La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gli Enti Locali e le Opportunità di Finanziamento offerte dal VII Programma Quadro Roma, 6 Dicembre 2006 Disclaimer: Note that.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gli Enti Locali e le Opportunità di Finanziamento offerte dal VII Programma Quadro Roma, 6 Dicembre 2006 Disclaimer: Note that."— Transcript della presentazione:

1 Gli Enti Locali e le Opportunità di Finanziamento offerte dal VII Programma Quadro Roma, 6 Dicembre 2006 Disclaimer: Note that these slides are not legally binding and do not represent any commitment on behalf of the European Commission

2 Fare dellEuropa - entro il decennio - leconomia più competitiva e dinamica fondata sulla conoscenza in grado di conciliare crescita economica sostenibile, maggiore e migliore occupazione, maggiore coesione sociale (Consiglio Europeo, Lisbona, marzo 2000) Portare entro il 2010 gli investimenti europei per ricerca e innovazione dall1.9% al 3% del PIL (Consiglio Europeo, Barcellona, marzo 2002) La visione strategica

3 Strategia di Lisbona Ricerca Crescita & Lavoro EducazioneInnovazione S&T contribuiscono alla strategia di Lisbona: crescita economica, creazione di posti di lavoro, protezione ambientale, sfide sociali: combattere la povertà, migliorare la salute e la qualità della vita (GSM, telelavoro, strade sicure, ecc.)

4 7PQ – nuovi approcci Principali novità rispetto al 6PQ: Durata da 4 a 7 anni Durata da 4 a 7 anni Budget notevolmente aumentato Budget notevolmente aumentato Ricerca di base Ricerca di base Concentrazione sui temi di ricerca necessari allindustria europea (e su temi più che su strumenti) Concentrazione sui temi di ricerca necessari allindustria europea (e su temi più che su strumenti) Nuova struttura a 4 temi: cooperazione, idee, persone, capacità Nuova struttura a 4 temi: cooperazione, idee, persone, capacità Cooperazione internazionale in tutti e quattro i programmi Cooperazione internazionale in tutti e quattro i programmi Flessibilità degli schemi di finanziamento Flessibilità degli schemi di finanziamento Iniziative tecnologiche congiunte (Joint Technology Initiatives) Iniziative tecnologiche congiunte (Joint Technology Initiatives) Coordinamento di Programmi di ricerca nazionali (Art. 169) Coordinamento di Programmi di ricerca nazionali (Art. 169) Semplificazione delle procedure Semplificazione delle procedure Agenzie esecutive per assistere la Commissione nella gestione della ricerca di base (European Reseach Council, programma Idee) e nei compiti logistici ed amministrativi Agenzie esecutive per assistere la Commissione nella gestione della ricerca di base (European Reseach Council, programma Idee) e nei compiti logistici ed amministrativi Risk sharing finance facility (che aumenta la disponibilità dei prestiti BEI) Risk sharing finance facility (che aumenta la disponibilità dei prestiti BEI)

5 Programmi Specifici (7°PQ 2007 – 2013) Cooperazione – Ricerca in collaborazione Persone – Potenziale umano (Marie Curie) Centro Comune di Ricerca (nucleare) Idee – Ricerca di frontiera Capacità – Capacità di ricerca Centro Comune di Ricerca (non-nucleare) Euratom +

6 7° Programma Quadro: Budget

7 Programmi Specifici (7°PQ 2007 – 2013) Cooperazione – Ricerca in collaborazione Persone – Potenziale umano (Marie Curie) Centro Comune di Ricerca (nucleare) Idee – Ricerca di frontiera Capacità – Capacità di ricerca Centro Comune di Ricerca (non-nucleare) Euratom +

8 9 Priorità tematiche 9 Priorità tematiche 1. Salute 2. Prodotti alimentari, agricultura e biotecnologie 3. Tecnologie dellinformazione e della comunicazione 4. Nanoscienze, nanotecnologie, materiali e nuove tecnologie di produzione 5. Energia 6. Ambiente (compresi i cambiamenti climatici) 7. Trasporto (compreso laeronautica) 8. Scienze socioeconomiche e scienze umane 9. Sicurezza e spazio + Euratom: Ricerca sullenergia e la fusione, fissione nucleare e protezione dalle radiazioni Cooperazione – Ricerca in collaborazione

9 Ricerca in collaborazione (Progetti collaborativi; Reti di eccellenza; Azioni di coordinamento e sostegno) Ricerca in collaborazione (Progetti collaborativi; Reti di eccellenza; Azioni di coordinamento e sostegno) Iniziative Tecnologiche congiunte (Joint Technology Initiatives) Coordinamento di programmi di ricerca extra-EU (ERA-NET; ERA-NET+; Article 169) Coordinamento di programmi di ricerca extra-EU (ERA-NET; ERA-NET+; Article 169) Cooperazione Internazionale Ogni tema avrà la flessibilità necessaria per affrontare sia le necessità emergenti che le necessità politiche non previste Ogni tema avrà la flessibilità necessaria per affrontare sia le necessità emergenti che le necessità politiche non previste La diffusione della conoscenza e il trasferimento dei risultati saranno assicurati per tutte le aree tematiche La diffusione della conoscenza e il trasferimento dei risultati saranno assicurati per tutte le aree tematiche Tale diffusione e trasferimento saranno garantite per il tramite di: Tale diffusione e trasferimento saranno garantite per il tramite di: Cooperazione – Ricerca in collaborazione

10 Programmi Specifici (7°PQ 2007 – 2013) Cooperazione – Ricerca in collaborazione Persone – Potenziale umano (Marie Curie) Centro Comune di Ricerca (nucleare) Idee – Ricerca di frontiera Capacità – Capacità di ricerca Centro Comune di Ricerca (non-nucleare) Euratom +

11 Programmi Specifici (7°PQ 2007 – 2013) Cooperazione – Ricerca in collaborazione Persone – Potenziale umano (Marie Curie) Centro Comune di Ricerca (nucleare) Idee – Ricerca di frontiera Capacità – Capacità di ricerca Centro Comune di Ricerca (non-nucleare) Euratom +

12 Programmi Specifici (7°PQ 2007 – 2013) Cooperazione – Ricerca in collaborazione Persone – Potenziale umano (Marie Curie) Centro Comune di Ricerca (nucleare) Idee – Ricerca di frontiera Capacità – Capacità di ricerca Centro Comune di Ricerca (non-nucleare) Euratom +

13 1. Infrastrutture di ricerca 2. Ricerca a beneficio delle PMI 3. Regioni della conoscenza (Regions of Knowledge) 4. Potenziale di ricerca 5. Scienza nella Società 6. Attività di Cooperazione Internazionale Capacità – Capacità di Ricerca Capacità – Capacità di Ricerca

14 Capacità – Capacità di Ricerca Capacità – Capacità di Ricerca 3. Regioni della conoscenza Sviluppo di aggregati di ricerca regionali Due obiettivi per le regioni europee: Rafforzare la capacità di investire in RST e di svolgere attività di ricerca Rafforzare la capacità di investire in RST e di svolgere attività di ricerca Massimizzare il potenziale per un buon coinvolgimento dei propri operatori in progetti di ricerca europei

15 Regioni della Conoscenza: cosa si intende per Research-driven CLUSTER? Research Entity Local Enterprise (e.g. SME) Regional Research– Driven Cluster Regional Authority Other Actors (e.g. Banks)

16 Regioni della conoscenza Capacità – Regioni della conoscenza Attività: Raggruppare e riunire gli attori della ricerca regionale Raggruppare e riunire gli attori della ricerca regionale Università Università Centri di ricerca Centri di ricerca Industria Industria Pubblica autorità Pubblica autorità Analisi congiunta delle agende degli aggregati di ricerca regionali Analisi congiunta delle agende degli aggregati di ricerca regionali Sviluppo di strategie di monitoraggio e mentoring Sviluppo di strategie di monitoraggio e mentoring

17 Regioni della conoscenza Capacità – Regioni della conoscenza Impatto territoriale e risultati attesi: Impatto territoriale e risultati attesi: Crescita economica nei settori selezionati Crescita economica nei settori selezionati Migliore integrazione tra tutti i soggetti attivi nel campo della ricerca Migliore integrazione tra tutti i soggetti attivi nel campo della ricerca Risposta alle esigenze del mondo imprenditoriale (nelle economie regionali) Risposta alle esigenze del mondo imprenditoriale (nelle economie regionali) Movimentazione di fondi locali, nazionali e comunitari ai fini di implementare azioni di sostegno allo sviluppo economico regionale Movimentazione di fondi locali, nazionali e comunitari ai fini di implementare azioni di sostegno allo sviluppo economico regionale Maggiore cooperazione transnazionale e transfrontaliera Maggiore cooperazione transnazionale e transfrontaliera Sinergie con altre politiche europee attinenti Sinergie con altre politiche europee attinenti

18 Regioni della Conoscenza Regioni della Conoscenza The story so far…. Azione pilota introdotta dal PE nel 2003: 53 proposte ricevute, 14 progetti approvati e finanziati Secondo bando inserito nel PQ6, PS « Integrating & Strengthening the ERA » proposte ricevute, 18 finanziate Budget Complessivo: 2.5M Budget Complessivo: 8.95M Budget per i 7 anni: 126M Nel Programma Specifico « Capacities »- Finanziamento di cluster regionali incentrati sulla ricerca

19 Potenziale di Ricerca (Enhancing Research Potential) Capacità – Potenziale di Ricerca (Enhancing Research Potential) Obiettivi Obiettivi Sbloccare il potenziale di ricerca nelle regioni di convergenza e nelle regioni ultraperiferiche, attraverso: Sbloccare il potenziale di ricerca nelle regioni di convergenza e nelle regioni ultraperiferiche, attraverso: Maggiori scambi a livello internazionale Maggiori scambi a livello internazionale Opportunità di dimostrare capacità di leadership Opportunità di dimostrare capacità di leadership Miglioramento tecnologico delle attrezzature nei centri deccellenza Miglioramento tecnologico delle attrezzature nei centri deccellenza Porre le fondamenta per uno sviluppo a lungo termine Porre le fondamenta per uno sviluppo a lungo termine Partecipazione al SER (come partner paritetici) Partecipazione al SER (come partner paritetici)

20 Potenziale di Ricerca (Enhancing Research Potential) Capacità – Potenziale di Ricerca (Enhancing Research Potential) Schema per il raggiungimento di un alto potenziale di ricerca Schema per il raggiungimento di un alto potenziale di ricerca Partnership strategiche (twinning) Partnership strategiche (twinning) Selezione basata su criteri di eccellenza Selezione basata su criteri di eccellenza Promozione di eccellenza allinterno dei paesi con maggior scambio di competenze scientifiche (evitare fuga dei cervelli) Promozione di eccellenza allinterno dei paesi con maggior scambio di competenze scientifiche (evitare fuga dei cervelli) Finanziamenti per: Finanziamenti per: Distacco di ricercatori, visiting scientists, assunzioni di ricercatori Distacco di ricercatori, visiting scientists, assunzioni di ricercatori Costi di ricerca (incl. attrezzatura specifica) Costi di ricerca (incl. attrezzatura specifica) Conferenze e seminari per il trasferimento tecnologico Conferenze e seminari per il trasferimento tecnologico Partecipazione ad eventi internazionali Partecipazione ad eventi internazionali Servizi di valutazione per istituzioni Servizi di valutazione per istituzioni

21 Potenziale di Ricerca (Enhancing Research Potential) Capacità – Potenziale di Ricerca (Enhancing Research Potential) Impatto territoriale e risultati attesi: Impatto territoriale e risultati attesi: Contributo all aumento delle capacità di ricerca e sviluppo nel paese Contributo all aumento delle capacità di ricerca e sviluppo nel paese Maggiore partecipazione al 7°PQ Maggiore partecipazione al 7°PQ Costruzione e rafforzamento di reti tra soggetti attivi nella ricerca in Europa Costruzione e rafforzamento di reti tra soggetti attivi nella ricerca in Europa Maggior collegamento con lambiente economico e sociale Maggior collegamento con lambiente economico e sociale Maggiori opportunità di ricerca per giovani scienziati Maggiori opportunità di ricerca per giovani scienziati

22 ( ) Complementarietà… Nuovi Fondi Strutturali ( ) basati sugli obiettivi di Lisbona Settimo Programma Quadro ( )..Verso una componente regionale Programma Specifico « Capacities »

23 POLITICA DI COESIONE FONDI STRUTTURALI OBIETTIVISTRUMENTI Convergenza Tra le priorità: RST, innovazione e imprenditorialità, società dellinformazione, sviluppo e supporto a infrastrutture, ambiente, trasporti, energia… Tra le priorità: RST, innovazione e imprenditorialità, società dellinformazione, sviluppo e supporto a infrastrutture, ambiente, trasporti, energia…FESRFSE Fondo di coesione Competitività Regionale/ Occupazione Priorità Innovazione ed economia della conoscenza, ambiente e prevenzione rischi, accesso a servizi di trasporto Priorità Innovazione ed economia della conoscenza, ambiente e prevenzione rischi, accesso a servizi di trasporto e telecomunicazioni di interesse economico generale e telecomunicazioni di interesse economico generaleFESRFSE Cooperazione Territoriale Europea Coop transnazionale, attività economiche, sociali e Coop transnazionale, attività economiche, sociali e ambientali transfrontaliere ambientali transfrontaliereFESR

24 POLITICA DI COESIONE FONDI STRUTTURALI Le iniziative: Le iniziative: JASPERS Assistenza congiunta ai progetti nelle regioni europee JEREMY Risorse europee congiunte per le micro, le piccole e le medie imprese JESSICA Sostegno comunitario congiunto per lo sviluppo sostenibile nelle aree urbane

25 7PQ/ Fondi Strutturali: nuove sinergie I fondi Strutturali potenzieranno linvestimento in Ricerca e Sviluppo I fondi Strutturali potenzieranno linvestimento in Ricerca e Sviluppo R&D, innovazione ed imprenditorialità come priorità nelle Convergence regions R&D, innovazione ed imprenditorialità come priorità nelle Convergence regions Innovazione e sviluppo di uneconomia della conoscenza come priorità per lobiettivo competitività Regionale e Occupazione Innovazione e sviluppo di uneconomia della conoscenza come priorità per lobiettivo competitività Regionale e Occupazione Un minimo di 60% dei fondi destinati alle priorità fissate a Lisbona Un minimo di 60% dei fondi destinati alle priorità fissate a Lisbona Ove possibile, finanziamento complementare Ove possibile, finanziamento complementare MA… nessun doppio finanziamento… MA… nessun doppio finanziamento…

26 June 2004 Communication on the future of EU research policy April 2005 Commission proposals for FP7 decision, extended Impact Assessment Sept. 2005Proposals for Specific Programmes Nov. 2005Partial general political agreement in the Competitiveness Council Dec. 2005Proposals for Rules for Participation and Dissemination Next steps: June 2006Common Position of the Council July 2006Second reading / European Parliament Oct./Nov Adoption Dec. 2006First calls under FP 7 7°PQ agenda dei lavori

27 Vi ringrazio per lattenzione per informazioni sul 7°PQ per informazioni sul 7°PQ per informazioni su Regioni e Spazio Europeo per la Ricerca per informazioni su Regioni e Spazio Europeo per la Ricerca per le Regole di Partecipazione per le Regole di Partecipazione Federica Roffi Detached National Expert Industrial Technologies – Strategy and Policy Aspects European Commission Ph

28 ERA-NET nel 7°PQ Continuità e rafforzamento di ERA-NET. Di norma segue un approccio in 4-fasi: Continuità e rafforzamento di ERA-NET. Di norma segue un approccio in 4-fasi: 1. Scambio sistematico di informazioni e di buone prassi 2. Definizione e preparazione di attività congiunte 3. Implementazione di attività congiunte 4. Finanziamento ad azioni di ricerca transnazionali congiunte (Nuove aree non coperte del 6°PQ) Allargamento e approfondimento di ERA-NET già esistenti Allargamento e approfondimento di ERA-NET già esistenti ERA-NET già esistenti si focalizzeranno su fasi 3 e 4. ERA-NET già esistenti si focalizzeranno su fasi 3 e 4.

29 ERA-NET PLUS nel 7°PQ Novità: supporto finanziario aggiuntivo da parte dellUE per fornire un incentivo alle proposte congiunte (top-up of joint calls) Novità: supporto finanziario aggiuntivo da parte dellUE per fornire un incentivo alle proposte congiunte (top-up of joint calls) Programmi nazionali creano un pool di risorse finanziarie per bandi congiunti + cofinanziamento UE (topping-up) Erogazione CE: Max 1/3 del budget totale del bando congiunto Finanziamento solo a progetti di ricerca transnazionale

30 PROGETTI IN COLLABORAZIONE (Cost basis: Eligible, Flat rate o Lump sum ) Consorzi transnazionali Consorzi transnazionali Nuove conoscenze, tecnologie, prodotti o risorse comuni per la ricerca Nuove conoscenze, tecnologie, prodotti o risorse comuni per la ricerca La grandezza, lo scopo e l organizzazione interna dei progetti possono variare La grandezza, lo scopo e l organizzazione interna dei progetti possono variare RETI DI ECCELLENZA (N.B. solo Lump Sum Funding) Joint programmes di organizzazioni che integrano le attivit à in uno specifico campo Joint programmes di organizzazioni che integrano le attivit à in uno specifico campo Cooperazione di lungo termine Cooperazione di lungo termine Impegno a integrare le risorse Impegno a integrare le risorse AZIONI DI COORDINAMENTO E DI SOSTEGNO networking, scambi, accesso transnazionale alle infrastrutture per la ricerca, studi, conferenze, ecc. networking, scambi, accesso transnazionale alle infrastrutture per la ricerca, studi, conferenze, ecc. PROGETTI INDIVIDUALI (Ricerca di base … ) Sostegno alla formazione e allo sviluppo professionale dei ricercatori Ricerca a favore di gruppi particolari (specie PMI, ad esempio CRAFT (specie PMI, ad esempio CRAFT Premi di Fattibilit à sono stati reintrodotti) Premi di Fattibilit à sono stati reintrodotti) Schemi di finanziamento


Scaricare ppt "Gli Enti Locali e le Opportunità di Finanziamento offerte dal VII Programma Quadro Roma, 6 Dicembre 2006 Disclaimer: Note that."

Presentazioni simili


Annunci Google