La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PRIMARY HEALTH CARE (PHC) ASSISTENZA SANITARIA PRIMARIA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PRIMARY HEALTH CARE (PHC) ASSISTENZA SANITARIA PRIMARIA."— Transcript della presentazione:

1 PRIMARY HEALTH CARE (PHC) ASSISTENZA SANITARIA PRIMARIA

2 ALMA-ATA (KAZAKISTAN) 1978 Primary Health Care

3 ALMA ATA E la prima volta nella storia che i rappresentanti di tutti i paesi del mondo si ritrovano per la promozione e lo sviluppo di una assistenza sanitaria per tutti E la prima volta che si affrontano i problemi sanitari dei paesi poveri E un occasione che collega i temi della salute a quelli dello sviluppo

4 La conferenza riafferma fermamente che la salute - come stato di benessere fisico, sociale e mentale e non solo come assenza di malattia e infermità – è un diritto fondamentale delluomo e laccesso a un livello più alto di salute è un obiettivo sociale estremamente importante, dinteresse mondiale e presuppone la partecipazione di numerosi settori socio-economici, oltre che di quelli sanitari. Alma-Ata 1978 Primary Health Care

5 ALMA ATA (1978) Viene lanciato l obiettivo SALUTE PER TUTTI ENTRO LANNO 2000

6 Obiettivi del Millennio La dichiarazione del Millennio è stata firmata da rappresentanti di 189 paesi, tra i quali 147 Capi di Stato Gli obiettivi rappresentano una alleanza tra i paesi coinvolti … per creare un contesto che conduca allo sviluppo e alleliminazione della povertà

7 Obiettivi del Millennio 1. Sradicare la povertà estrema e la fame 2. Garantire leducazione primaria universale 3. Promuovere la parità dei sessi e lautonomia delle donne 4. Ridurre la mortalità infantile 5. Migliorare la salute materna 6. Combattere l HIV/AIDS ed altre malattie 7. Garantire la sostenibilità ambientale 8. Sviluppare un processo di collaborazione mondiale per lo sviluppo

8 LASSISTENZA SANITARIA PRIMARIA (le attività fondamentali) () : (determinanti distali) : sui principali problemi di salute e sui metodi per prevenirli e controllarli Leducazione sui principali problemi di salute e sui metodi per prevenirli e controllarli La promozione di un sistema di () e di una corretta alimentazione La promozione di un sistema di approvvigionamento alimentare (OGM ?) e di una corretta alimentazione Unadeguata () e il miglioramento delle condizioni igieniche fondamentali (in particolare leliminazione degli escreti e dei rifiuti) Unadeguata disponibilità di acqua sicura (privatizzazione dellacqua ?) e il miglioramento delle condizioni igieniche fondamentali (in particolare leliminazione degli escreti e dei rifiuti)

9 Lassistenza sanitaria primaria Inoltre comprende, compresa la pianificazione famigliare Lassistenza sanitaria materna ed infantile, compresa la pianificazione famigliare Limmunizzazione contro le principali malattie infettive () Limmunizzazione contro le principali malattie infettive (vaccinazioni) La (malattie più comuni : malaria, TBC,morbillo,HIV etc.) La prevenzione e il controllo delle malattie endemiche (malattie più comuni : malaria, TBC,morbillo,HIV etc.) Un appropiato trattamento delle malattie e delle lesioni più comuni ( ) Un appropiato trattamento delle malattie e delle lesioni più comuni (i servizi durgenza per la chirurgia, la traumatologia, lostetricia e la stomatologia) La fornitura di farmaci ( ) La fornitura di farmaci (regolare rifornimento di una lista approvata di farmaci essenziali) (determinanti prossimali) :

10 Lassistenza sanitaria primaria E caratterizzata da : - (appropiata, non primitiva/obsoleta) - Tecnologia semplice (appropiata, non primitiva/obsoleta) - (massima efficienza/efficacia) - Costi contenuti (massima efficienza/efficacia) - - Capillarità dellazione - dei problemi - Visione complessiva dei problemi - (integrazione multisettoriale: la costruzione di una strada o di un pozzo può avere sullo stato di salute di una popolazione un impatto maggiore che non la costruzione di una struttura sanitaria) () - Coordinazione (integrazione multisettoriale: la costruzione di una strada o di un pozzo può avere sullo stato di salute di una popolazione un impatto maggiore che non la costruzione di una struttura sanitaria) (programmi verticali?) - ( costi di mantenimento, fattibilità della manutenzione, la durevolezza della strumentazione). - Compatibilità con le risorse del Paese ( costi di mantenimento, fattibilità della manutenzione, la durevolezza della strumentazione).

11 Lassistenza sanitaria primaria In particolare - affronta nella comunità, fornendo i necessari servizi di - affronta i principali problemi di salute nella comunità, fornendo i necessari servizi di - promozione - prevenzione - cura - riabilitazione SECONDO LINEE GUIDA OPERATIVE

12 Assistenza primaria : linee guida operative -Affrontare i problemi in ordine di priorità - Favorire le attività preventive rispetto a quelle curative, per diminuire col tempo la massa di malattia da trattare - Privilegiare i servizi ambulatoriali rispetto ai ricoveri, che devono essere limitati a malattie gravi e di breve durata - Utilizzare i concetti di alto rischio e di filtro (triage) per ottimizzare luso delle risorse umane e del tempo - Far svolgere una determinata attività alla persona meno qualificata che la possa svolgere con competenza - Adottare una politica di austerità, evitando consumi inutili ed imparando a risparmiare tempo e materiali - Integrare pazienti e membri della comunità nella vita e nelle attività delle strutture sanitarie (ruolo attivo della popolazione)

13 Lassistenza sanitaria primaria Coinvolge,oltre al settore sanitario, tutti gli altri settori e aspetti dello sviluppo nazionale e della comunità che sono collegati (determinanti distali), in particolare : - - agricoltura - - zootecnia - - produzione alimentare - - industria - - istruzione - - edilizia - - lavori pubblici - - comunicazioni NB: necessita del coordinamento delle attività di tutti questi settori PAESI IN VIA DI SVILUPPO SVILUPPO !!

14 ASPETTI CHE DISTINGUONO LA MEDICINA CONVENZIONALE DAI PROGRAMMI VERTICALI E DALLE CURE PRIMARIE CENTRATE SULLA PERSONA MEDICINA CONVENZIONALE PROGRAMMI VERTICALI ASSISTENZA SANITARIA PRIMARIA FOCUS SULLA MALATTIA E SULLA CURA DELLA STESSA FOCUS SULLA PRIORITA DELLA MALATTIA FOCUS SULLA NECESSITA DI SALUTE GLOBALE RELAZIONE LIMITATA AL MOMENTO DEL CONSULTO RELAZIONE LIMITATA ALLATTUAZIONE DEL PROGRAMMA RELAZIONE PERSONALE DURATURA PRESA IN CARICO EPISODICA INTERVENTI DI CONTROLLO DELLA MALATTIA DEFINITI DA UN PROGRAMMA PRESA IN CURA COMPLETA, CONTINUA E CENTRATA SULLA PERSONA RESPONSABILITA LIMITATA AI CONSIGLI DATI AL PAZIENTE AL MOMENTO DEL CONSULTO RESPONSABILITA PER IL CONTROLLO DELLA MALATTIA NELLA POPOLAZIONE-TARGET RESPONSABILITA PER LA SALUTE DI TUTTI NELLA COMUNITA PER TUTTA LA DURATA DELLA VITA; RESPONSABILITA NEL CONTRASTARE I DETERMINANTI DI MALATTIA GLI UTENTI SONO CONSUMATORI DEL SERVIZIO CHE ACQUISTANO UN GRUPPO DI POPOLAZIONE E TARGET DI UN INTERVENTO DI CONTROLLO DELLA MALATTIA LA POPOLAZIONE COLLABORA E HA UN RUOLO ATTIVO NELLAMMINISTRARE LA PROPRIA SALUTE E QUELLA DELLA COMUNITA DI APPARTENENZA

15 MEDICINA CONVENZIONALE PROGRAMMI VERTICALI ASSISTENZA SANITARIA PRIMARIA RUOLO PASSIVO RUOLO ATTIVO COINVOLGIMENTO DELLA POPOLAZIONE

16


Scaricare ppt "PRIMARY HEALTH CARE (PHC) ASSISTENZA SANITARIA PRIMARIA."

Presentazioni simili


Annunci Google