiorenni (proiezione sui primi 10 mesi del 2012) Enrico Malferrari – Papa Giovanni XXIII.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Spesa regionale cittadini maggiorenni (proiezione sui primi 10 mesi del 2012) Enrico Malferrari – Papa Giovanni XXIII."— Transcript della presentazione:

1 Spesa regionale cittadini maggiorenni (proiezione sui primi 10 mesi del 2012) Enrico Malferrari – Papa Giovanni XXIII

2 Guadagni d’azzardo?… …Costi d’azzardo!

3 Il Parlamento Federale Svizzero da tempo riconosce una percentuale specifica sulle entrate da gioco (lo 0,5%) destinata alle attività di cura, prevenzione e ricerca sul gioco d’azzardo. Anche grazie a questi fondi nel 2012 è stata effettuata una ricerca sui COSTI SOCIALI causati dal gioco patologico (eseguita dall’Istituto di ricerca economico dell’università di Neuchâtel in collaborazione con il CGCE di Losanna).

4 Per valutare i costi sociali sono state prese in considerazione le seguenti voci: I COSTI SANITARI DIRETTI (ricorso al medico di base del 48% più alto rispetto a un non giocaore, interventi ambulatoriali psicologici, ricoveri sanitari, cure specialistiche per la dipendenza…). I COSTI INDIRETTI (perdita della performance lavorativa del 28% maggiore rispetto a un non giocatore, perdita di reddito…). I COSTI PER LA QUALITA’ DELLA VITA (problemi che ricadono sui familiari, violenza, rischio di aumento di depressione grave, ansia, deficit dell’attenzione, minor resistenza ad altri tipi di dipendenze, idee suicidarie, ossessione per il gioco e per i soldi necessari a giocare…).

5 Tenendo in considerazione le variabili da applicate per una proiezione sul nostro Paese: valuta (franchi svizzeri trasformati in euro) popolazione residente (la Svizzera ha il 13,2% della popolazione dell’Italia) popolazione patologica 0,5% stimata in Svizzera e 0,8% stimata per il nostro Paese dal Ministro della Sanità Balduzzi (Fonte Audizione Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati).

6 I COSTI SOCIALI causati in Italia dai giocatori d’azzardo patologici sono stimabili in: COSTI Stima minima (in milioni di euro) Stima massima (in milioni di euro) COSTI SANITARI DIRETTI COSTI INDIRETTI COSTI PERDITA QUALITA’ DELLA VITA COSTI TOTALI 85, , , ,121878, ,836627,79

7 In sintesi: Ogni anno in Italia il gioco d’azzardo ci costa complessivamente dai 5,5 ai 6,6 miliardi di euro.

8 Il giocatore trascina con sé anche il suo contesto familiare e sociale: Secondo Politzer e Morrow (1980) un giocatore influisce negativamente su almeno altre dieci persone che hanno un ruolo significativo nella sua vita. Pensiamo ai figli. ll 6-8% delle separazioni sono causate da problemi e debiti di gioco di un coniuge. (ass. avv. Matrimonialisti) Inoltre: Il 17-24% dei giocatori ha tentato almeno una volta il suicidio. (De Caria - CNS Specrtum 1998). Il 53,1% dei giocatori patologici è cresciuto in famiglie in cui altri avevano problemi di gioco (Fonte: Valentina Boccia «Conto economico e sociale del gambling») Costi sociali del gioco

9 In conclusione Costi sociali «mancata» IVA Criminalità organizzata Separazioni Individui fragili future generazioni in gioco

10 La storia del gioco d’azzardo ricorda un po’ il fenomeno del tabacco quando se ne negavano gli ormai evidenti effetti nocivi con campagne pubblicitarie imponenti: Lobbies fortissime Uno stato debole o complice Testimonial famosi pubblicità invadenti e… costi sociali che si presentano ora sotto forma di una cambiale in bianco firmata quasi vent’anni fa


Scaricare ppt "Spesa regionale cittadini maggiorenni (proiezione sui primi 10 mesi del 2012) Enrico Malferrari – Papa Giovanni XXIII."

Presentazioni simili


Annunci Google