La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA."— Transcript della presentazione:

1 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA

2 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA Perché la riorganizzazione dei flussi delle raccolte differenziate dei rifiuti: a)Per ragioni normative b)Per ragioni tecnico-operative finalizzate a perseguire una sempre maggiore qualità dei rifiuti raccolti in forma differenziata ed assicurare l’avvio alla valorizzazione certa degli stessi

3 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA LE RAGIONI NORMATIVE -Assicurare il raggiungimento di livelli percentuali di raccolta differenziata secondo le prescrizioni della normativa nazionale -Assicurare il raggiungimento dei livelli di avvio certo alla valorizzazione di ciò che viene raccolto in forma differenziata, secondo le prescrizioni della direttiva 2008/98/CE -Assicurare la riduzione della presenza della frazione organica nei rifiuti urbani indifferenziati e la relativa valorizzazione, attraverso l’attivazione di una raccolta specifica

4 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA LE RAGIONI TECNICO-OPERATIVE -Necessità di rendere il più possibile i flussi di rifiuti raccolti omogenei per tipologia; -Adeguamento, conseguentemente, a specifiche prescrizioni tecnico-organizzative fissate dai consorzi di filiera del CONAI, con particolare riferimento al COREVE (consorzio degli imballaggi in vetro)

5 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA RIORGANIZZAZIONE DEI FLUSSI DEI RIFIUTI I cambiamenti riguardano principalmente: -la raccolta degli imballaggi in vetro, che diventerà una raccolta «monomateriale»; -l’introduzione della raccolta del multimateriale: rifiuti a base plastica e rifiuti a base metallica (alluminio, acciaio e altri metalli); -l’introduzione progressiva della raccolta della frazione organica del rifiuto domestico. RIMANGONO INVARIATE LE ALTRE TIPOLOGIE DI RACCOLTA DIFFERENZIATA (carta/cartone, legno, ingombranti)

6 COME DIFFERENZIAMO OGGI: IMBALLAGGI IN PLASTICA IN PRATICA: QUALI CAMBIAMENTI? ALLUMINIO VETRO CARTA E CARTONE RIFIUTI INDIFFERENZIATI VETRO CARTA E CARTONE RIFIUTI INDIFFERENZIATI ORGANICO MULTIMATERIALE PLASTICA METALLI COME DOBBIAMO DIFFERENZIARE DAL 1° GIUGNO 2015:

7 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA differenziare correttamente i rifiuti è più facile Con la riorganizzazione differenziare correttamente i rifiuti è più facile: 1.Tre flussi monomateriale alta qualità altissime percentuali di recupero 1.Tre flussi monomateriale: vetro - carta e cartone – organico per i quali è garantita alta qualità e altissime percentuali di recupero; 2.Tutti i metalli raccolti insieme 2.Tutti i metalli sono raccolti insieme, nel multimateriale, insieme alla plastica; 3.Tutta la plastica raccolta in modo differenziato e riciclata 3.Tutta la plastica viene raccolta in modo differenziato e riciclata: nel multimateriale si devono conferire imballaggi in plastica e tutti gli altri oggetti in plastica di piccole dimensioni;

8 DOVE ANDRANNO I RIFIUTI RACCOLTI? VETRO CARTA E CARTONE RIFIUTI INDIFFERENZIATI ORGANICO MULTIMATERIALE PLASTICA METALLI VETRERIA CARTIERA IMPIANTO DI SELEZIONE IMPIANTO DI TRATTAMENT O RICICLO PLASTICA RICICLO METALLI SMALTIMENTO

9 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA ESEMPI PRATICI DI TIPOLOGIE DI RIFIUTI DA AVVIARE ALLE SINGOLE RACCOLTE DIFFERENZIATE

10 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA COSA METTERE NELLA RACCOLTA DELLA CARTA/CARTONE Materiali da conferire:  Giornali  Riviste  Volantini pubblicità  Scatole di cartone  Scatole di cartoncino alimenti (zucchero, pasta, riso, maionese e crackers)  Scatole di cartoncino vari (dentifricio, confezioni, scatolame)  Carta da fotocopia usata  Carta per tabulati usata  Libri e quaderni  Tetra-brik (cartoni di latte, succhi di frutta ecc.)

11 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA COSA METTERE NELLA NUOVA RACCOLTA DEL MULTIMATERIALE Imballaggi in plastica da alimenti e simili:  Bottiglie di acqua minerale, olio, succhi, latte, ecc.  Flaconi/dispensatori sciroppi, creme, salse, yogurt, ecc.  Piatti e bicchieri monouso in plastica  Confezioni rigide per dolciumi (es. scatole trasparenti e vassoi interni ad impronte)  Confezioni rigide/flessibili per alimenti in genere (es: affettati, formaggi, pasta fresca, frutta, verdura)

12 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA COSA METTERE NELLA NUOVA RACCOLTA DEL MULTIMATERIALE Imballaggi in plastica da alimenti e simili  Buste e sacchetti per alimenti in genere (es: pasta, riso, patatine, salatini, caramelle, surgelati)  Vaschette porta - uova  Vaschette per alimenti, carne e pesce  Vaschette/barattoli per gelati  Contenitori per yogurt, creme di formaggio, dessert  Reti per frutta e verdura  Film e pellicole

13 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA COSA METTERE NELLA NUOVA RACCOLTA DEL MULTIMATERIALE Imballaggi in plastica da alimenti e simili  Barattoli per alimenti in polvere  Contenitori vari per alimenti per animali  Coperchi  Cassette prodotti ortofrutticoli e alimentari in genere

14 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA COSA METTERE NELLA NUOVA RACCOLTA DEL MULTIMATERIALE Altri imballaggi in plastica  Flaconi per detersivi, saponi, prodotti per l'igiene della casa, della persona, cosmetici, acqua distillata  Barattoli per confezionamento di prodotti vari (es: cosmetici, articoli da cancelleria, salviette umide, detersivi, contenitori di rullini fotografici  Film e pellicole da imballaggio (anche espanse per imballaggio di beni durevoli)

15 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA COSA METTERE NELLA NUOVA RACCOLTA DEL MULTIMATERIALE Altri imballaggi in plastica  Blister e contenitori rigidi e formati a sagoma (es. gusci per giocattoli, pile, articoli di cancelleria, gadget vari, articoli da ferramenta e per il fai da te)  Scatole e buste per il confezionamento di capi d'abbigliamento (es: camice, biancheria intima, calze, cravatte)  Gusci, barre, chips da imballaggio in polistirolo espanso  Reggette per legatura pacchi

16 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA COSA METTERE NELLA NUOVA RACCOLTA DEL MULTIMATERIALE Altri imballaggi in plastica  Sacchi, sacchetti, buste (es: shoppers, sacchi per detersivi, per prodotti per giardinaggio, per alimenti per animali)  Vasi per vivaisti  Grucce appendiabiti (se vendute con l'indumento)

17 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA COSA METTERE NELLA NUOVA RACCOLTA DEL MULTIMATERIALE E’ altresì ammesso il conferimento di plastiche dure non imballaggi quali  Articoli casalinghi, quali contenitori riutilizzabili per alimenti, bacinelle, ecc.  Giocattoli  Custodie cd, musicassette, videocassette  Posate in plastica  Cassette  Posacenere, portamatite, parti esterne di penne, ecc.  Bidoni e cestini portarifiuti purché di piccole dimensioni

18 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA COSA METTERE NELLA NUOVA RACCOLTA DEL MULTIMATERIALE Oltre agli imballaggi/rifiuti in plastica sono ammessi i seguenti rifiuti metallici:  Lattine in alluminio per bibite  Barattoli, scatole, scatolette, vaschette, tubetti, bombolette, capsule, coperchi in alluminio  Involucri per dolci e fogli in alluminio

19 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA COSA METTERE NELLA NUOVA RACCOLTA DEL MULTIMATERIALE E i seguenti rifiuti metallici:  Imballaggi metallici (barattolame, lattine, latte, ecc.) in genere oltre che le frazioni merceologiche similari (non imballaggi) in metallo quali contenitori vari, pentole, padelle, stoviglie

20 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA COSA METTERE NELLA NUOVA RACCOLTA DEL VETRO Esclusivamente contenitori per liquidi in vetro Non sono ammessi alla raccolta:  contenitori in vetroceramica  contenitori in pirex  bicchieri, bottiglie ed oggetti in cristallo  contenitori e stoviglie in ceramica  lampadine

21 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA COSA METTERE NELLA NUOVA RACCOLTA DELLA FRAZIONE ORGANICA Esclusivamente i residui derivanti dalla preparazione dei pasti e gli alimenti non consumati e/o scaduti

22 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA COSA METTERE NELLA NUOVA RACCOLTA DELLA FRAZIONE INDIFFERENZIATA  Pannolini e assorbenti igienici  Stracci e scarti tessili, panni e spugne usati  Scontrini fiscali (in carta copiativa)  Confezioni e imballaggi non riciclabili  Carta e cartone sporchi  Ceramica, cristallo, pyrex, terracotta  Ogni altra tipologia di rifiuto non indicata per gli altri flussi…

23 LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA Attenzione! dubbioraccolta indifferenziata In caso di dubbio è meglio mettere un rifiuto nella raccolta indifferenziata: se è riciclabile, verrà separato e inviato nella filiera corretta per il suo riciclo, se invece non è recuperabile, non si corre il rischio di «sporcare» uno dei flussi della raccolta differenziata


Scaricare ppt "LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI IN VALLE D’AOSTA."

Presentazioni simili


Annunci Google