La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Otomastoidite Cronica Dr Gianni Gitti Centro Rieducazione Ortofonica www.icare-cro.com.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Otomastoidite Cronica Dr Gianni Gitti Centro Rieducazione Ortofonica www.icare-cro.com."— Transcript della presentazione:

1 Otomastoidite Cronica Dr Gianni Gitti Centro Rieducazione Ortofonica

2 Introduzione Lotomastoidite cronica può derivare da una otite media acuta trascurata o che non risponde alla terapia medica. Oltre alla presenza di una ipoacusia trasmissiva solitamente al quadro si aggiunge anche una ipoacusia di tipo percettivo. La mucosa dellorecchio medio si ispessisce; si genera fibrosi perivascolare e osteite della cassa timpanica e delle cellule mastoidee. In alcuni casi si possono formare granulomi che possono arrivare ad occupare la cassa timpanica, la mastoide e a volte superare una membrana timpanica perforata fino ad essere visibili nel canale uditivo esterno.

3 Colesteatoma In alcuni casi, soprattutto in corrispondenza della pars flaccida del timpano, è possibile reperire accumuli di materiale cheratinizzato (colesteatoma). Il colesteatoma ha la capacità di inglobare il sistema ossiculare della cassa timpanica e distruggerlo; in alcuni casi può arrivare ad erodere le pareti ossee del labirinto provocando vertigine o determinando una comunicazione fistolosa tra labirinto e cassa timpanica. Nei soggetti con fistola perilinfatica si osserva la comparsa di vertigine in corrispondenza con attacchi di tosse o starnuti perché la pressione prodotta si trasmette direttamente al labirinto. Un colesteatoma può crescere lentamente per anni per poi aumentare rapidamente di dimensioni a seguito di una infezione. Raramente il colesteatoma può perfino perforare losso timpanico e penetrare nel cranio determinando sintomi neurologici centrali.

4 Sintomi Otorrea cronica Otalgia (solitamente non accentuata) Ipoacusia

5 Segni Presenza di pus nel canale uditivo esterno Perforazione timpanica (soprattutto pars flaccida) Erosione dellosso anulare Presenza di colesteatoma Presenza di granuloma

6 Esami di approfondimento TC: Mastoide scarsamente pneumatizzata, erosione ossea da colesteatoma, riduzione dello spazio aereo. Tampone auricolare positivo (da non eseguire in prima istanza)

7 Reperti Audiometrici Esame Audiometrico Tonale: Ipoacusia Trasmissiva ± Percettiva

8 Reperti Audiometrici Timpanogramma Piatto o Ristretto, riflesso stapediale assente

9 Terapia La terapia è di tipo medico e chirurgico Dal punto di vista della terapia medica è necessaria una copertura antibiotica empirica o mirata dopo esecuzione di un tampone auricolare Spesso è necessario ricorrere alla chirurgia per arginare il problema


Scaricare ppt "Otomastoidite Cronica Dr Gianni Gitti Centro Rieducazione Ortofonica www.icare-cro.com."

Presentazioni simili


Annunci Google