La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano Ing. Alberto Piscitelli Responsabile Infrastrutture e Sistemi ASL di Milano VOIP DAY 2010 Roma, 25 marzo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano Ing. Alberto Piscitelli Responsabile Infrastrutture e Sistemi ASL di Milano VOIP DAY 2010 Roma, 25 marzo."— Transcript della presentazione:

1 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano Ing. Alberto Piscitelli Responsabile Infrastrutture e Sistemi ASL di Milano VOIP DAY 2010 Roma, 25 marzo 2010

2 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano La nuova ASL Milano ASL Milano costituisce il punto di contatto tra la rete sanitaria e il cittadino Suddivisa in 7 distretti territoriali, ha il compito di: – coordinare la rete dei medici di famiglia, dei pediatri e farmacie; – controllare e garantire la qualità e lefficienza di ospedali, ambulatori e studi medici; – svolgere direttamente interventi di igiene e prevenzione, compresa leducazione sanitaria, interventi di medicina veterinaria, ed effettuare alcune prestazioni di assistenza sanitaria. 2 ASL Milano, un bene comune, efficiente, accessibile e vicina ai cittadini. VOIP DAY 2010 Roma, 25 Marzo 2010 ASL Milano nel corso del 2009 ha esteso il proprio perimetro territoriale verso alcuni comuni limitrofi a Milano operatori al servizio di oltre assistiti

3 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano Mission di progetto 3 VOIP DAY 2010 Roma, 25 Marzo 2010 Migliorare i servizi al cittadino mediante uninfrastruttura per lerogazione di servizi di fonia tecnologicamente avanzata che soddisfi obiettivi di efficacia, efficienza ed economicità. per lerogazione di servizi di fonia tecnologicamente avanzata che soddisfi obiettivi di efficacia, efficienza ed economicità. Migliorare i servizi al cittadino mediante uninfrastruttura per lerogazione di servizi di fonia tecnologicamente avanzata che soddisfi obiettivi di efficacia, efficienza ed economicità. per lerogazione di servizi di fonia tecnologicamente avanzata che soddisfi obiettivi di efficacia, efficienza ed economicità.

4 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano 4 Le esigenze In unottica di miglioramento del servizio al cittadino e riduzione del Total Cost of Ownership, ASL Milano ha identificato alcune esigenze: VOIP DAY 2010 Roma, 25 Marzo 2010

5 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano 5 As is VOIP DAY 2010 Roma, 25 Marzo sedi presenti capillarmente sul territorio Due Contact Center (Centralino Aziendale e Servizio di Screening) e interni raggiungibili dal Pubblico Oltre chiamate al giorno, dalle richieste di routine sulla disponibilità dei servizi sanitari di base, alle informazioni sulle grandi emergenze, come quella dellinfluenza H1N1 Rete a tecnologia mista, fusione di reti diverse Rete obsoleta

6 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano As is Il sistema telefonico precedente, allavanguardia alla sua attivazione (anno 2000), presentava dei limiti: 6 VOIP DAY 2010 Roma, 25 Marzo 2010 – Difficile (e a volte impossibile) portabilità del numero di interno – Gestione non centralizzata, rete costituita da sistemi indipendenti fra loro interconessi – Non consentiva di rispondere in maniera efficiente ed efficace allelevato numero di chiamate indirizzate ai centralini dellASL – Impossibilità di creare Call-center distribuiti sul territorio – Integrazione con le nuove sedi molto onerosa sia in termini di attuazione che di esercizio – Ampliamento/Riduzione del numero di interni per sede di complessa attuazione (MAC) – Difficile (e a volte impossibile) portabilità del numero di interno – Gestione non centralizzata, rete costituita da sistemi indipendenti fra loro interconessi – Non consentiva di rispondere in maniera efficiente ed efficace allelevato numero di chiamate indirizzate ai centralini dellASL – Impossibilità di creare Call-center distribuiti sul territorio – Integrazione con le nuove sedi molto onerosa sia in termini di attuazione che di esercizio – Ampliamento/Riduzione del numero di interni per sede di complessa attuazione (MAC)

7 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano La decisione VOIP DAY 2010 Roma, 25 Marzo

8 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano Le Linee Guida VOIP DAY 2010 Roma, 25 Marzo Flessibilità e vantaggi di una soluzione IP-based: semplicità di una rete Convergente, una singola rete sia per la voce che per i dati. Riduzione dei costi fissi e variabili: telefonici, di cablaggio, etc. Facilità negli spostamenti: installazione facile e veloce Integrazione dei telelavoratori: anche da remoto tutte le funzioni ed i benefici del PBX aziendale, facile accesso alla azienda La voce come applicazione: i server possono essere centralizzati in data center, meno personale tecnico esterno, minore complessità, minori costi di manutenzione Scalabilità: soluzione modulare nellaggiungere nuove sedi e nellaggiungere interni presso una sede esistente Economia di gestione: omogeneità architetturale e scelta delle componenti, esecuzione rapida di MAC con interventi software remotizzati. Continuità del servizio: riduzione e protezione dei punti critici del sistema

9 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano Il progetto realizzato La ASL, avvalendosi della Convenzione Consip, con il contributo di Vitrociset – Partner certificato Avaya - si è dotata di una infrastruttura Avaya composta da: 9 VOIP DAY 2010 Roma, 25 Marzo 2010 Componenti del Sistema Piattaforme applicative Avaya in alta affidabilità presso la sede principale Componenti di controllo distribuiti sulle sedi principali, con sistemi back-up e sopravvivenza Sedi minori e incrementi di utenza di tipo full-IP Infrastruttura omogenea per tutte le tipologie di sedi, da poche unità a centinaia di utenti Sistema di gestione e monitoring Sistema di Call Center flessibile, scalabile, con agenti distribuibili su diverse sedi territoriali Sistema IVR Piattaforme applicative Avaya in alta affidabilità presso la sede principale Componenti di controllo distribuiti sulle sedi principali, con sistemi back-up e sopravvivenza Sedi minori e incrementi di utenza di tipo full-IP Infrastruttura omogenea per tutte le tipologie di sedi, da poche unità a centinaia di utenti Sistema di gestione e monitoring Sistema di Call Center flessibile, scalabile, con agenti distribuibili su diverse sedi territoriali Sistema IVR Prodotti Avaya Cluster Media Server S8730 Media Server S8300 Anche IP Dect Media Gateway dal G 250 al G450 Avaya Site Admin e Monitoring Avaya Call Center Adv Segmentation; IP Agent e Softphone Avaya Voice Portal con VoiceXML Cluster Media Server S8730 Media Server S8300 Anche IP Dect Media Gateway dal G 250 al G450 Avaya Site Admin e Monitoring Avaya Call Center Adv Segmentation; IP Agent e Softphone Avaya Voice Portal con VoiceXML

10 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano Architettura VOIP DAY 2010 Roma, 25 Marzo Sedi XL Sedi L Sedi M Sedi S Sede Master

11 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano Architettura (segue) VOIP DAY 2010 Roma, 25 Marzo Le sedi M, L e XL prevedono interfaccia verso linea ISDN di back-up, a garanzia della continuità dei servizi di base. La soluzione IP DECT permette di integrare i sistemi mobili in tecnologia DECT in uninfrastruttura IP. I servizi di mobilità possono essere utilizzati anche in nodi distribuiti sul territorio permettendo la funzionalità di DECT in rete. Contiene i media server, gli application server, i media gateway ad alta densità, i server di gestione… I media server e i media gateway sono in configurazione ridondata hardware e software. Sede Master (C.so Italia 19) Sedi XL Sedi M Sedi S Sedi L Caratterizzate da un elevato numero di utenti o dalla presenza di servizi strategici; si compongono di un media gateway G450, con linee di rete pubblica, e di un media server S8300 con funzionalità LSP per la garanzia di erogazione di tutti i servizi anche in caso di fault del Centro Stella. Corredate di un media gateway G350 o G250 con linee di rete pubblica per la sopravvivenza locale. Con esigenze simili alle sedi L in termini di sopravvivenza locale, ma avendo una densità di utenti inferiore, sono equipaggiate esclusivamente di telefoni IP e di Terminal Adapter per il collegamento dei fax, POS... Caratterizzate da una ridotta presenza di utenti, sono equipaggiate esclusivamente di telefoni IP e di Terminal Adapter per il collegamento dei fax, POS…

12 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano 12 Gli ostacoli da superare Know-how della rete e delle configurazioni pre- esistenti Cablaggio obsoleto (e non sempre strutturato) Apparati di rete inadeguati Migrazione delle reti di due nuovi distretti (ex-Monza) Parallelo e integrazione con reti disomogenee su vecchia tecnologia Disponibilità e skill dei tecnici della ASL Tempi rapidi di realizzazione del progetto Garantire la non interruzione dei servizi VOIP DAY 2010 Roma, 25 Marzo 2010

13 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano Gli ostacoli da superare: Piano di Migrazione Il Piano di migrazione ha ridotto al minimo i tempi di attivazione, limpatto sui servizi e sulloperatività degli utenti, con un approccio organico per distretti e per sedi, attivando utenze dalla periferia verso il centro: Nella fase 1 si è affiancato il nuovo Centro Stella AvayaCM al vecchio centro stella collegandoli in Q.SIG in modo da garantire i principali servizi, si sono avviate anche le nuove postazioni operatore. Nella fase 2 sono migrate le sedi Full-IP. Vengono poi migrate le altre sedi fino alla rimozione del vecchio sistema (Fasi 3 e 4)

14 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano I benefici ASL Milano ha goduto fin da subito dei vantaggi legati alla flessibilità tipica di una rete IP- based - una singola rete per la voce e per i dati - dotandosi di uninfrastruttura che permette: 14 VOIP DAY 2010 Roma, 25 Marzo 2010

15 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano 15 I benefici (segue) VOIP DAY 2010 Roma, 25 Marzo 2010 I costi di gestione vengono ottimizzati, grazie anche allomogeneità architetturale e alla scelta delle componenti: modulari, telegestibili e allavanguardia della tecnologia.

16 Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano Grazie per lattenzione. 16 Name: Ing. Alberto Piscitelli Phone: VOIP DAY 2010 Roma, 25 Marzo 2010


Scaricare ppt "Innovazione tecnologica per la nuova ASL Milano Ing. Alberto Piscitelli Responsabile Infrastrutture e Sistemi ASL di Milano VOIP DAY 2010 Roma, 25 marzo."

Presentazioni simili


Annunci Google