La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 1 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 1 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie."— Transcript della presentazione:

1 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 1 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie I portali per lerogazione dei servizi ai cittadini ed alle imprese I sistemi informativi delle amministrazioni locali per i servizi on-line per i cittadini e le imprese

2 TRADIZIONALE INFORMATICA - reti locali - multimedialità - tecnol. Ottica - telelavoro - messaggistica - Internet - Intranet - videoconferenz TRADIZIONALE - telefono INFORMATICA - terminali - mainframe - reti geograf. FOTOCOPIATRICI MICROFILM TRADIZIONALE - carta - penna - macchina da scrivere - ciclostile MECCANOGRAFIA TRADIZIONALE - fax INFORMATICA - Personal Comp.

3 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Autore: Della Chiara Giorgio -Pagina n° 3 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Fare dellinnovazione tecnologica un mezzo per garantire efficienza, trasparenza ed economicità dei servizi, con un occhio particolare rivolto alla capacità degli strumenti di rendere fluida la comunicazione interna agli uffici, fra le istituzioni che concorrono assieme al Comune ai servizi per la città, con gli utenti e anche con le Associazioni di categoria. Dallindirizzo politico ai piani operativi

4 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 4 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie COME FARE Diffusa informatizzazione di supporto alle attività gestionali e accesso sicuro allinformazione; Solida infrastruttura fisica di comunicazione tra le sedi (fibra ottica) e verso altri enti della P.A. (rete provinciale e regionale); Servizi telematici rivolti ai cittadini, alle imprese, ad altri enti; Riorganizzazione dei processi di trattamento dei procedimenti amministrativi; Diffusione delle modalità di accesso ai servizi (sportelli, posta, avvisi, rete civica, SMS, Autore: Della Chiara Giorgio -

5 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Autore: Della Chiara Giorgio -Pagina n° 5 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie CON QUALI STRUMENTI Posta elettronica Documento Informatico Protocollo Informatico Firma digitale Servizi interettativi

6 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Autore: Della Chiara Giorgio -Pagina n° 6 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie POSTA ELETTRONICA L' e la Posta Elettronica Certificata (PEC) L'elenco pubblico dei gestori di PEC DPR 11 febbraio 2005, n. 68 che disciplina l'utilizzo della PEC Le Regole tecniche (DM 2 novembre 2005) e le note integrative Le modalità di accreditamento nell'elenco pubblico dei gestori (Circolare Cnipa 49/2005)

7 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 7 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie L' è ormai lo strumento di comunicazione elettronica più utilizzato per lo scambio di comunicazioni. La posta elettronica o (acronimo di Electronic Mail) è un mezzo di comunicazione in forma scritta via Internet. Il principale vantaggio dell' è l'immediatezza. I messaggi possono includere testo, immagini, audio, video o qualsiasi tipo di file. Autore: Della Chiara Giorgio -

8 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 8 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di posta elettronica nel quale è fornita al mittente documentazione elettronica, con valenza legale, attestante l'invio e la consegna di documenti informatici. "Certificare" l'invio e la ricezione - i due momenti fondamentali nella trasmissione dei documenti informatici - significa fornire al mittente, dal proprio gestore di posta, una ricevuta che costituisce prova legale dellavvenuta spedizione del messaggio e delleventuale allegata documentazione. Autore: Della Chiara Giorgio -

9 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 9 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Allo stesso modo, quando il messaggio perviene al destinatario, il gestore invia al mittente la ricevuta di avvenuta (o mancata) consegna con precisa indicazione temporale. Nel caso in cui il mittente smarrisca le ricevute, la traccia informatica delle operazioni svolte, conservata per legge per un periodo di 30 mesi, consente la riproduzione, con lo stesso valore giuridico, delle ricevute stesse Autore: Della Chiara Giorgio -

10 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 10 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Il DPR 11 febbraio 2005, n. 68 (G.U. 28 aprile 2005, n. 97) disciplina le modalità di utilizzo della Posta Elettronica Certificata (PEC) non solo nei rapporti con la PA, ma anche tra privati cittadini. Autore: Della Chiara Giorgio -

11 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 11 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Autore: Della Chiara Giorgio - Nella catena di trasmissione potranno scambiarsi le e- mail certificate sia i privati, sia le PA. Saranno i gestori del servizio (art. 14), iscritti in apposito elenco tenuto dal Cnipa, a fare da garanti dell'avvenuta consegna. I CNIPA verificherà i requisiti soggettivi ed oggettivi inerenti ad esempio alla capacità ed esperienza tecnico- organizzativa, alla dimestichezza con procedure e metodi per la gestione della sicurezza, alla certificazione ISO9000 del processo, ecc.

12 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 12 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Autore: Della Chiara Giorgio - I messaggi verranno sottoscritti automaticamente da parte dei gestori con firme elettroniche. Tali firme sono apposte su tutte le tipologie di messaggi PEC ed in particolare sulle buste di trasporto e sulle ricevute per assicurare lintegrità e lautenticità del messaggio;

13 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 13 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Autore: Della Chiara Giorgio - Il Decreto Ministeriale contenente le Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata" (tutti i requisiti tecnico-funzionali che devono essere rispettati dalle piattaforme utilizzate per erogare il servizio) è stato pubblicato nella G.U. del 15 novembre 2005, n. 266.Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata" Il Cnipa effettuerà le attività di vigilanza e controllo assegnategli dalla norma e, con un apposito Centro di competenza, supporterà le PA ai fini dell'introduzione della PEC nei procedimenti amministrativi.

14 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 14 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Autore: Della Chiara Giorgio - Firma digitale e protocollo informatico D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa

15 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 15 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Autore: Della Chiara Giorgio - Codice Amministrazione Digitale Pubblicato nella GU del 29 aprile 2006, n SO n. 105 il Decreto legislativo 4 aprile 2006, n. 159 che integra il Codice dell'Amministrazione Digitale, in vigore dal 1° gennaio Le integrazioni proposte rafforzano ulteriormente il diritto dei cittadini a scambiare comunicazioni mediante posta elettronica con le PA, non più solo con quelle centrali ma anche con quelle locali Firma digitale e protocollo informatico

16 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 16 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Autore: Della Chiara Giorgio - Protocollo informatico e gestione elettronica dei documenti Il legislatore definisce protocollo informatico come linsieme delle risorse di calcolo, degli apparati, delle reti di comunicazione e delle procedure informatiche utilizzati dalle amministrazioni per la gestione dei documenti, ovvero, tutte le risorse tecnologiche necessarie alla realizzazione di un sistema automatico per la gestione elettronica dei flussi documentali. Ogni sistema di protocollo informatico, che si intende adottare o realizzare, deve ottemperare a specifiche indicazioni, riportate nel Testo Unico (DPR 445/2000).

17 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 17 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Autore: Della Chiara Giorgio - Lo sviluppo degli strumenti quali la firma elettronica ed il protocollo informatico integrati ai servizi di interoperabilità, rende possibile la realizzazione effettiva di una gestione completamente automatizzata dei flussi documentali e la conseguente attuazione di profonde innovazioni nelle modalità di lavoro delle amministrazioni e nei rapporti tra esse e i cittadini.

18 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 18 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Autore: Della Chiara Giorgio - In particolare, i sistemi di protocollo informatico e di gestione dei flussi documentali possono diventare lo strumento che abilita la completa attuazione della trasparenza amministrativa tra amministrazioni e cittadini e imprese, intesa come concreto diritto del cittadino e dellimpresa di conoscere lo stato delle attività amministrative che li riguardano e avere la garanzia che tali attività siano condotte nel rispetto di regole di priorità e massimo impegno.

19 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 19 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Autore: Della Chiara Giorgio - Il documento informatico, sottoscritto con firma digitale o con un altro tipo di firma elettronica qualificata, ha l'efficacia prevista dall'articolo 2702 del codice civile. L'utilizzo del dispositivo di firma si presume riconducibile al titolare, salvo che questi dia prova contraria. Il documento informatico da chiunque formato, la registrazione su supporto informatico e la trasmissione con strumenti telematici, sono validi e rilevanti a tutti gli effetti di legge, se conformi alle disposizioni del presente testo unico

20 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 20 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Autore: Della Chiara Giorgio - DOCUMENTO AMMINISTRATIVO ogni rappresentazione, comunque formata, del contenuto di atti, anche interni, delle pubbliche amministrazioni o, comunque, utilizzati ai fini dell'attività amministrativa. DOCUMENTO INFORMATICO la rappresentazione informatica di atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti.

21 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 21 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Autore: Della Chiara Giorgio - firma elettronica : l'insieme dei dati in forma elettronica, allegati oppure connessi tramite associazione logica ad altri dati elettronici, utilizzati come metodo di identificazione informatica. firma elettronica qualificata: la firma elettronica ottenuta attraverso una procedura informatica che garantisce la connessione univoca al firmatario, creata con mezzi sui quali il firmatario può conservare un controllo esclusivo e collegata ai dati ai quali si riferisce in modo da consentire di rilevare se i dati stessi siano stati successivamente modificati, che sia basata su un certificato qualificato e realizzata mediante un dispositivo sicuro per la creazione della firma.

22 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 22 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Autore: Della Chiara Giorgio - firma digitale: un particolare tipo di firma elettronica qualificata basata su un sistema di chiavi crittografiche, una pubblica e una privata, correlate tra loro, che consente al titolare tramite la chiave privata e al destinatario tramite la chiave pubblica, rispettivamente, di rendere manifesta e di verificare la provenienza e l'integrità di un documento informatico o di un insieme di documenti informatici.

23 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 23 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Autore: Della Chiara Giorgio - La firma digitale costituisce uno dei cardini del processo di e- government. Per quanto riguarda la PA, lobiettivo, abilitante allo sviluppo dei servizi on line, si sviluppa su tre principali linee di intervento: - diffusione della firma digitale allinterno delle amministrazioni, con distribuzione a dirigenti e funzionari con potere di firma, e relativa formazione; - intervento su applicazioni e servizi, per renderli accessibili in sicurezza tramite la firma digitale; - iniziative specifiche di stimolo allutilizzo della firma da parte di gruppi specifici di utenti esterni allamministrazione.

24 LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Pagina n° 24 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie Autore: Della Chiara Giorgio - LUTILIZZO DELLA FIRMA DIGITALE Il CNIPA ha predisposto un documento dal titolo "Le Linee guida per lutilizzo della firma digitale" concepito per supportare gli utenti e le aziende circa lutilizzo della firma digitale e organizzato in modo tale che gli interessati possano effettuare la sua consultazione in modo mirato, seguendo un percorso specifico secondo le proprie esigenze. In tal modo, sarà possibile comprendere dove acquistare la firma digitale, come utilizzarla e soprattutto come verificare la sua validità legale mediante gli strumenti gratuiti segnalati dal CNIPA.Le Linee guida per lutilizzo della firma digitale

25 Pubblico generico Aziende/Partner esterni Utenti interni Cittadini / Imprese Sito web Intranet Extranet Servizi on -line Eventi, uffici, luoghi, documenti,... Pagamenti, servizi con firma digitale…. Servizi, Consiglieri, domanda individuale, Fatture fornitori comunali, concessioni edilizie, … PEG, Rassegna Stampa, Delibere, commissioni, Progetti, ….

26 INTERNET smartCARD Firma digitale Identità elettronica del soggetto in rete Evoluzione verso carta identità elettronica

27 A - cittadino/funzionario B - addetto al protocollo Documento Firma digitale A VIA TELEMATICA Archivio elettronico (originali) Documento Firma digitale B verso altri uffici / esterno PROTOCOLLAZIONE VIA TELEMATICA

28 NON SI SCOPRONO TERRE NUOVE SENZA PRIMA AVERE ACCETTATO DI PERDERE DI VISTA, DI PERDERE DI VISTA, PER MOLTO TEMPO, OGNI TERRA CONOSCIUTA….. Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "LATTUAZIONE DELLE-GOVERNMENT Sistemi informativi e servizi on-line Autore: Della Chiara GiorgioPagina n° 1 Dipartimento per lInnovazione e le tecnologie."

Presentazioni simili


Annunci Google