La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tumori del distretto testa-collo in soggetti di età <40 anni Revisione della letteratura Dr Gianni Gitti 23 gennaio 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tumori del distretto testa-collo in soggetti di età <40 anni Revisione della letteratura Dr Gianni Gitti 23 gennaio 2008."— Transcript della presentazione:

1 Tumori del distretto testa-collo in soggetti di età <40 anni Revisione della letteratura Dr Gianni Gitti 23 gennaio 2008

2 Epidemiologia –Incidenza –Sesso –Distretti interessati –Stage Eziologia Trattamento Outcome

3 Epidemiologia –Incidenza –Sesso –Distretti interessati –Stage Eziologia Trattamento Outcome

4 Incidenza Epidemiology and End Results (SEER) database: –11.3% dei tumori del cavo orale e del faringe –4.5% dei tumori della laringe 0.4%-3.6%Vari lavori riportano incidenze comprese tra 0.4%-3.6% di tutti i casi, arrivando a 6.7% se il cut-off di età è 45 anni.

5 Incidenza Lincidenza generale dei tumori del cavo orale è in discesa ma nei soggetti giovani questo non è vero. Nei giovani lincidenza di tumori del distretto testa collo ed in particolare della lingua e della tonsilla è in aumento

6

7

8

9 Smokeless Tobacco? Marijuana? HPV?

10 Epidemiologia –Incidenza –Sesso –Distretti interessati –Stage Eziologia Trattamento Outcome

11 Epidemiologia –Incidenza –Sesso –Distretti interessati –Stage Eziologia Trattamento Outcome

12 Sesso I dati a riguardo sono discordanti Gli studi più recenti mostrano 50%-60% una incidenza del 50%-60% negli uomini età inferiore a 40 anni di età inferiore a 40 anni 70% età più avanzata contro un 70% negli uomini di età più avanzata donne Sono relativamente più interessate le donne

13 Epidemiologia –Incidenza –Sesso –Distretti interessati –Stage Eziologia Trattamento Outcome

14 Epidemiologia –Incidenza –Sesso –Distretti interessati –Stage Eziologia Trattamento Outcome

15 Distretti interessati Il cavo orale ed in particolare la lingua sembrano essere i distretti maggiormente interessati I tumori del pavimento orale sembrano essere relativamente meno frequenti nei giovani

16 Epidemiologia –Incidenza –Sesso –Distretti interessati –Stage Eziologia Trattamento Outcome

17 Epidemiologia –Incidenza –Sesso –Distretti interessati –Stage Eziologia Trattamento Outcome

18 Stage Molti Autori, in passato hanno riportato maggiore incidenza di tumori in fase avanzata nei pazienti giovani Studi più recenti riportano uno Stage quasi identico nella popolazione giovane ed anziana

19 Epidemiologia –Incidenza –Sesso –Distretti interessati –Stage Eziologia Trattamento Outcome

20 Epidemiologia –Incidenza –Sesso –Distretti interessati –Stage Eziologia Trattamento Outcome

21 Eziologia 38% e 100%.... –Tabacco e alcool: Nei vari lavori della letteratura lincidenza di abitudine al fumo nei giovani colpiti da tumore del distretto testa- collo varia tra 38% e 100%.... Probabilmente questo è dovuto a diverse definizioni e a problemi nella revisione di vecchie cartelle tempo di esposizione ai fattori di rischio non sia sufficienteIn generale si ritiene che, anche nei soggetti forti fumatori e forti bevitori, il tempo di esposizione ai fattori di rischio non sia sufficiente il rischio (odds ratio) di sviluppare tumori del cavo orale aumenta in modo significativo solo dopo esposizione ad alcool e fumo di durata superiore a 21 anni.In uno studio caso-controllo su giovani pazienti interessati da tumore del cavo orale è stato calcolato che il rischio (odds ratio) di sviluppare tumori del cavo orale aumenta in modo significativo solo dopo esposizione ad alcool e fumo di durata superiore a 21 anni.

22 Eziologia –Virus: Sono stati considerati fattore di rischio per lo sviluppo di tumori del distretto testa collo Herpes Simplex Virus (HSV), Epstein Barr Virus (EBV) e Human Papilloma Virus (HPV). –E stata dimostrata lassociazione tra HPV-16 e tumori delloro-faringe in pazienti non selezionati per età –Non esiste però levidenza di una maggior incidenza di infezioni da HPV-16 o EBV nei soggetti giovani

23 Eziologia –Genetica : –Molte delle alterazioni genetiche presenti nei soggetti giovani sono presenti anche nei soggetti anziani –Non esistono differenze nellespressione proteica cellulare (p53, p21, Rb, MDM2)

24 Eziologia –Genetica : –Alcuni autori si sono concentrati sul profilo immunologico dei giovani soggetti colpiti da tumore, osservando in alcuni casi anche risultati sorprendenti

25 Significativo solo nei confronti dei controlli sani Fitoemoagglutinine e Concanavalina A

26 Significativo solo nei confronti dei pazienti anziani Nonostante queste differenze la conta totale dei linfociti rispetto ai soggetti normali è simile Differenza quantitativa Non qualitativa

27 Nei giovani non fumatori lincremento delle immunoglobuline circolanti risulta ancora più accentuato

28 Conclusioni : I giovani pazienti affetti da cancro del distretto testa collo non sono immuno-deficienti

29 Eziologia –Genetica : –I pazienti giovani, particolarmente i non-fumatori e i pazienti con cancro della lingua mostrano una maggiore frequenza di instabilità dei microsatelliti

30 Epidemiologia –Incidenza –Sesso –Distretti interessati –Stage Eziologia Trattamento Outcome

31 Epidemiologia –Incidenza –Sesso –Distretti interessati –Stage Eziologia Trattamento Outcome

32 Trattamento lingua –Per quanto riguarda i tumori della lingua, nei pazienti giovani, lopzione terapeutica RT + Neck Dissection è più ulitlizzata rispetto ai pazienti anziani. –La Radioterapia post-operatoria, a parità di Stage, sembra essere molto più utilizzata nei giovani rispetto agli anziani (36% Vs 22%)

33 Trattamento –I pazienti più giovani, a parità di Stage, sono più spesso trattati con trattamenti combinati rispetto ai giovani

34 Epidemiologia –Incidenza –Sesso –Distretti interessati –Stage Eziologia Trattamento Outcome

35 Epidemiologia –Incidenza –Sesso –Distretti interessati –Stage Eziologia Trattamento Outcome

36 Outcome –Studi datati riportano una prognosi peggiore per i giovani –Studi più recenti non confermano questa ipotesi

37 Outcome

38

39

40

41

42

43

44 Problemi aperti Esiste una maggior frequenza di instabilità dei microsatelliti nei soggetti giovani? Esiste una categoria di soggetti giovani, non fumatori e non bevitori, che sviluppa tumori aggressivi del distretto testa-collo con mortalità alta nei primi 2 anni? Se esiste questa categoria potrebbe essere linstabilità dei microsatelliti a determinare laumento del rischio? Esiste una maggiore incidenza di metastasi a distanza nei soggetti giovani, specialmente se N +? E se esiste è maggiore nei soggetti con instabilità dei microsatelliti?

45 Difficoltà tecniche Difficile reperire un numero congruo di pazienti in uno studio condotto da un solo Istituto Studio retrospettivo difficile da eseguire per lassenza delle informazioni per noi interessanti in cartella Difficile ricontattare i pochi soggetti trattati in passato per i dati anagrafici talora vecchi e per la mortalità che si aggira comunque sul 40% Difficile eseguire studio dei microsatelliti, procedura lunga e dispendiosa

46


Scaricare ppt "Tumori del distretto testa-collo in soggetti di età <40 anni Revisione della letteratura Dr Gianni Gitti 23 gennaio 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google