La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Sistema Pubblico di Connettività Ing. Gaspare Ferraro Connettività a che punto siamo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Sistema Pubblico di Connettività Ing. Gaspare Ferraro Connettività a che punto siamo."— Transcript della presentazione:

1 Il Sistema Pubblico di Connettività Ing. Gaspare Ferraro Connettività a che punto siamo

2 2 Riferimenti normativi Il decreto legislativo 4 aprile 2006, n. 159 ha integrato il Codice dellamministrazione digitale inserendo i contenuti del dlgs n. 42/2005 che viene abrogato. Oggi il Sistema pubblico di connettività e la rete internazionale della pubblica amministrazione sono regolati dal CAPO VIII del: DECRETO LEGISLATIVO 7 marzo 2005, n. 82 Codice dell'amministrazione digitale.

3 3 La rete internazionale (RIPA) E stata aggiudicata al RTI EDS-Infonet; E in corso di realizzazione con le amministrazioni MAE e Min. Difesa; Ha attive 153 sedi su 239 previste, altre amministrazioni aderiranno e il piano di realizzazione si completerà nel 2006.

4 4 Nodo QXN Larchitettura del SPC - Connettività RIPA CG-SPC NIV-SPC Q-ISP 1 Q-CN 1 Q-ISP 4 Q-ISP 3 Q-ISP 2 Q-ISP 5 PA Gara multifornitore Soc. consortile 2^ Gara Regole tecniche Regole per la qualificazione Commissione di coordinamento

5 5 Gara Multifornitore Oggetto: –servizi di connettività: servizi di trasporto, supporto, VOIP, interoperabilità di base, manutenzione ed assistenza; –servizi di sicurezza: servizi di protezione dei dati e dei sistemi da usi non autorizzati, garantendo la disponibilità ed i livelli di servizio. Durata: 60 mesi, eventualmente estendibile per un massimo di ulteriori 48 mesi su richiesta del CNIPA Importo complessivo massimo presunto: – ,00 (IVA esclusa) Modalità di aggiudicazione: –Al prezzo più basso

6 6 Suddivisione in parti: aggiudicazione Il fornitore che ha offerto il PMP più basso si è aggiudicato la parte più grande. Le successive parti sono state assegnate agli altri partecipanti alla gara, in funzione della graduatoria che si è venuta a determinare ; f2f4f1 f5f3

7 7 Suddivisione in parti: aggiudicazione Laggiudicazione ai fornitori successivi è avvenuta in quanto disponibili a praticare gli stessi singoli prezzi del fornitore primo classificato. f2f4f1 f5

8 8 Graduatoria definitiva gara SPC La graduatoria definitiva vede 4 vincitori della gara secondo le percentuali indicate: I contratti quadro saranno sottoscritti nei prossimi giorni.

9 9 Risultati della gara SPC Il prezzo medio ponderato del RTI Fastweb/EDS è stato pari a 482,32 con una riduzione del 54,82% sulla base dasta di 1067,57 ; Ladozione dei prezzi di Fastweb da parte degli altri operatori è stata favorita dallobbligo di questultima a fornire servizi allingrosso agli altri vincitori con sconti sino al 10%.

10 10 XDSL 76,1 milioni 76,1 milioni XDSL IP perm,comm e FR 16,1 milioni IP perm,comm e FR 16,1 milioni Scenario atteso SPC Spesa della PA 107 M ~ -40 Mln XDSL GBE VLAN VAS Risorse liberate per nuovi servizi (VoIP, Sicurezza, Wireless) ~ 40 M Spesa della PA ~ 65 M ~ 40 milioni di ~ 65 milioni ~ 65 milioni 7,2 milioni GBE,VLAN 7,6 milioni 7,6 milioni VAS

11 11 I servizi della gara multifornitore

12 12 Servizi di connettività Servizi di trasporto (always-on, dial-up, wireless –satellitari, wifi, PLMN-) da 50Kbps a 2,5 Gbps; Servizi VoIP; Servizi di interoperabilità di base (posta elettronica, trasporto protocolli proprietari, data center); Manutenzione ed assistenza (NOC, Call Center, fault man., conf. and change man., rendicontazione, supporto sistemistico e formazione).

13 13 Servizi di sicurezza Firewall management; Antivirus & content filtering management; Network Intrusion Detection; Event & log management; VPN management; Hardening dei sistemi; NAT management; Host Intrusion Detection System (HIDS) man.; Vulnerability assessment; Manutenzione e assistenza (SOC, Call Center, foult man., conf & change man.; rendicontazione, supporto sistemistico, consulenza e formazione)

14 14 Gara per il CG e NIV Oggetto: –Lotto1:progettazione, realizzazione e gestione del Centro di Gestione del SPC (CG-SPC), avente il ruolo di terza parte nei confronti dei fornitori SPC e degli altri soggetti deputati alla gestione delle infrastrutture condivise previste dallarchitettura SPC –Lotto2:progettazione, realizzazione e gestione del Nodo di Interconnessione VoIP del SPC (NIV-SPC). Durata: per entrambi i lotti 36 mesi, eventualmente estendibile per un massimo di ulteriori 24 mesi su richiesta del CNIPA Importo complessivo massimo presunto: –Lotto1: ,00 (IVA esclusa) –Lotto2: ,00 (IVA esclusa) Modalità di aggiudicazione: –Al prezzo più vantaggioso

15 15 I servizi della gara CG-SPV e NIV-SPC

16 16 Lotto 1: CG-SPC compiti I principali compiti del CG-SPC comprendono: misure indirette: ricalcolo degli SLA a partire dai dati elementari provenienti dai soggetti monitorati; misure dirette della qualità dei servizi erogati dai soggetti monitorati; sicurezza: coordinamento operativo dei soggetti monitorati in risposta alle minacce; formazione su temi legati al SPC.

17 17 Lotto 2: NIV-SPC compiti La fornitura comprende i servizi di: interconnessione tra i domini VoIP delle Amministrazioni realizzati dai diversi fornitori SPC; erogazione centralizzata di servizi VoIP in modalità centrex e di messaggistica istantanea tra posti di lavoro delle Amministrazioni; instradamento delle chiamate VoIP dei domini centrex verso la rete pubblica fissa (PSTN) e mobile (PLMN).

18 18 Pianificazione delle attività

19 19 SPC multifornitore CG, Niv Coop. applicativa Mess.-server farm - identity-help desk Ripa Infrastrutture del SPC 2005 gen giu sett dic 2006 Gare per la realizzazione delle componenti del SPC

20 20 Gara Multifornitore

21 21 Gara CG-SPC e NIV-SPC


Scaricare ppt "Il Sistema Pubblico di Connettività Ing. Gaspare Ferraro Connettività a che punto siamo."

Presentazioni simili


Annunci Google