La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

V Corso Nazionale Congiunto di Ultrasonologia Vascolare S.I.D.V.-G.I.U.V. / S.I.N.S.E.C Bertinoro 28-31 marzo 2007 MAURO SILVESTRINI Dipartimento di Neuroscienze-Università

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "V Corso Nazionale Congiunto di Ultrasonologia Vascolare S.I.D.V.-G.I.U.V. / S.I.N.S.E.C Bertinoro 28-31 marzo 2007 MAURO SILVESTRINI Dipartimento di Neuroscienze-Università"— Transcript della presentazione:

1 V Corso Nazionale Congiunto di Ultrasonologia Vascolare S.I.D.V.-G.I.U.V. / S.I.N.S.E.C Bertinoro marzo 2007 MAURO SILVESTRINI Dipartimento di Neuroscienze-Università Politecnica delle Marche DIAGNOSTICA CON APPARECCHI AD ULTRASUONI Doppler transcranico

2 SVANTAGGIO INFORMAZIONI LIMITATE AD ALCUNI SEGMENTI ARTERIOSI

3 VANTAGGI AGILITA NON INVASIVITA BASSO COSTO Esami a letto del paziente Possibilità di monitoraggio

4

5 ASSESSMENT: TRANSCRANIAL DOPPLER ULTRASONOGRAPHY Report of the Therapeutics and Technology Assessment of the American Academy of Neurology Neurology 2004: Special Article Objective: To review the use of TCD for diagnosis Methods: Evidence in literature for: 1.Quality of information in specific clinical settings 2.Possibility to use information for clinical decisions 3.Comparison with other diagnostic tests

6 Informazioni di utilità dimostrata Rischio di ictus in bambini (2-6 anni) con anemia a cellule falciformi Diagnosi e monitoraggio vasospasmo (post ESA spontanea) INDICAZIONI TERAPEUTICHE

7 Informazioni minori rispetto ad altri tests diagnostici Stenosi carotidee extracraniche Shunt cardiaco destro-sinistro SURROGATE MARKER IN CLINICAL TRIAL QUANTIFICAZIONE DEL RISCHIO?

8 Informazioni di utilità clinica da dimostrare in comparazione con altri esami strumentali Diagnosi di steno-occlusione intracranica Arresto del circolo cerebrale

9 INDICAZIONI PROMETTENTI Monitoraggio trombolisi Riconoscimento microemboli Monitoraggio durante endarterectomia carotidea Monitoraggio durante by-pass coronarico Studio reattività cerebrovascolare Monitoraggio vasospasmo (post ESA da trauma

10 Ultrasound-enhanced systemic trombolysis for acute ischemic stroke Alexandrov AV et al. N Engl J Med 2004 Conclusions: In patients with acute ischemic stroke, continuous transcranial Doppler augments t-PA-induced arterial recanalization with a nonsignificant trend toward an increased rate of recovery from stroke, as compared with placebo

11 Monitoraggio modificazioni fluissimetriche durante stimolazione

12 Lautoregolazione cerebrale: leffetto della CO 2

13 ALTERAZIONI REATTIVITA VASOMOTORIA E STROKE

14 …the degree of carotid stenosis correlates poorly with the hemodynamic status of the cerebral circulation… W Powers, 1991 ALTERAZIONI REATTIVITA VASOMOTORIA E STROKE

15 VMR cerebrale normale Test di reattività alla CO 2 VMR cerebrale alterata

16 15-20% ictus ischemici Report of the AAN 2005: CE: is the most frequently performed operation to prevent stroke

17 Surgical Treatment of Asymptomatic Carotid Stenosis C. Warlow Cerebrovascular Diseases 1996 COST-EFFECTIVENESS OF ENDARTERECTOMY IN ASYMPTOMATIC PATIENTS …..even if we consider the 2% of risk of ipsilateral stroke per annum: 85 patients would have to be operated on to prevent one stroke per year This number have to be increased to 170 when considering only disabling stroke These facts are even stronger when considering the risk of surgery The patients are likely to suffer and die from cardiac disease Problemi: selezione pazienti riproducibilità dei risultati nella pratica clinica

18 Impaired cerebral VMR in asymptomatic carotid stenosis Annual ipsilateral Ischemic events risk: 14% Silvestrini M et al., JAMA 2000

19 IMPAIRED CLEARANCE OF EMBOLI (WASHOUT) IS AN IMPORTANT LINK BETWEEN HYPOPERFUSION, EMBOLISM AND ISCHEMIC STROKE LR.Caplan and M.Hennerici. Archives of Neurology 1998 …..HYPOPERFUSION AND EMBOLISM OFTEN COEXIST AND THEIR PATHOPHYSIOLOGICAL FEATURES ARE INTERACTIVE…

20 EFFICACIA DELLENDARTERECTOMIA CAROTIDEA NEL PROGRESSING STROKE VARIABILI IN GRADO DI INFLUENZARE IL RAPPORTO RISCHIO/BENEFICIO FATTORI RADIOLOGICI PREDITTIVI ? ETA SESSO TEMPO E TIPO SINTOMI GRADO STENOSI STENOSI CONTROLATERALE TERAPIA MEDICA ? TIMING INTERVENTO 2 SETTIMANE??? TIA - MINOR STROKE

21 The EC/IC Bypass Study Group Results of an international randomized trial N. Engl J. Med. 1985; 313: Failure of extracranial-intracranial arterial bypass to reduce the risk of ischemic stroke

22 Symptomatic carotid artery occlusion. A reappraisal of hemodynamic factors Klijn CJ, Kappelle LJ, Tulleken CA, van Gijn J Stroke Oct;28(10): Indications for cerebral revascularization for patients with atherosclerotic carotid occlusion Derdeyn CP, Grubb RL Jr, Powers WJ Skull Base Feb;15(1):7-14

23 β-amyloid Vascular Insufficiency Alzheimers DementiaVascular Dementia Neurodegeneration Ischemic Injury Neuronal Dysfunction and Death Critical Brain Region D E M E N T I A

24 ab CEREBROVASCULAR REACTIVITY AND THE EVOLUTION OF COGNITIVE IMPAIRMENT IN PATIENTS WITH ALZHEIMER DISEASE M. Silvestrini et al. Stroke 2006 Selezione di pazienti per trattamenti specifici?

25 Lo studio con Doppler transcranico è integrativo nei pazienti con TIA o ictus recente per la documentazione di stenosi dei vasi intracranici, di processi di ricanalizzazione, di circoli collaterali intracranici, della riserva cerebrovascolare e di placche embolizzanti (Raccomandazione 5.15 Grado D) Lo studio con Doppler transcranico è integrativo nei pazienti candidati alla endoarteriectomia carotidea per la valutazione preoperatoria ed il monitoraggio intraoperatorio (Raccomandazione 5.16 Grado D) Lo studio con Doppler transcranico è indicato nei soggetti con sospetto shunt cardiaco dx-sn come sostitutivo dellecocardiografia transesofagea (Raccomandazione 5.17 Grado D) Lo studio con Doppler transcranico è indicato nei soggetti con Emorragia subaracnoidea per la valutazione di eventuali fenomeni di vasospasmo (Raccomandazione 5.18 Grado D) 4° Edizione, 2005


Scaricare ppt "V Corso Nazionale Congiunto di Ultrasonologia Vascolare S.I.D.V.-G.I.U.V. / S.I.N.S.E.C Bertinoro 28-31 marzo 2007 MAURO SILVESTRINI Dipartimento di Neuroscienze-Università"

Presentazioni simili


Annunci Google