La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SCUOLA MEDIA BARACCA INSEGNANTI: Silvia Golfera Maria Minisci.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SCUOLA MEDIA BARACCA INSEGNANTI: Silvia Golfera Maria Minisci."— Transcript della presentazione:

1 SCUOLA MEDIA BARACCA INSEGNANTI: Silvia Golfera Maria Minisci

2 Nel 1945 lEuropa, profondamente segnata da dittature, esce da una guerra disastrosa. 40 milioni di morti 40 milioni di profughi Territorio devastato

3 Nazismo in Germania ( )

4 Fascismo in Italia ( )

5 URSS Il comunismo in URSS ( )

6 25 aprile 1945 Scoppia la pace e nasce una nuova Italia repubblicana e democratica. Viene scritta una nuova Costituzione

7 DEMOCRAZIA É Libertà di parola Libertà personale Libertà religiosa Diritto di sciopero Libertà di riunione Diritto di Voto Esistenza di più partiti

8 COSTITUZIONE ITALIANA Art. 17 I cittadini hanno diritto di riunirsi pacificamente. Art.18 I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente

9 COSTITUZIONE ITALIANA Art.21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure

10 COSTITUZIONE ITALIANA Art.13 La libertà personale è inviolabile. Non è ammessa forma alcuna di detenzione, ispezione o perquisizione personale, né qualsiasi altra restrizione della libertà, se non per atto motivato dellautorità giudiziaria e nei soli casi e modi previsti dalla legge..

11 Art. 3 Tutti sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, razza, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali Art.19 Tutti hanno diritto di professare liberamente la propria fede religiosa.

12 LO STATO (può essere) Governo Monarchico Gran Bretagna Spagna Belgio Paesi Bassi … Repubblicano Italia Germania Romania Polonia … Sovranità Democratico Italia Romania Polonia Francia Germania … Autoritario Bielorussia Organizzazione Unitario Italia Gran Bretagna Romania Polonia Francia … Federale Germania Belgio Svizzera

13 NellUE possono entrare monarchie e repubbliche stati federali e unitari ma solo paesi DEMOCRATICI L Europa Unita nasce per garantire pace, prosperità e libertà.

14 COSTITUZIONE EUROPEA Libertà di espressione e d'informazione Libertà di riunione e di associazione. Diritto all'istruzione. Diritto di godere della proprietà dei beni. Tutti sono uguali davanti alla legge. È vietata qualsiasi discriminazione fondata sul sesso, la razza, l'origine etnica o sociale, la lingua, la religione. Parità tra donne e uomini in tutti i campi. Diritto di voto e di eleggibilità. Diritto di circolare e soggiornare negli Stati membri.

15 6 In origine i paesi membri dell Unione Europea oggi sono 27: Sono candidati : Croazia, Macedonia, Montenegro, Turchia. Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

16 Fino al 1989 erano esclusi dallUE i paesi dellEst che dipendevano economicamente e politicamente dallURSS. Con labbattimento del muro di Berlino tutti i regimi comunisti dellEuropa orientale sono caduti uno dopo laltro. Sono stati via via integrati nell Unione Europea. Ma cosera il Muro di Berlino? Cera una volta …

17 Alla fine della seconda Guerra mondiale, il mondo è diviso in due blocchi e lEuropa è separata dalla Cortina di Ferro.

18 Tra il blocco occidentale guidato dagli Stati Uniti e quello orientale sotto lUnione sovietica, iniziò la lotta per la supremazia. I due paesi incarnavano modelli politici, sociali ed economici opposti: democrazia capitalista a ovest, regime comunista a Est. Guerra calda o guerra fredda?

19 Nikita Kruščev e John Kennedy, protagonisti della Guerra Fredda Manifesto di propaganda dellArmata Rossa

20 Anche la Germania e la sua capitale Berlino erano state divise. Le zone francese, britannica e statunitense diedero vita nel 1949 alla Repubblica Federale tedesca (con Berlino Ovest). La zona di occupazione russa divenne nello stesso anno la Repubblica Democratica tedesca (capitale Berlino Est) Le quattro zone doccupazione1949 Le due Germanie

21 Cerano una volta due sorelle La Germania dellOvest E la Germania dellEst. Un incantesimo le aveva separate E un malvagio orco Lungo lungo Di pietra Stava a guardia Perché non potessero mai incontrarsi Né abbracciarsi Ma gli incantesimi non durano per sempre E gli orchi vengono sconfitti Da un cuore coraggioso Una città divisa in due

22 Soldati e poliziotti della DDR sigillano strade, ponti e linee della metropolitana che portano a Ovest 13 agosto 1961 INIZIA LA COSTRUZIONE DEL MURO

23 Due bebè si tendono la mano sopra la prima barriera di filo spinato

24 Un muratore lavora sotto lo sguardo di un soldato della DDR

25 Un gruppo di bambini gioca a «costruire il Muro»

26 Il cadavere di Willi Block ucciso mentre tenta la fuga, il 7 febbraio 1966 UNA VITTIMA

27 Soldati della Repubblica democratica tedesca si prendono gioco dei fotografi.

28 A costruzione ultimata, è posizionato il filo spinato

29 Tedeschi della DDR fuggono attraverso la finestra di un palazzo della Bernauerstrasse, lungo cui passa la frontiera.

30 Arrampicata sul Muro, una coppia di sposi di Berlino Ovest saluta i genitori del ragazzo, rimasti allEst. È il 1962.

31

32 Wolf Biermann, cantautore e poeta è nato ad Amburgo nel È fra i pochi che sceglie la Germania Est. Ma inizia a criticare il regime e le autorità comuniste tedesche gli vietano di fare concerti, di pubblicare e di uscire dal paese. Costretto in casa, compone un album di canzoni che ha come titolo il suo indirizzo, Chausseestrasse 131. Nel 1976 Biermann è espulso dal paese e torna allOvest. EST O OVEST?

33 A pochi anni dalla sua costruzione giocavo a pallone lungo il muro... Il pensiero che si potesse attraversare non ci sfiorava nemmeno. Chi calciava la palla troppo alta se ne doveva procurare unaltra. Quella persa era irrimediabilmente persa. Be, salta di là! avrebbe detto magari un ragazzo, con un ghigno rivolto al filo spinato.[…] Uwe Kolbe nasce a Berlino Est nel Scrittore di poesie, non può pubblicare nella DDR e si trasferisce nella Repubblica Federale.

34 9 novembre 1989 Il muro di Berlino fu abbattuto da una folla pacifica.

35 Un enorme domino, lungo la vecchia linea del muro, è stato abbattuto durante i festeggiamenti. 9 Novembre Si festeggiano i 20 anni dalla sua caduta.

36 Lo storico ponte di Böse Bruecke dove nel 9 novembre del 1989, si aprì il primo varco. La libertà per cui molti sono morti, è oggi così naturale, che non ci accorgiamo che cè.

37 L'Europa che vorrei sa di speranza sa di pace, di lavoro e di abbondanza. È una terra accogliente che apre un futuro a tutta la sua gente. L'Europa che vorrei è un sogno di speranza, s'avvera se ci credi s'avvera se ti impegni a realizzarla. Pensieri in forma di poesia Ragazzi Scuola Media Baracca LEUROPA CHE VORREI… SCUOLA MEDIA BARACCA INSEGNANTI : Silvia Golfera Maria Minisci


Scaricare ppt "SCUOLA MEDIA BARACCA INSEGNANTI: Silvia Golfera Maria Minisci."

Presentazioni simili


Annunci Google