La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 1 Maestri del Lavoro Consolato di MODENA 02 Febbraio 2012 I.T.I.S. L. da Vinci di Carpi Anno Scolastico 2011/2012 4°AI- 4°AF.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 1 Maestri del Lavoro Consolato di MODENA 02 Febbraio 2012 I.T.I.S. L. da Vinci di Carpi Anno Scolastico 2011/2012 4°AI- 4°AF."— Transcript della presentazione:

1 1 1 Maestri del Lavoro Consolato di MODENA 02 Febbraio 2012 I.T.I.S. L. da Vinci di Carpi Anno Scolastico 2011/2012 4°AI- 4°AF

2 2 M.d.L. Leonardo Bigi M.d.L. Ivo Panzani Relatori

3 3 Argomenti trattati I Maestri del Lavoro Scopo dellassociazione M.d.L. Valori Scuola – Lavoro REGOLE CONCORSO Volontario dellassociazione M.d.l. Cenni Sulla Sicurezza e Riflessioni Lavoro – Capitale Umano Filmati sul tema Sicurezza

4 4 Maestri del Lavoro Onorificenza per meriti del lavoro svolto. Conferita dal Presidente della Repubblica La Stella al Merito del Lavoro è riservata esclusivamente ai lavoratori dipendenti che abbiano prestato una attività lavorativa ininterrotta di almeno 25 anni, e che abbiano min. 50 anni di età

5 5 A chi viene conferita la Stella Il senso del dovere La serietà professionale Lo spirito di sacrificio La capacità di collaborazione La genialità creativa Lefficienza manageriale La capacità dirigenziale Capacità di trasmettere le conoscenze Ai lavoratori dipendenti, di aziende private, che si siano distinti per:

6 6 Come si diventa M.d.L.? Su candidatura segnalata dalle singole aziende Esaminate dal Ministero del Lavoro Nominate con Decreto dal Presidente della Repubblica Conferite il 1° Maggio, di ogni anno, alla presenza delle Autorità ministeriali

7 7 Quanti sono i M.d.L.? circa in ITALIA 40% donne 60% uomini Nuove stelle conferite ogni Anno in ITALIA 120 Nuove stelle conferite ogni Anno nella Regione EMILIA ROMAGNA 10 Nuove stelle conferite ogni Anno a MODENA e PROVINCIA

8 8 I Maestri del Lavoro dItalia sono organizzati in: Federazione Nazionale M.d.L.. Consolato Regionale M.d.L. ( es.Consolato di BOLOGNA) Consolati Provinciali M.d.L. ( es.Consolato di MODENA ) Consolato LAssociazione non ha scopi di lucro e tutte le sue attività ed azioni, sono a titolo di volontariato.

9 9 Scopi dellassociazione Collaborare con gli istituti scolastici di ogni ordine e grado per trasmettere e diffondere alle nuove generazioni : I valori del lavoro Lorientamento alla cultura del lavoro Sollecitare stimoli dimpegno per lattività scolastica ed elementi di riflessione sul mondo del lavoro

10 Stop - domande

11 11 Valori Scuola – Lavoro REGOLE

12 12 VALORI per il Vs. Successo Cultura / Competenza Rispetto - Sincerità e Modestia Autonomia–Organizzazione-Ordine Responsabilità Passione per la scuola /lavoro Serve avere il salvadanaio pieno di: Maestri del Lavoro - Consolato di Modena

13 Successo somma di piccoli sforzi ripetuti S U C C E S S O Finish Start Maestri del Lavoro - Consolato di Modena

14 14 SCUOLA-ISTRUZIONE Più riuscite ad inserire nel Vs salvadanaio, maggiore sarà il vs. patrimonio personale ; maggiori saranno le possibilità di successo professionale Non vi pentirete MAI di aver studiato tanto, mentre invece possono essere tante le circostanze, dove vi pentirete di NON aver studiato abbastanza. NON si finisce mai di studiare, indipendentemente dal lavoro svolto, purchè sia svolto con passione ed interesse. Gli esami non finiscono mai e sarete continuamente valutati. Le valutazioni / giudizi influiranno su carriera retribuzione. Maestri del Lavoro - Consolato di Modena

15 15 LE REGOLE Lo studio come il lavoro ha le sue regole: avete dei superiori / colleghi avete degli orari e delle regole da rispettare dovete dimostrare le vostre capacità di apprendimento dovete approfondire gli argomenti con delle ricerche dovete saper utilizzare linformatica, conoscere le lingue straniere e le nuove tecnologie Maestri del Lavoro - Consolato di Modena

16 16 Lavoro - Capitale Umano

17 17 LAVORO, Definizione E una delle principali Attività della vita delluomo! Sono le energie fisiche ed intellettuali spese per realizzare /soddisfare le neccessità, bisogni delluomo: ATTIVITA = PROFESSIONI Maestri del Lavoro - Consolato di Modena

18 18 LAVORO Il lavoro è un diritto inalienabile. Lo sancisce la nostra Costituzione Art 4 : La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Art 1 : LItalia è una Repubblica fondata sul Lavoro Maestri del Lavoro - Consolato di Modena

19 19 Dal lavoro si ottiene : Fonte di reddito Soddisfazione morale Ci rende indipendenti. Ci consente di migliorare il tenore di vita.. Ci permette la costruzione di un percorso di vita per inserirci nella società civile. Fare qualcosa di utile per se e per gli altri Lavorare in team Capacità di raggiungere degli obiettivi Avere sempre rispetto delle regole/leggi (colleghi,collaboratori, superiori, ambiente ecc…) Saper apprezzare qualsiasi lavoro

20 20 Dal lavoro si ottiene : Capacità di vivere nella società civile con DIGNITA Valorizza le capacità Creative Professionali Serietà Responsabilità

21 21 Capitale umano Alla base di tutto cè sempre luomo con il suo lavoro. Il capitale umano è la prima vera grande ricchezza dellazienda, perché da esso dipendono il significato, lesistenza e la sopravvivenza dellazienda stessa. Linvestimento in capitale umano è fondamentale

22 22 non sempre è possibile scegliere il lavoro che più PIACE ma ognuno di noi può scegliere lo SPIRITO con il quale svolgerlo!! Da ricordare Maestri del Lavoro - Consolato di Modena

23 Stop - domande

24 24 Elaborato TEMA che ognuno di Voi potrà realizzare e consegnare entro fine MARZO 2012 i MIGLIORI elaborati saranno premiati. Borsa di studio assegnata allo Studente, quale contributo per lacquisto di materiale scolastico per il prossimo anno scolastico Premiazione che avverrà, indicativamente, il 12 Maggio 2012 unitamente alla consegna dellattestato del Presidente della Repubblica, per i nuovi Maestri del Lavoro. Contributo Ass. M.d.L. al Vs. elaborato scritto

25 25 Le morti bianche sul Lavoro TITOLO del TEMA 2012

26 26 Valutati da una commissione di M.d.L. 1° classificato assoluto tra tutti gli istituti 2° classificato Uno per ogni istituto N° 4 N° 5 ( uno per ogni istituto ) N°1 ( N° 2 elaborati x classe ) Valutati dai rispettivi Insegnanti MIRANDOLA G. Luosi – MIRANDOLA C.Cattaneo CARPI L. da Vinci MODENA. Fermo Corni - SASSUOLO E. Morante 5 - SUPERIORI

27 27 Premiazione 7 maggio 2011 Dario Pederzoli

28 28 Riflessioni Sicurezza

29 29 SICUREZZ A La sicurezza è uno dei temi drammatici che la cronaca non smette di portare in evidenza quasi ogni giorno. Una vera emergenza nazionale Sicurezza sul Lavoro Sicurezza nella Scuola Sicurezza Stradale Sicurezza Ambientale Sicurezza nellambito domestico Sicurezza Alimentare Sicurezza Informatica –Bancaria Sicurezza Nazionale ecc… Maestri del Lavoro - Consolato di Modena

30 30 Dall'inizio dell'anno a settembre 2011 l' incremento, rispetto allo stesso periodo del 2010, è del +21,4 %. I settori pi ù colpiti dalle "morti bianche" sono : Edilizia 29,4% sul totale Agricoltura 28,2 % sul totale Industria 10,1% sul totale Autotrasporto 8,3%. sul totale SICUREZZA sul lavoro Maestri del Lavoro - Consolato di Modena

31 31 SICUREZ ZA Maestri del Lavoro - Consolato di Modena Sicurezza sul Lavoro Ogni anno nel nostro Paese si registrano un milione di incidenti. Circa persone perdono la vita ed inoltre circa 27 mila rimangono invalidi. SI stima che il costo per indennizzi, cure, perdite aziendali ecc., sia di oltre 30 milioni di euro annui.

32 32 Sicurezza nella Scuola Maestri del Lavoro - Consolato di Modena Ogni anno circa studenti e insegnanti sono vittime di infortuni a scuola. Alcuni degli infortuni risultano gravi e determinano la morte o linvalidità permanente. SICUREZ ZA Ora critica seguita dalla fascia oraria Giorno più rischioso Lunedì Soggetti a rischio Ragazzi di anni 14 seguiti da quelli di 18. Le regioni più colpite in termini assoluti Lombardia insegnanti e studenti Emilia Romagna Veneto Puglia

33 33 Sicurezza Stradale Maestri del Lavoro - Consolato di Modena Ogni anno persone, in maggior parte di età tra i 15 e 30 anni, perdono la vita a causa di circa incidenti stradali. Oltre15 persone al giorno perdono la vita sulla strada Maestri del Lavoro - Consolato di Modena SICUREZ ZA

34 34 Maestri del Lavoro - Consolato di Modena Si verificano ogni anno più di 4 milioni di incidenti che causano la morte di persone. Più di persone riportano forme dinvalidità permanente Gli incidenti coinvolgono non solo le casalinghe (80% dei casi ), ma anche bambini e pensionati Perde la vita in media una persona ogni ora! Maestri del Lavoro - Consolato di Modena SICUREZ ZA Sicurezza nellambito Domestico

35 35 RIFLESSIONI Due terzi degli infortuni si verificano nel tempo libero Maestri del Lavoro - Consolato di Modena

36 36 RIFLESSIONI La maggior parte degli infortuni nel tempo libero accade durante le attività quotidiane Maestri del Lavoro - Consolato di Modena

37 37 RIFLESSIONI Due terzi degli infortuni nello sport riguardano gli sport della palla e gli sport sulla neve Maestri del Lavoro - Consolato di Modena

38 38 SICUREZZ A Maestri del Lavoro - Consolato di Modena 1)Linfortunio/Incidente, non capita sempre agli altri; NESSUNO DEVE ritenersi immune. 2) Nella maggioranza dei casi colpisce mentre siamo intenti a svolgere delle attività che eseguiamo abitualmente in MODO RISCHIOSO Per: Stanchezza – Preoccupazioni - Disattenzione - Negligenza Incoscienza - Alterazioni delle capacità psicofisiche… 3) Le norme ci sono, ma dobbiamo: - Conoscerle - Adottarle, Rispettarle e farle rispettare - Accertarsi che i controlli siano realmente eseguiti Una vera emergenza nazionale

39 39 SICUREZZ A Maestri del Lavoro - Consolato di Modena È necessario tener presente che linfortunio è sempre in agguato e che la nostra sicurezza è affidata esclusivamente alla nostra capacità di prevenirlo e al nostro BUON SENSO e RISPETTO delle REGOLE NORME PREVENIRE I RISCHI SIGNIFICA CREARE LE CONDIZIONI PER LA SICUREZZA NEI LUOGHI DI VITA E DI LAVORO

40 40 SICUREZZ A Maestri del Lavoro - Consolato di Modena ESEMPI DI SEGNALETICA DI PERICOLO-DI OBBLIGO e di DIVIETO

41 41 SICUREZZA Maestri del Lavoro - Consolato di Modena SIMBOLI DELLE SOSTANZE PERICOLOSE Nocivo (Xn) e Irritante (Xi) Molto Tossico (T+) e Tossico (T) Comburente (O) Estremamente infiammabile (F+) Corrosivo (C) Esplosivo (E) Pericoloso per lambiente (N) Facilmente infiammabile (F)

42 42 SICUREZZ A Maestri del Lavoro - Consolato di Modena INDUMENTI PER LA PREVENZIONE DEI PERICOLI

43 SICUREZZ A Maestri del Lavoro - Consolato di Modena

44 44 Maestri del Lavoro - Consolato di Modena La sicurezza è UN COMPITO DI TUTTI !! INFORMARE = PREVENIRE SICUREZZ A

45 Stop - domande

46 46 La NON SICUREZZA Maestri del Lavoro - Consolato di Modena

47 47 La NON SICUREZZA

48 48 La NON SICUREZZA

49 49 La NON SICUREZZA

50 50 Maestri del Lavoro - Consolato di Modena La NON SICUREZZA

51 51 Maestri del Lavoro - Consolato di Modena La SICUREZZA

52 52 La SICUREZZA

53 53 RIFLESSIONI

54 54 Maestri del Lavoro - Consolato di Modena RIFLESSIONI

55 55 Maestri del Lavoro - Consolato di Modena RIFLESSIONI

56 Cari Studenti Grazie mille per lattenzione


Scaricare ppt "1 1 Maestri del Lavoro Consolato di MODENA 02 Febbraio 2012 I.T.I.S. L. da Vinci di Carpi Anno Scolastico 2011/2012 4°AI- 4°AF."

Presentazioni simili


Annunci Google