La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nell’ambito del progetto di continuità tra Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo Grado, la classe 5° della Scuola Primaria Santuario e la classe.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nell’ambito del progetto di continuità tra Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo Grado, la classe 5° della Scuola Primaria Santuario e la classe."— Transcript della presentazione:

1 Nell’ambito del progetto di continuità tra Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo Grado, la classe 5° della Scuola Primaria Santuario e la classe 1°D della Scuola Secondaria di Primo Grado Pertini – Lavagnola hanno rielaborato in modo creativo e personale “La volpe e l’uva” di Esopo. I ragazzi, suddivisi in piccoli gruppi misti, hanno riscritto la favola partendo dalla sequenza di immagini. Osservando i disegni hanno modificato, in modo originale, l’intera storia e inventato nuove morali.

2 VANESSA LUCA GABRIELE DANIEL NICOLO’ CHIARA CECILIA PROGETTO CONTINUITA’ SCUOLA PRIMARIA SANTUARIO SCUOLA SECONDARIA I GRADO PERTINI LAVAGNOLA

3 Un giorno una volpe mentre camminava affamata alla ricerca di cibo, si imbatté in un produttivo vigneto. La volpe si sentì incuriosita e pensò come fosse il frutto di quell’albero.

4 Ad un certo punto la volpe alzò lo sguardo e vide molti grappoli d’uva, alla vista succulenti. Si sentì felice perché finalmente aveva trovato del cibo..

5 Guardando quei vistosi grappoli d’uva, alla volpe venne fame e pensò a quanto fosse fortunata ad aver trovato quei succosi frutti.

6 Morale: a volte nella vita non si ottiene sempre ciò che si vuole. La volpe, con la sua fame sempre più dominante, tentò di prendere gli appetitosi grappoli con un balzo alto, ma la sua impresa fallì.

7 PROGETTO CONTINUITA’ SCUOLA PRIMARIA SANTUARIO SCUOLA SECONDARIA I GRADO PERTINI LAVAGNOLA FEDERICA VERONICA IRENE PIETRO LEONARDO ELISA BEATRICE

8 C’era una volta una volpe molto affamata: «Che fame!!! Cercherò del cibo!».

9 Cammina, cammina, trovò una vite piena di grappoli d’uva: «Che fortuna!» pensò gioiosa la volpe.

10 «Gnam... Gnam…! Cercherò di prenderla!».

11 La volpe non riuscì a prenderla e, già stufa, per consolarsi, si disse: «Va beh! Non era abbastanza matura!». Morale: chi non si impegna non ottiene nulla.


Scaricare ppt "Nell’ambito del progetto di continuità tra Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo Grado, la classe 5° della Scuola Primaria Santuario e la classe."

Presentazioni simili


Annunci Google