La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Marzia Piccininno 24 giugno 2005 La qualità del web secondo i criteri MINERVA Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Marzia Piccininno 24 giugno 2005 La qualità del web secondo i criteri MINERVA Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation."— Transcript della presentazione:

1 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 La qualità del web secondo i criteri MINERVA Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation

2 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Il gruppo di lavoro per la qualità del web MINERVA WP 5 Identification of user needs, content and quality framework for common access points, c oordinato dal Belgio (http://www.minervaeurope.org/structure/workinggroups/userne eds.htm)http://www.minervaeurope.org/structure/workinggroups/userne eds.htm Obiettivo: Definire criteri di qualità per la comunicazione web culturale, in modo da promuovere laccesso al patrimonio culturale digitalizzato Europeo secondo criteri omogenei e condivisi

3 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Background Criteri di qualità per i contenuti culturali digitalizzati sono già suggeriti nei Principi di Lund (2001) (http://www.cordis.lu/ist/directorate_e/digicult/lund_principles.htm).http://www.cordis.lu/ist/directorate_e/digicult/lund_principles.htm La risoluzione Culture and the Knowledge Society (2002/C 32/01) invita la Commissione e gli Stati Membri ad incoraggiare iniziative per la qualità dei siti web culturali (http://europa.eu.int/eur- lex/pri/en/oj/dat/2002/c_032/c_ en pdf).http://europa.eu.int/eur- lex/pri/en/oj/dat/2002/c_032/c_ en pdf Il Brussels Quality Framework (2001) è il primo documento europeo che tenta di definire criteri oggettivi per la qualità per i siti web culturali (http://www.cfwb.be/qualite-bruxelles/gb/qualityframework11december.doc)http://www.cfwb.be/qualite-bruxelles/gb/qualityframework11december.doc

4 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Handbook for quality in cultural web sites (ed it. Manuale per la qualità dei siti Web pubblici culturali - ) European Cultural Website Quality Principles (ed. it Principi per la qualità di un sito Web culturale - p-i.htm ) p-i.htm Quality Principles for cultural Web sites: a handbook (http://www.minervaeurope.org/publications/qualitycommentary_en.htm)http://www.minervaeurope.org/publications/qualitycommentary_en.htm Museo & Web (http://www.minervaeurope.org/structure/workinggroups/userneeds/prototipo/index. html)http://www.minervaeurope.org/structure/workinggroups/userneeds/prototipo/index. html I risultati del WP5

5 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Manuale per la qualità dei siti Web pubblici culturali Presentato nel corso della conferenza internazionale di Parma (21 Novembre 2003) Qualità del Web per la cultura. Elaborato con lapporto di più di 30 esperti europei appartenenti ai differenti ambiti culturali (archivi, biblioteche, musei, ecc). La versione italiana è ladattamento al panorama nazionale del volume edito dal gruppo di lavoro europeo. Questa differenziazione si è resa necessaria per fornire uno strumento di lavoro tagliato sulle esigenze delle pubbliche amministrazioni preposte alla tutela del patrimonio culturale.

6 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Metodologia Definire criteri per la qualità della comunicazione web culturale basati sullidentificazione dellidentità e degli obiettivi di ciascuna istituzione culturale. Nel manuale vengono inoltre proposte soluzioni operative per risolvere i problemi più ricorrenti e una panoramica delle leggi e dei rgolamenti europei sullargomento.

7 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Categorie e obiettivi 8 categorie: Archivi Biblioteche Patrimonio diffuso Musei Istituti per lamministrazione e la salvaguardia del patrimonio Centri di ricerca e di formazione Mostre temporanee Progetti culturali 12 obiettivi delle apllicazioni web culturali: Rappresentare lidentità del SC Rendere trasparente lattività del SC Rendere trasparenti gli obiettivi del SC Svolgere un ruolo efficace nei network di settore Presentare norme e standard di settore Diffondere contenuti culturali Sostenere il turismo culturale Offrire servizi didattici Offrire servizi per la ricerca scientifica Offrire servizi ai professionisti del settore Offrire servizi per le prenotazioni e gli acquisti Promuovere cumunità telematiche di settore

8 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Musei e reti settore Dal sito web vetrina si deve tendere a un sito web thesaurus che, riflettendo appieno lidentità del museo, si proponga come luogo, sì dinformazione, ma anche strumento – interno ed esterno – per la diffusione, la consultazione, la ricerca, leducazione sui contenuti del museo. Obiettivo n. 4 - Svolgere un ruolo efficace nei network di settore Esempio:Musée National Picasso, Parigi

9 Marzia Piccininno 24 giugno 2005

10 Accessibilità e usabilità Accessibilità e usabilità di un sito web, vale a dire lattenzione agli utenti e alle loro specifiche esigenze: il Manuale rimanda ai principi e alle linee guida internazionalmente riconosciute Accessibility (WCAG/W3C) Usability (ISO ) basic principles

11 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 I pattern e il linguaggio dei pattern I pattern costituiscono un approccio differente ai problemi di pianificazione e realizzazione di un sito web di qualità. Lutilizzo dei pattern risolve problemi ricorrenti in un contesto specifico attraverso limpiego di soluzioni consolidate dalluso.

12 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Cosa è un pattern Un pattern è una triade composta da: Contesto: è linsieme delle condizioni al contorno, lambiente nel quale si agisce, è linsieme delle forze in azione delle quali il pattern deve tenere conto e che vincolano la scelta della soluzione, Problema: è una situazione che si presenta in maniera ricorrente nel contesto e che crea scompensi tra le forze in azione, Soluzione: è un algoritmo, una tecnologia, una struttura organizzativa, un metodo noto, un modello di riferimento che risolve in maniera ricorrente quel problema in quel contesto. Risorse on line: Web design patterns

13 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Come si usa il linguaggio dei pattern Esaminare l'intera sequenza dei pattern disponibili; Individuare il pattern che meglio identifica il progetto/problema che si deve affrontare; Leggerne attentamente la descrizione; in essa sono indicati i pattern correlati a quello attuale. Si predispone quindi una lista segnando i pattern di livello inferiore (più specifici) che si incontrano; Si continua così fino all'identificazione di tutti i pattern che si vuole includere nel progetto; Infine, si deve tenere in gran conto la necessità di adattamenti e cambiamenti dei pattern in relazione alle esigenze proprie del progetto in corso.

14 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Un esempio: le briciole di pane Contesto: linformazione del sito è strutturata su più livelli. Il sito è dotato di sistemi di navigazione principale di navigazione secondaria. Condizioni: lutente può non avere familiarità con la struttura del sito o voler saltare a punti precedenti il percorso seguito > è opportuno che egli percepisca la struttura dellinformazione mediante lassociazione della tipologia di un tipo di documento al percorso effettuato per rintracciarlo. Problema: come indicare allutente in quale punto della struttura egli si trova in questo momento? Soluzione: mostrare il percorso dalla Home page alla pagina corrente. Ad esempio, in ogni pagina, esclusa la Home page, dovrebbe esserci qualcosa del tipo: Home > Area > Sezione > Pagina correnteHome page Annotazioni: il percorso deve essere realizzato mediante testo, e non con una immagine o elementi grafici vari: ne va della leggibilità e della accessibilità.

15 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Un esempio: la newsletter Contesto: i contenuti del sito trattano diversi temi. Possono esserci eventi, pubblicazioni, notizie che riguardano i temi trattati nel sito e che si ritiene siano interessanti da conoscere, anche se non si trovano nelle pagine del sito, ma in altri siti. Condizioni: lutente ha fiducia nel sito, ne riconosce lautorevolezza nellambito dei temi trattati, vuole essere informato regolarmente sulle novità, può non voler visitare tutti i giorni il sito. Problema: come ripagare la fiducia dellutente? Soluzione: predisporre una Newsletter da inviare con regolarità. Newsletter: formato di facile riconoscimento, agile lettura, non troppo voluminosa. Dovrebbe contenere: Intestazione, Estremi di pubblicazione, Indice delle notizie, Notizie (non più di una decina), Istruzioni per la gestione della iscrizione, Modalità di uso (diritti di autore, privacy, ecc.)

16 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Conclusioni I pattern non sono imperativi, per definizione. Essi costituisco una sorta di riuso scientifico dellesperienza Sono proposti da community che condividono problematiche e soluzioni in un determinato contesto I pattern non si scrivono, si cercano.

17 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Principi per la qualità di un sito web culturale Un sito Web culturale di qualità celebra la diversità culturale europea fornendo l'accesso a tutti i contenuti culturali digitali. Un sito Web di qualità deve essere: trasparente – efficace - aggiornato - accessibile – centrato sullutente – reattivo – multilingue - interoperabile – gestito - conservato

18 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Quality Principles for cultural Web sites: a handbook Un Manuale incentrato sugli aspetti tecnici legati alla costruzione e gestione di un sito di qualità. Esplora nel dettaglio i 10 principi per la qualità e fornisce: motivazione, interpretazione e commento per ciascun principio criteri di valutazione per verificare se il sito rispetta un dato principio un test di valutazione basato sui criteri

19 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Un sito conservato È necessario adottare strategie e standard per assicurare che il sito web e i suoi contenuti siano conservati a lungo termine. Prevenire lobsolescenza dei supporti e dei macchinari (prevedere strategie di migrazione) Conservare le precedenti versioni del sito con modalità darchivio Evitare ove possibile luso di plug-in proprietari Presentare contenuti con formati standard Lista di controllo: eeds/prototipo/verificaqualita/principi/conservato.html eeds/prototipo/verificaqualita/principi/conservato.html > WayBack Machine Preserving Access to Digital Information – National Library of Australia

20 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Museo&Web Kit di progettazione di un sito di qualità per un museo medio-piccolo Museo&Web è stato realizzato nellambito delle attività del gruppo di lavoro italiano di MINERVA per la qualità del web culturale.

21 Marzia Piccininno 24 giugno 2005 Per ulteriori informazioni:


Scaricare ppt "Marzia Piccininno 24 giugno 2005 La qualità del web secondo i criteri MINERVA Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation."

Presentazioni simili


Annunci Google