La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PRESENTAZIONE di VALERIA LUPIA A.A. 2011/12 La dipendenza dal gioco dazzardo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PRESENTAZIONE di VALERIA LUPIA A.A. 2011/12 La dipendenza dal gioco dazzardo."— Transcript della presentazione:

1 PRESENTAZIONE di VALERIA LUPIA A.A. 2011/12 La dipendenza dal gioco dazzardo

2 La dipendenza dal gioco dazzardo: definizione La dipendenza dal gioco dazzardo (o gioco dazzardo patologico) è un disturbo del comportamento che rientra nella categoria dei disturbi ossessivo- compulsivi Si tratta di una forma di dipendenza senza droga Ha serie conseguenze sulla salute e sullequilibrio mentale di chi ne è affetto Trasforma il senso del gioco in schiavitù, ossessione e ripetitività

3 Il gioco dazzardo nella storia: brevi cenni Nel corso del tempo si sono sviluppate molte forme di giochi di rischio spesso legati al caso e associati alla vincita/perdita di denaro, beni materiali ecc. Molti reperti archeologici testimoniano queste prime forme di gioco dazzardo (es. dadi e oggetti similari) NOTA: il termine azzardo deriva dal francese hasard, che deriva a sua volta dallarabo az-zahar (= dado)

4 Il gioco dazzardo: caratteristiche Ha una posta in palio Il suo esito dipende da fattori esterni al giocatore (es. caso, fortuna ecc.) I più comuni giochi dazzardo sono oggi le slot machines, le lotterie, i casinò, le scommesse sportive, i giochi su internet (es. videopoker ecc.)

5 Il gioco dazzardo on line: caratteristiche Oggi chiunque abbia un computer, un collegamento alla rete e una carta di credito può accedere a moltissimi giochi dazzardo Il gioco on line è molto pericoloso, perché il giocatore non ha freni: ha infatti 24 ore su 24 la possibilità di accedere al gioco senza incorrere nello sguardo giudicante degli estranei Fa sì che scompaia anche la funzione socializzante del gioco, che diviene un rituale solitario e, facilmente, una compulsione

6 Dal gioco dazzardo alla dipendenza La trasformazione del gioco dazzardo in una forma di dipendenza si verifica quando il gioco diventa il centro attorno a cui ruota lintera vita del giocatore Laspetto ludico viene sopraffatto dallimpulso continuo a giocare e dalla ricerca incessante della vincita, anche in seguito a perdite ingenti

7 Dal gioco dazzardo alla dipendenza Il gioco dazzardo patologico si configura quindi come un problema causato dalla graduale perdita di controllo del proprio comportamento di gioco, finendo per assorbire sempre più tempo quotidiano La diffusione di questo fenomeno è legata, in parte, alla presenza sempre maggiore dei giochi dazzardo, che oggi sono alla portata di tutti e che spesso è possibile trovare nei principali luoghi di aggregazione

8 Dal gioco dazzardo alla dipendenza Un giocatore dipendente sviluppa un impulso incontrollabile a giocare, spesso accompagnato da una forte tensione emotiva e dallincapacità di ricorrere a un pensiero logico/riflessivo

9 Sintomi del gioco dazzardo patologico Eccessivo assorbimento in attività dirette o indirette (programmi di gioco, pensieri su come procurarsi denaro ecc.) legate al gioco dazzardo Bisogno di aumentare la quantità di denaro con cui si gioca per raggiungere i livelli di eccitazione desiderati Tentativi ripetuti ma infruttuosi di interrompere, ridurre o controllare il proprio comportamento di gioco

10 Sintomi del gioco dazzardo patologico Ansia o irritabilità quando si tenta di controllare o ridurre il gioco dazzardo Tendenza a utilizzare il ricorso al gioco dazzardo per ridurre stati affettivi negativi (colpa, depressione ecc.) o per fuggire a problemi; Tendenza a ritornare al gioco per rifarsi dalle perdite precedenti

11 Sintomi del gioco dazzardo patologico Propensione a mentire sul proprio comportamento di gioco Perdita reale o grave rischio di perdita, a causa del gioco, di una o più relazioni importanti oppure compromissione del lavoro o di opportunità scolastiche Ricorso a comportamenti illegali quali furti, frodi ecc. Richiesta ad altri di denaro necessario per rimediare alla propria situazione finanziaria a causa dei debiti di gioco.

12 Motivazioni e fattori di rischio ASPETTI BIOLOGICI: fattori principalmente neurofisiologici, ancora non ben dimostrati ASPETTI AMBIENTALI-EDUCATIVI: inerenti lambiente di crescita,caratterizzato da situazioni problematiche e da una tendenza a stimolare le possibilità di felicità legate al possesso del denaro, sia la presenza di difficoltà economiche legate ad esempio allo stato di disoccupazione ASPETTI PSICOLOGICI: talvolta connessi alla presenza di tratti di personalità lussuriosa e avara di denaro, talvolta connessi al bisogno di riuscire a dimostrare un controllo sul fato e sul caso

13 Chi è dipendente? E da che cosa? Le fasce più a rischio sembrano, tra le donne, le casalinghe e le lavoratrici autonome (dai quaranta ai cinquantanni) e, tra gli uomini, i disoccupati o i lavoratori autonomi che hanno un frequente contatto col denaro I giochi che sembrano predisporre maggiormente al rischio sono quelli che offrono maggiore vicinanza spazio-temporale tra scommessa e premio, quali le slot machines e i giochi da casinò, ma anche i videopoker e il Bingo

14 FINE


Scaricare ppt "PRESENTAZIONE di VALERIA LUPIA A.A. 2011/12 La dipendenza dal gioco dazzardo."

Presentazioni simili


Annunci Google