La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA DIPENDENZA DAL GIOCO DAZZARDO Dott. Domenico Mauro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA DIPENDENZA DAL GIOCO DAZZARDO Dott. Domenico Mauro."— Transcript della presentazione:

1 LA DIPENDENZA DAL GIOCO DAZZARDO Dott. Domenico Mauro

2 PRINCIPALI NEW ADDICTIONS Gambling Gambling Work addiction Work addiction Dipendenza da internet, pc, telefonino e televisione Dipendenza da internet, pc, telefonino e televisione Shopping compulsivo Shopping compulsivo Sex addiction Sex addiction Dipendenza da cibo Dipendenza da cibo Dipendenza affettiva Dipendenza affettiva

3 DIPENDENZA (DEPENDENCE) Una condizione, legata alluso di sostanze psicoattive, caratterizzata da una scarsa o assente capacità di controllo sulla sua assunzione, nonostante il verificarsi di conseguenze avverse più o meno significative. Una condizione, legata alluso di sostanze psicoattive, caratterizzata da una scarsa o assente capacità di controllo sulla sua assunzione, nonostante il verificarsi di conseguenze avverse più o meno significative.

4 ADDICTION dipendenza psicologica da attività o comportamento dipendenza psicologica da attività o comportamento una condizione generale in cui la dipendenza psicologica spinge alla ricerca dell'oggetto, senza il quale l'esistenza diventa priva di significato. una condizione generale in cui la dipendenza psicologica spinge alla ricerca dell'oggetto, senza il quale l'esistenza diventa priva di significato.

5 QUANDO SI PARLA DI GIOCO DAZZARDO? Il giocatore deve scommettere del denaro o un oggetto (posta) Il giocatore deve scommettere del denaro o un oggetto (posta) Una volta scommessa, la posta non può essere ritirata Una volta scommessa, la posta non può essere ritirata Lesito non dipende dallabilità del giocatore ma dal caso (Alea) Lesito non dipende dallabilità del giocatore ma dal caso (Alea)

6 I VARI TIPI DI GIOCATORI 1. Giocatori patologici per azione 2. Giocatori patologici per fuga 3. Giocatori sociali costanti 4. Giocatori sociali adeguati 5. Giocatori antisociali 6. Giocatori professionisti

7 L80–90% delle persone adulte gioca dazzardo, ma non necessariamente in modo patologico L80–90% delle persone adulte gioca dazzardo, ma non necessariamente in modo patologico Il 3% circa della popolazione è interessato al fenomeno nella sua forma patologica Il 3% circa della popolazione è interessato al fenomeno nella sua forma patologica A differenza della tdp (3/1), nel gambling il rapporto maschi femmine è di 9/1 A differenza della tdp (3/1), nel gambling il rapporto maschi femmine è di 9/1

8 QUALI SONO LE POSSIBILI FUNZIONI? Antidoto alla depressione Antidoto alla depressione Difesa dalla solitudine Difesa dalla solitudine Fuga, evasione, avventura facile Fuga, evasione, avventura facile Tentativo di cambiare la propria vita o di migliorarla Tentativo di cambiare la propria vita o di migliorarla Contenitore di frustrazioni Contenitore di frustrazioni Ricerca di un ruolo ed unidentità Ricerca di un ruolo ed unidentità

9 DIPENDENZA DA GIOCO DAZZARDO PATOLOGICO Ancora poco conosciuta perché originata da esperienza socialmente accettata Funzione sociale positiva del gioco Ancora poco conosciuta perché originata da esperienza socialmente accettata Funzione sociale positiva del gioco Per cause profonde e complesse si trasforma in impulso incontrollabile Per cause profonde e complesse si trasforma in impulso incontrollabile DSM-IV Disturbi del Controllo degli Impulsi Non Altrove Classificati DSM-IV Disturbi del Controllo degli Impulsi Non Altrove Classificati

10 IL PERCORSO VERSO LA DIPENDENZA Il punto di partenza consiste nella funzione che il gioco dazzardo assume progressivamente per un individuo predisposto Il punto di partenza consiste nella funzione che il gioco dazzardo assume progressivamente per un individuo predisposto Come per tutte le forme di dipendenza, vengono chiamati in causa più fattori (ottica bio – psico – sociale) che spiegano la maggiore vulnerabilità di alcune persone rispetto ad altre Come per tutte le forme di dipendenza, vengono chiamati in causa più fattori (ottica bio – psico – sociale) che spiegano la maggiore vulnerabilità di alcune persone rispetto ad altre

11 Fattori ambientali La maggiore accessibilità incide in modo direttamente proporzionale sul tasso di prevalenza del disturbo (i giochi più pericolosi sono quelli a breve latenza come slot – machine, roulette, bingo, videopoker) La maggiore accessibilità incide in modo direttamente proporzionale sul tasso di prevalenza del disturbo (i giochi più pericolosi sono quelli a breve latenza come slot – machine, roulette, bingo, videopoker) Il frequentare amici, conoscenti, familiari con abitudini legate allambiente del gioco dazzardo aumenta lesposizione al rischio Il frequentare amici, conoscenti, familiari con abitudini legate allambiente del gioco dazzardo aumenta lesposizione al rischio Precoce contatto Precoce contatto CAUSE

12 Fattori individuali Disturbi dellumore, disturbi di deficit di attenzione con iperattività Disturbi dellumore, disturbi di deficit di attenzione con iperattività Disturbi di personalità Disturbi di personalità Alcolismo e altre dipendenze Alcolismo e altre dipendenze Bassa autostima Bassa autostima Presenza di bisogni psicologici insoddisfatti e frustrazioni Presenza di bisogni psicologici insoddisfatti e frustrazioni Fattori temperamentali (innati) Minore attività dopaminergica del sistema limbico Minore attività dopaminergica del sistema limbico

13 CARATTERISTICHE DEL G.A.P. La dipendenza si manifesta in forma: La dipendenza si manifesta in forma: Compulsiva Compulsiva Cronica Cronica Progressiva Progressiva

14 SVILUPPO DEL GIOCO PATOLOGICO (CUSTER, 1984) Gioco occasionale, vincita frequente, eccitazione legata al gioco; gioco più frequente, aumenta lammontare della scommessa; GROSSA VINCITA Gioco solitario, episodi di perdita prolungata, pensare solo al gioco, coperture, menzogne, non si riesce a smettere di giocare, irritabilità e ritiro, vita familiare infelice, alti prestiti Incapacità di risarcire i debiti, marcato aumento del tempo e del denaro dedicato al gioco, alienazione dalla famiglia e dagli amici, panico, azioni illegali

15 Pensieri e tentativi di suicidio, arresti, divorzi, abuso di alcool, crollo emotivo, sintomi da ritiro Sincero desiderio di aiuto, cessazione del gioco, ricostruzione dei legami sociali e familiari, ripresa del lavoro, graduale e progressiva risalita

16 EFFETTI Problemi economici: debiti, bancarotta, usura, indigenza Problemi economici: debiti, bancarotta, usura, indigenza Problemi familiari: rottura delle relazioni coniugali, incuria nei confronti dei figli Problemi familiari: rottura delle relazioni coniugali, incuria nei confronti dei figli Problemi penali: frodi, furti, falsificazioni Problemi penali: frodi, furti, falsificazioni Problemi lavorativi: riduzione della produttività, perdita del lavoro Problemi lavorativi: riduzione della produttività, perdita del lavoro Problemi psichici: depressione, ansia, tentativi di suicidio Problemi psichici: depressione, ansia, tentativi di suicidio

17 MECCANISMI RINFORZANTI La quasi vincita: ho puntato sul 71 è uscito il 72 La quasi vincita: ho puntato sul 71 è uscito il 72 Fallacia di Montecarlo: si verifica quando il giocatore tende a sopravvalutare la propria probabilità di successo in seguito ad una sequenza di giocate sfortunate o di scommesse perse Fallacia di Montecarlo: si verifica quando il giocatore tende a sopravvalutare la propria probabilità di successo in seguito ad una sequenza di giocate sfortunate o di scommesse perse Lillusione del controllo (locus of control esterno/interno) Lillusione del controllo (locus of control esterno/interno) La rincorsa della vincita La rincorsa della vincita

18 Sensation seeking (ricerca sensazionale) Sensation seeking (ricerca sensazionale) Risk-taking (eccitazione indotta dal rischio) Risk-taking (eccitazione indotta dal rischio) Conseguenza sociali che labitudine al gioco comporta (debiti, problemi in famiglia) col risultato di un forte solidarietà tra giocatori Conseguenza sociali che labitudine al gioco comporta (debiti, problemi in famiglia) col risultato di un forte solidarietà tra giocatori Una grossa vincita Una grossa vincita

19 PROFILO DEL G.A.P. Vita di relazione insoddisfacente Vita di relazione insoddisfacente Emozioni spiacevoli Emozioni spiacevoli Ricerca delleccitazione emotiva nel gioco Ricerca delleccitazione emotiva nel gioco Ricerca di sensazioni forti Ricerca di sensazioni forti Illusione di controllare il gioco Illusione di controllare il gioco Condotta mendace Condotta mendace

20 CURA Motivazione paziente Motivazione paziente Coinvolgimento attivo della famiglia Coinvolgimento attivo della famiglia Tutoraggio Tutoraggio Psicoterapia individuale Psicoterapia individuale Psicoterapia familiare Psicoterapia familiare Psicoterapia di gruppo Psicoterapia di gruppo Terapia farmacologica Terapia farmacologica Comunità Comunità

21 ADOLESCENTI E GIOCO DAZZARDO PATOLOGICO Diffusione del gioco dazzardo in misura maggiore negli adolescenti maschi Diffusione del gioco dazzardo in misura maggiore negli adolescenti maschi Età di avvicinamento al gioco intorno ai anni Età di avvicinamento al gioco intorno ai anni

22 Condotte rischiose Condotte rischiose Bassi livelli di autostima Bassi livelli di autostima Ansia Ansia Impulsività Impulsività Eccitabilità Eccitabilità Estroversione eccessiva Estroversione eccessiva Scarsa conformità alle regole Scarsa conformità alle regole Difficoltà nellautodisciplina Difficoltà nellautodisciplina Pensieri e tentativi di suicidio (tra i 14 e i 17 anni) Pensieri e tentativi di suicidio (tra i 14 e i 17 anni) CARATTERISTICHE

23 RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI Le altre droghe, Alonso-Fernandez - E.U.R., Roma, 1999 Le altre droghe, Alonso-Fernandez - E.U.R., Roma, 1999 Il gioco dazzardo, il fenomeno, la clinica, le possibilità dintervento, M. Croce, R. Zerbetto - F. Angeli, Milano, 2001 Il gioco dazzardo, il fenomeno, la clinica, le possibilità dintervento, M. Croce, R. Zerbetto - F. Angeli, Milano, 2001 An overview of compulsive gambling, R.Custer - Human Scienze Press, New York, 1982 An overview of compulsive gambling, R.Custer - Human Scienze Press, New York, 1982 Il Gioco dAzzardo patologico, C. Guerreschi - Ed. Kappa, Roma, 2003 Il Gioco dAzzardo patologico, C. Guerreschi - Ed. Kappa, Roma, 2003 Psicologia del Gioco dAzzardo, G. Lavanco, - McGraw-Hill, Milano, 2001 Psicologia del Gioco dAzzardo, G. Lavanco, - McGraw-Hill, Milano, 2001


Scaricare ppt "LA DIPENDENZA DAL GIOCO DAZZARDO Dott. Domenico Mauro."

Presentazioni simili


Annunci Google