La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 1 Creazione di uno standard B2B per il tessile abbigliamento: da Moda-ML al CEN/ISSS.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 1 Creazione di uno standard B2B per il tessile abbigliamento: da Moda-ML al CEN/ISSS."— Transcript della presentazione:

1 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 1 Creazione di uno standard B2B per il tessile abbigliamento: da Moda-ML al CEN/ISSS Workshop TexWeave Piero De Sabbata – - ENEA Incontro ASSINFORM, Milano, 21 settembre 2005

2 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 2 Sommario 1.La visione 2.Moda-ML 3.TexSpin 4.Adozione e criticità 5.Il processo di standardizzazione, TexWeave 6.E ora…?

3 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 3 La visione ed i requisiti La forza del settore T/A europeo (italiano specialmente) è nella integrazione tra piccole grandi imprese Il modello di collaborazione è una rete m:n Occorre una reale interoperabilità tra aziende intesa come capacità di fare funzionare assieme organizzazioni (e sistemi) differenti riducendo al minimo lo sforzo per attivare e gestire le collaborazioni Resistenza ad affidare allesterno le informazioni commerciali e tecniche più sensibili

4 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 4 Interoperabilità… una piccola provocazione! The system I developed is interoperable if it works also with the systems of my competitors, not only with my other installations A good solution that is proprietary, without a wide consensus and not passed through a standardisation process cannot be a standard. Too many people want to offer a de facto standard Integration services often provide a way to put your enterprise in… an island (a closed community instead of an open community) ISP1 Trade ISP2 Trade ?

5 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 5 Promoting interoperability Interoperability between completely different organisations and systems requires: (creation of and consensus on) standard protocols (demonstrative) software components (research on) new architectures more flexible and scalable (existence of) super-partes actors promoting innovative standards and models (they cannot be ONE of the solution providers) (achievement of) critical mass and succesful best practices -role of industry trade associations -role of technology suppliers -fostering creation of large consortia

6 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 6 Lo scenario message based P2P CIS: Databases Workflows Front end: Data, Transport Company A …. Reference processes models, information models, tools Information, knowledge Process agreements Global/Local standardisation initiatives A company, a ISP service, a corporate portal… ? ? ? ?

7 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 7 Aspetti critici delle esperienze di integrazione Integration (towards ERPs) Business processes Data models and semantic Data syntax (XML) Information Transport (Web Services, ebXML MS) Domain/Applic. driven Technology driven - descrizione del processo collaborativo inter-aziendale - accordo su semantica e rappresentazione informazione - collegare le isole (o evitare di crearne), fare massa critica - livelli di integrazione differenziati, protezione know-how aziendale - integrazione con workflow e sistemi legacy - costi eccessivi per PMI CRITICAL AREA! Necessaria la definizione di STANDARD B2B di settore!

8 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 8 Need for collaborative frameworks Plurality of actors and suppliers, no leaders, no killer applications Sectorial approach reduces gaps and helps SMEs and small technology providers ISP Trade whatever the solutions and suppliers, they must speak together! Critical mass and consensus Local/sectorial communities open to a global market Need for a common reference

9 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 9 Moda-ML ed il suo seguito…

10 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 10 La storia in sintesi Allinizio cera EDITEX (anni 90, tecnologia EDIFACT)... Moda-ML, progetto europeo (IST Take up Action) guidato dallindustria, ), in parallelo eTexML in Francia; tecnologia XML TexSpin, un workshop CEN/ISSS (comitato europeo di standardizzazione, ), raccoglie Moda-ML ed eTexML Moda-ML cresce e diviene gruppo permanente di iniziativa (2004) Contributo e adozione in progetti locali ed EU (TQR, Cross, Trame, Leapfrog IP, 2003-…) TexWeave, nuova iniziativa CEN/ISSS ( )

11 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 11 Requisiti tecnici per un settore con presenza di PMI predominante Usabilità (document readability, documentazione, ecc) Molti template di documento focalizzati su molti (low level) processi di business (una transazione/un template) Identificazione di ruoli basati sulle fasi realizzate nei processi produttivi (produttore tessuti, tintore, produttore abbigliamento, …) Forte data typing e validazione XML Schema molto vincolante Business Information Entities riusabili (enfasi sui dizionari) Adozione incrementale Controllo sulle potenziali estensioni Relazione con ebXML Ruolo delle associazioni industriali e dei fornitori di tecnologia

12 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 12 Moda-ML risultati 0 – Architettura peer-to-peer, non cè una funzione operativa centrale, scambio diretto tra imprese 1 - Analisi e modellazione processi collaborativi di produzione e fornitura 2 - Un set di schemi di documenti XML PUBBLICI (grazie a strumenti di Document Factory) di agevole manutenzione (XML Schema, Guide utente, e Dizionario – circa 400 termini) 3 - Un Software dimostrativo pubblico basato su specifiche di trasporto di ebXML per spedire, ricevere, monitorare e validare lo scambio dati 4 – Un web site (www.moda-ml.org) per disseminare i risultati, pubblicare specifiche e per download SW demowww.moda-ml.org

13 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 13 Risultati: modello del processo Fornitura Tessuti e XML Schema messaggi relativi Scelta tessuto Fornitore di Tessuto Confezionista Scheda tecnica Opzioni di produzione Catalogo tessuto Fornitore di Tessuto Confezionista Ordine tessuto Risposta ordine Modifica ordine Avanzamento ordine Acquisto tessuto Fornitore di Tessuto Confezionista Avviso (pronto per) spedizione Richiesta spedizione Avviso spedizione Mappa difetti Spedizione tessuto Anticipo collezione

14 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 14 Sicurezza: e-signature Adottato lo standard W3C di XML Signature e XML Cryptograhy. Algoritmo di firma (RSA) e certificato (X.509) soddisfano le leggi europee sulla firma elettronica Firma e crittografazione sono applicate al messaggio (lo seguono sempre) e non al canale di trasmissione quindi sono persistenti nel tempo. Supporto a crittografia e firma implementa diversi livelli di sicurezza a seconda dei diversi bisogni di sicurezza e flessibilità delle aziende. XML Message RSA Company A (sender) XML Message firmato Certificato sender MSH XML Message firmato Certificato sender Company B (receiver) Check validità certificato e integrità documento Certificato Digitale Sender + chiave privata XML Message Documento firmato

15 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 15 80% costo per operazione /anno SW manutenzione (*) Forte riduzione errori e contestazioni Risparmi: Royalty free Facile installazione Facile uso e setup: Avanzamento ordine/Avviso spediz. Mappa dei difetti (certificato qualità) Previsioni di collezione Nuovi servizi: Nessun vincolo architetturale 1 giorno per 1 tipo documento (se cè supporto Workflow ed XML Mapper) Integrazione legacy: (*) calcolato su media azienda di tessuti Benefici Industriali

16 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 16 Dal framework alla standardizzazione: la iniziativa CEN/ISSS TexSpin

17 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 17 TexSpin TexSpin è un CEN/ISSS Workshop ( ), una iniziativa di standardizzazione volta a definire un framework standard per lintegrazione della filiera Europea del Tessile e Abbigliamento Promosso da Euratex presso CEN/ISSS Punto di partenza è stata lesperienza EDITEX e eTeXML (in France focalizzato su relazione rapporto manufacturing - retailing) MODA-ML (in Italy focalizzato su relazione integrazione nel manufacturing) Lobiettivo tecnologico era stabilire una piattaforma pre-normativa –a basso costo ma scalabile- per gli scambi B2B nel settore basata su XML e Internet Risultati (formalizzati nel documento CEN/ISSS CWA14948/2003) Modelli di processi collaborativi (suggeriti) per la fornitura di tessuti e abbigliamento 19 Formati per scambi di documenti elettronici (XML template: ordine di tessuto o abbigliamento, avviso spedizione, rapporto qualità, stato avanzamentp, …ecc) Un dizionario comune 200 aziende sono state contattate direttamente o hanno partecipato agli eventi;

18 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 18 Ulteriori sviluppi Consorzio TQR Biella ha finanziato ulteriori sviluppi (completati nel 2004): Relazione Produttore Tessuti / Produttore Filati Relazione Terzisti Filatura/Committente Relazione Terzisti Produzione Tessuti/Committente Vendita Tessuti con Groupage –Disposizioni di lavorazione e tintura –Stati avanzamento e Avvisi Spedizione –Acquisto Filati CROSS, LEAPFROG, TRAME

19 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 19 Standardisation initiative TexWeave

20 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 20 Texweave, obiettivi È un workshop CEN/ISSS promosso da Euratex Inizio marzo 2005, Fine agosto 2006 Obiettivi –Miglioramenti Metodologici e ai supporti per la standardizzazione (Dizionario xml settoriale on-line) –Estensione a nuove relazioni di filiera (filati, tintura, finissaggi) –Promozione e monitoraggio di esperienze Pilota e piattaforma Web (per documentazione e diffusione, non operativa) –Analisi su aspetti inter-settoriali (automotivo, arredo, ecc.) e relativi scenari di standardizzazione –Azione di diffusione e raccolta esperienze su standard e interoperabilità Prossimo meeting pubblico il 14/10/2005 a MILANO, seguono 6 incontri internazionali

21 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 21 Come contribuire Per essere informati: iscriversi alle mailing list (Moda-ML e TexWeave) e al workshop TexWeave (da anche diritto di voto; iscrizione gratuita) Per contribuire (serve iscrizione): commenti e proposte indirizzate al workshop ed al team di esperti via ; eventuale partecipazione a incontri (pubblici) Per adozione in progetti propri: uso libero (tutti risultati scaricabili da siti), contattare per avere supporto Per diventare casi pilota: contattare coordinatore del workshop; occorre disponibilità a far diffondere la propria esperienza

22 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 22 Conclusioni

23 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 23 Adozione Risultati Adozione e disseminazione dei risultati: –Più di 150 partecipanti alle sedute plenarie di TexSpin –Oltre 1000 persone iscritte alla mailing list di Moda-ML –Ulteriori progetti ri-usano i risultati (in Biella: TQR, AIR, TRAME; in Europa il Progetto Integrato Leapfrog) –3 Consorzi, per circa 110 aziende, hanno dichiarato linteresse ad utilizzarne i risultati –Almeno 3 produttori di SW incorporano i risultati nei loro sistemi –Tre fornitori di servizi ASP di Integrazione sono coinvolti in TexWeave (TXT Germany, ANTARA in Spagna, TextileItaly) –DDTA e ministero industria –Diffusione iniziale verso i fornitori del produttore di tessuti più che verso i clienti

24 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 24 Un primo bilancio Risultati tecnici: –Soglia di ingresso bassa, adozione incrementale possibile e facile –Sviluppo rapido di nuovi template di documenti per nuovi processi Massa critica di adesioni operanti non ancora raggiunta, mancano i produttori di ERP confezione Analisi delle specificità della filiera maglieria iniziata Adozione e disseminazione dei risultati: –Euratex (Associazione industrie T/A europee) fortemente attiva –Moda-ML è divenuta un gruppo permanente di iniziativa Iniziano sperimentazioni internazionali

25 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 25 Problemi e futuri sviluppi Massa critica di adesioni non ancora raggiunta Difficoltà nellintegrazione con i sistemi aziendali che sono in via di riorganizzazione (mancano le procedure interne, non le interfacce!) Incertezza sui protocolli di trasporto: –Web Services (sincrono; privo di uno standard per XML/EDI) –ebXML-ISO (asincrono; complesso da definire e poco noto ma completo e operativamente leggero, basato su posta elettronica e dotato di firma e crittografazione) Dibattito infinito su Standard e Personalizzazione Aspetti formali dei dizionari da migliorare (rappresentazione ontologica da introdurre) Necessità di definire e trattare automaticamente profili aziendali di collaborazione (sono state proposte estensioni a ebXML CPP/CPA)

26 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 26 Alcune conclusioni Lintegrazione delle PMI è un fattore CHIAVE nel settore T/A Formati proprietari limitano la sviluppo del B2B e della cooperazione interaziendale e internazionale Standard comuni sono un mezzo per creare un mercato elettronico unico Europeo Una architettura è stata definita per offrire un riferimento per le collaborazioni intercompany, è semplice ma potente e scalabile Moda-ML, eTexML,TexSpin e TexWeave sono elementi di una linea di azione di costruzione dello standard europeo per il T/A La pubblicità delle specifiche consente ad ogni attore (industriale o fornitore soluzioni SW) del settore T/A di implementare le proprie soluzioni compatibili

27 P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 27 Grazie per lattenzione! Moda-ML CEN/ISSS CEN/ISSS TexSpin: CWA 14948/2003 CEN/ISSS TexWeave (prossima sessione 14 Ottobre a MILANO) y/tex-weave.asp (dal 31 ottobre 2005: )www.texweave.org CEN/ISSS Report on eBusiness standards for eEurope 2005 (www.cenorm.be/sh/eBiz)www.cenorm.be/sh/eBiz Piero De Sabbata– - ENEA, Barbara Gatti - - CEN/ISSS Workshop Deborah Santus Roosen - -


Scaricare ppt "P. De Sabbata Da Moda-ML a TexWeave, Milano, Assinform 21/9/2005 / 1 Creazione di uno standard B2B per il tessile abbigliamento: da Moda-ML al CEN/ISSS."

Presentazioni simili


Annunci Google