La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Analisi dei dati per l’autovalutazione di Istituto COMPONENTE GENITORI a.s.2014/2015 Istituto Comprensivo ‘Leonardo da Vinci’ Labico (RM) a.s. 2014/2015.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Analisi dei dati per l’autovalutazione di Istituto COMPONENTE GENITORI a.s.2014/2015 Istituto Comprensivo ‘Leonardo da Vinci’ Labico (RM) a.s. 2014/2015."— Transcript della presentazione:

1 Analisi dei dati per l’autovalutazione di Istituto COMPONENTE GENITORI a.s.2014/2015 Istituto Comprensivo ‘Leonardo da Vinci’ Labico (RM) a.s. 2014/2015

2 Analisi dei dati per l’autovalutazione di Istituto COMPONENTE GENITORI Questionari consegnati: 435 Questionari restituiti: % Sc. Infanzia : Questionari consegnati: 111 – restituiti: 65 59% Sc. Primaria: Questionari consegnati: 209 – restituiti % Sc. Secondaria: Questionari consegnati: 115 – restituiti 86 75% Questionari con commenti Sc. Infanzia: 43% Sc. Primaria: 48% Sc Secondaria: 51%

3 Domanda 1 – Quale scuola frequenta suo figlio.

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19 CONSIDERAZIONI GENERALI Dalla lettura dei grafici emerge una tendenza positiva nelle aree tematiche oggetto d’indagine, con una distribuzione delle frequenze nella parte destra dei grafici ovvero nell’attribuzione di punteggi alti o medio-alti e nello specifico per quel che concerne: -Le comunicazioni scuola-famiglia, -L’organizzazione dell’orario scolastico, -rapporti con rappresentanti, -rapporti con personale di segreteria e ATA, personale docente e con il Dirigente Scolastico, -Capacità ella scuola di far rispettare le regole, -Capacità degli insegnanti di motivare gli alunni. Le tematiche per le quali le frequenze sono concentrate nella parte sinistra del grafico con l’attribuzione di punteggi tra il ‘Non suff.’ e Buono’, sono quelle relative a: -Attrezzature esistenti nella scuola (slide 7), -Livello di pulizia delle aule e dei servizi igienici (slide 8 e 9), -Utilizzo delle nuove tecnologie (slide 13)

20 CONSIDERAZIONI GENERALI  RISPETTO AI DATI EMERSI LO SCORSO ANNO Dom 7 – La scuola riesce a far rispettare le regole in modo: I genitori dell’Infanzia e della Primaria sono più soddisfatti rispetto a quelli della Secondaria. La distribuzione è simile a quella dello scorso anno poiché i punteggi sono concentrati tra il Suff., Buono, e Ottimo. In realtà la percentuale di punteggi dell’Ottimo che manca nella Secondaria sono confluiti nelle voci ‘Suff.’ e ‘Buono.’ (Slide 6); Domanda 23: La preparazione globale fornita dalla scuola. Rispetto al precedente a.s. è diminuita la percentuale del ‘Buono’ per i tre ordini di scuola, è aumentata la percentuale del ‘Suff.’ del 10% circa. (Slide 14); Domanda 24: Le attività di orientamento sono. È diminuita la percentuale del ‘Buono’ (da 60% a 30 %) ma i punteggi si sono ridistribuiti tra il ‘Suff.’ (da 20% a 40%) e ‘Ottimo’ (da 10% a 20%) - (slide 14); Domanda 27: Giudico il POF. Aumenta la percentuale delle ‘Non risposte’ per mancanza di conoscenza dello stesso (slide 16).  CONSIDERAZIONI RISPETTO AI DOCENTI DEI TRE ORDINI Nella domande: Dom 10: Gli incontri e i colloqui con i docenti sono: (slide 7); Dom 19: Le prove/attività di verifica, rispetto al programma svolto sono: (slide 12); Dom 20: La motivazione che gli insegnanti riescono a dare per incentivare lo studio/attività didattiche è: (slide 12); Dom 23: la preparazione globale fornita dalla scuola è: (Slide 14) I punteggi si distribuiscono positivamente per i tre ordini di scuola e si concentrano nella parte destra del grafico. La scuola Primaria ha i punteggi più alti nelle voci Buono e Ottimo (slide 7; 12; 14). Nella dom. 29: Le relazioni con gli insegnanti sono: La distribuzione dei punteggi è sempre concentrata nella parte destra del grafico, l’Infanzia ha il 92% dei punteggi concentrati tra Buono e Ottimo, La Primaria ha l’86% dei punteggi concentrati tra il buono e l’ottimo, mentre la Secondaria ha l’82% dei punteggi concentrati nelle suddette voci.

21  RISPETTO ALL’ISTITUTO IN GENERALE Nella dom 30: Sinteticamente valuto la scuola frequentata da mio figlio in modo: La concentrazione di punteggi si ha tra il Suff. e Buono per l’Infanzia e per la secondaria, mentre per la Primaria I punteggi sono distribuiti tra l’Appena sufficiente e il Sufficiente. Ciò è in forte contrasto con i risultati delle domande precedenti nelle quali i genitori avevano espresso un giudizio positivo nei confronti delle insegnanti. La valutazione, pertanto, risulta essere non completamente positiva per cause imputabili non alle insegnanti ma alla mancanza di spazi e materiali tecnologici (biblioteca, Lim, Tablet…), alla scarsa pulizia delle aule e dei servizi igienici, ecc.  RISPETTO AL PERSONALE DI SEGRETERIA E AL DIRIGENTE SCOLASTICO In media buoni gli esiti della valutazione del personale di segreteria (slide 9 e10). Migliorata la valutazione dei rapporti con il D.S. : nell’a.s. precedente i punteggi erano concentrati tra il Non sufficiente e Buono, ora invece i punteggi più alti si hanno nelle voci Buono e Ottimo (slide 16). Le annotazioni relative ai commenti e alle proposte avanzate saranno oggetto di un’approfondita indagine di riflessione e rappresenteranno il punto di partenza per la pianificazione di percorsi e interventi di miglioramento per il prossimo anno scolastico.


Scaricare ppt "Analisi dei dati per l’autovalutazione di Istituto COMPONENTE GENITORI a.s.2014/2015 Istituto Comprensivo ‘Leonardo da Vinci’ Labico (RM) a.s. 2014/2015."

Presentazioni simili


Annunci Google