La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

WWW.WORLDBANK.ORG UN PATTO CONTRO LA POVERTA’. La Banca Mondiale  184 Paesi Membri Nominano i loro Governatori.  I Governatori delegano gli incarichi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "WWW.WORLDBANK.ORG UN PATTO CONTRO LA POVERTA’. La Banca Mondiale  184 Paesi Membri Nominano i loro Governatori.  I Governatori delegano gli incarichi."— Transcript della presentazione:

1 UN PATTO CONTRO LA POVERTA’

2 La Banca Mondiale  184 Paesi Membri Nominano i loro Governatori.  I Governatori delegano gli incarichi specifici ai Direttori Esecutivi.  Il Presidente della Banca Mondiale risponde ai Direttori Esecutivi.

3 Sulla Terra abitano 6 mld di individui; 5 mld vivono in paesi in via di sviluppo Il miliardo che vive nei paesi ricchi possiede l’80% della ricchezza mondiale; agli altri 5 mld resta il 20% Dei 6 mld di abitanti, circa 3 vivono con meno di 2 dollari al giorno; 1.2 mld vivono con meno di un dollaro al giorno Povertà: la sfida più grande

4 1.5 mld di individui non hanno accesso ad acqua potabile 3 mn di individui (2 mn di bambini) muoiono ogni anno per malattie vaccinabili 113 mn di bambini non vanno a scuola Povertà: la sfida più grande

5 I bisogni inevasi sono enormi 1.0 mld1.2 mld2.0 mld2.3 mld4.0 mld Numero di individui che…

6 $68mld di Assistenza Ufficiale allo Sviluppo si raffrontano a: $1000 mld destinati a spese militari $350 mld destinati dai governi OCSE a sussidi agricoli 46% della popolazione mondiale vive con meno di $2 al giorno, mentre ogni mucca riceve: * $2.5 al giorno di sussidi in Europa * $7.5 al giorno di sussidi in Giappone

7 La popolazione che vive con meno di un dollaro al giorno si è ridotta del 50% negli ultimi 20 anni L’aspettativa di vita alla nascita è cresciuta di 20 anni negli ultimi 40 anni e la mortalità infantile si è ridotta del 50% Il numero di adulti alfabetizzati è raddoppiato Vi sono stati progressi importanti

8 Gli 8 Obiettivi di Sviluppo per il Millennio Ridurre di 2/3 la mortalità degli « under 5 » Raggiungere l’istruzione primaria universale Ridurre di 3/4 la mortalità materna Assicurare la sostenibilità ambientale Promuovere l’eguaglianza tra sessi e il ruolo delle donne Combattere HIV/AIDS, malaria e altre malattie epidemiche Sviluppare una partnership globale per lo sviluppo Dimezzare la proporzione of individui che vivono in povertà (estrema) rispetto al 1990

9 2 Raggiungere l’istruzione primaria universale Target: Assicurare entro il 2015 che ovunque i ragazzi (maschi e femmine) completino le scuole elementari Indicatori: Tasso netto di iscrizioni alle scuole elementari Tasso di scolari che dalla prima raggiungono la quinta Tasso di alfabetizzazione dei ragazzi di anni Gli 8 Obiettivi di Sviluppo per il Millennio

10 7 Assicurare la sostenibilità ambientale Target: Integrare i principi di sviluppo sostenibile nei programmi e nelle politiche dei paesi e recuperare le perdite ambientali Indicatori: Aree forestali/superficie geografica Aree protette per la biodiversità biologica/superficie geografica Consumo di energia/PIL Emissioni di disossido di carbonio pro- capite e consumo di sostanze dannose per l’ozono Percentuale della popolazione che usa combustibili solidi Gli 8 Obiettivi di Sviluppo per il Millennio

11 Un’opportunità storica? Il mondo si è unito sugli OSM Il mondo si è unito sui principi di Monterrey Il mondo si è trovato d’accordo sulla “divisione del lavoro” fra Nord e Sud

12 Che cosa fa la Banca Mondiale oggi?  Rappresenta una delle maggiori fonti mondiali di assistenza allo sviluppo.  Nell’ anno fiscale 2004, ha erogato US$20,1 miliardi in prestiti per lo sviluppo dei paesi.  Lavora in più di 100 economie in via di sviluppo

13 La povertà si è fortemente ridotta nei paesi in via di sviluppo % che vive al di sotto di $1/giorno (PVS) Totale Escl. Cina Fonte: World Development Indicators 2004 %

14 Ma i risultati variano da regione a regione… Fonte: World Development Indicators 2004 Numero di individui che vivono con meno di $1 al giorno Asia Est Asia Sud Africa Sub- Sahariana America Latina e Caraibi milioni

15 …e mostrano che politiche economiche migliori generano maggiore crescita Paesi in via di Sviluppo1990s2003 Crescita del PIL Pro-capite (%) di cui Afr. Sub-Sah Inflazione (%) Tariffe MFN (%) Deficit di Bilancio (% del PIL) Saldo di BoP Partite Correnti (% del PIL) Fonte: Global Development Finance Trend di Crescita dei PVS Proiezioni %

16 Le politiche economiche dei PVS sono generalmente migliorate Fonte: World Bank CPIA database. Valutazione delle Politiche e delle Istituzioni dei Paesi (CPIA), Media Paesi a Medio Reddito Media Paesi a Basso Reddito Il punteggio varia da 1 a 6. Un incremento denota un miglioramento.

17 Paesi ricchi : più ricchezza, meno generosità PNL e aiuti ufficiali pro-capite , prezzi 2002, paesi OCSE, base 100=1960

18 I governi spendono in aiuti meno di prima Aiuti ufficiali in percentuale del PNL, , paesi OCSE

19 Il Superfluo dei Ricchi Il Dramma dei Poveri LE SPESE Trucco 18 miliardi Cibo per animali domestici 17 miliardi Profumi 15 miliardi Crociere 14 miliardi Gelati 11 miliardi (solo in Europa) LE NECESSITÀ Cure mediche per le donne incinte 12 miliardi Eliminare fame e malnutrizione 19 miliardi Alfabetizzare tutto il mondo 5 miliardi Garantire acqua potabile a tutti 10 miliardi Vaccinare tutti i bambini 1,3 miliardi

20 La maggior parte dei donatori non raggiungono il target dello 0,7 percento delle Nazioni Unite Aiuti netti in percentuale del PNL e in valori assoluti per paesi OCSE, dati preliminari 2003

21 Dove lavora la Banca Mondiale oggi?

22 Gli obiettivi della Banca oggi La Banca Mondiale per prima ha appoggiato gli OSM in seguito al vertice del Millennio delle Nazioni Unite nel Settembre del 2000 Oggi gli OSM fanno parte integrante della strategia della Banca. Costruire un clima adatto a investimenti, creazione di posti di lavoro e crescita sostenibile Accrescere le capacità dei poveri di partecipare allo sviluppo e investire nei poveri

23 Le priorità  Istruzione e salute pubblica  Protezione sociale per i gruppi più vulnerabili  Accesso a servizi e infrastrutture  Ambiente  Settore Privato  Stabilit à economica

24 Nuove priorità:  Lotta alla corruzione: La Banca Mondiale ha fissato criteri rigorosi per la trasparenza in ogni fase dei progetti  Ricostruzione dopo i conflitti: Aiuta le popolazioni stremate dalla guerra in più di 40 paesi

25 La Banca Mondiale oggi


Scaricare ppt "WWW.WORLDBANK.ORG UN PATTO CONTRO LA POVERTA’. La Banca Mondiale  184 Paesi Membri Nominano i loro Governatori.  I Governatori delegano gli incarichi."

Presentazioni simili


Annunci Google