La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CORSO DI AGGIORNAMENTO modulo 1- Computer CORSO DI AGGIORNAMENTO modulo 1- Computer Edizione 1 Classe 1A Seminara Barbaro MicrosoftProgetto Docente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CORSO DI AGGIORNAMENTO modulo 1- Computer CORSO DI AGGIORNAMENTO modulo 1- Computer Edizione 1 Classe 1A Seminara Barbaro MicrosoftProgetto Docente."— Transcript della presentazione:

1

2 CORSO DI AGGIORNAMENTO modulo 1- Computer CORSO DI AGGIORNAMENTO modulo 1- Computer Edizione 1 Classe 1A Seminara Barbaro MicrosoftProgetto Docente

3 MicrosoftProgetto Docente 14/11/2002 HARDWARE - linsieme delle parti fisiche che costituiscono il computer e le sue periferiche (stampante, monitor, tastiera, mouse, cavi, floppy disk, ecc..) SOFTWARE - programmi, dati, istruzioni. (sistemi operativi e applicativi) HARDWARESOFTWARE SISTEMAFORMATICO

4 MicrosoftProgetto Docente 14/11/2002 IL COMPUTER

5 MicrosoftProgetto Docente INPUTOUTPUT CPU- Central Processing Unit Il cuore del computer. Il processore esegue i programmi e controlla il processo di elaborazione. Le operazioni della CPU sono temporizzate da un cronometro (clock) la cui frequenza viene misurata in milioni di cicli al secondo (Mhz). ( Pentium - Pentium II - Pentium III Pentium IV) CPU RAM ROM DRIVE MODEM Schema Sistema Informatico

6 MicrosoftProgetto Docente 14/11/2002 MEMORIE ROM- ( READ ONLY MEMORY) memoria a sola lettura, non si può cancellare, vi sono registrate serie di informazioni indispensabili per il computer. Linsieme di informazioni è detto FIRMWARE. La CPU può solo leggere i dati, ma non può memorizzarli. ROM- ( READ ONLY MEMORY) memoria a sola lettura, non si può cancellare, vi sono registrate serie di informazioni indispensabili per il computer. Linsieme di informazioni è detto FIRMWARE. La CPU può solo leggere i dati, ma non può memorizzarli. RAM- (RANDOM ACCESS MEMORY) memoria ad accesso casuale, viene chiamata memoria di lavoro o memoria volatile, perché quando il computer si spegne il suo contenuto viene cancellato. La CPU può memorizzare e leggere i dati. RAM- (RANDOM ACCESS MEMORY) memoria ad accesso casuale, viene chiamata memoria di lavoro o memoria volatile, perché quando il computer si spegne il suo contenuto viene cancellato. La CPU può memorizzare e leggere i dati. MASSA- Floppy disk, Hard Disk, CD, Nastri. MASSA- Floppy disk, Hard Disk, CD, Nastri. UNITÀ DI MISURA BYTE = 8 bit BYTE - Quantità di memoria occupata da un carattere 1024 byte = 1 KB (Kilobyte) 1024KB = 1 MB (Megabyte) 1024 MB =GB(Gigabyte)

7 MicrosoftProgetto Docente 14/11/2002 PERIFERICHE n n drive : Apparecchio che contiene la memoria di massa identificato con le lettere dellalfabeto seguite dai due punti. (A: B: C: D: ecc.) n n hard disk: disco rigido, un deposito magnetico che normalmente si trova dentro il computer; è molto più capiente dei normali dischetti n n mouse: piccola scatola collegata al computer dotata, nella parte superiore, di due o tre pulsanti; gestisce lo spostamento di un puntatore sul monitor per la selezione di oggetti attraverso la pressione di un pulsante (click) n n scanner: è uno strumento che, collegato ad un computer, serve ad importare immagini n n modem: apparecchio che permette di comunicare con un altro computer attraverso la linea telefonica; utilizzando le cosiddette autostrade dellinformazione come la rete Internet. n n stampante: dispositivo che serve ad ottenere su carta le informazioni elaborate

8 MicrosoftProgetto Docente 14/11/2002 n n floppy disk : è il dischetto magnetico, di capacità relativamente ridotta (1,44 MB). Inserito in un drive viene utilizzato, dopo la sua formattazione, per memorizzare informazioni. n n CD-ROM: simile ai CD utilizzati per le incisioni musicali, è un tipo di memoria ottica, un grande contenitore di informazioni (650 MB); in un CD-ROM possono entrare circa 2000 copie della Divina Commedia

9 MicrosoftProgetto Docente 14/11/2002 La tastiera La tastiera è un dispositivo di input, viene utilizzata dallutente per inserire dati nel computer, può essere divisa in tre parti: 1- tasti alfanumerici + tasti funzione; 2- tasti controllo; 3- tastierino numerico. 1 a PARTE Tasti funzione indicati con F1, F2, F3… F12, usati da molti programmi come scorciatoie per i comandi più frequenti. Tasto ESC (Escape) è spesso usato nei programmi per chiudere un menu o uscire da un comando in esecuzione. Tasto TAB (tabulazione) sposta il cursore di più spazi (alla successiva tabulazione). Tasto CAPS LOCK trasforma la tastiera da minuscola a maiuscola (facendola scrivere sempre con caratteri maiuscoli) e viceversa. SHIFT CONTROL ALT ALTGR Tutti questi tasti abbinati ad altri hanno particolari funzioni, premuti da soli non hanno nessun effetto.

10 MicrosoftProgetto Docente 14/11/2002 Tasto INVIO svolge due funzioni: 1- inserire un comando dopo che è stato digitato; 2- andare a capo quando si digita un testo. a + A 1 + ! + * + ] Tasto BACK SPACE cancella il carattere a sinistra del cursore +

11 MicrosoftProgetto Docente 14/11/ a PARTE Tasto INS modifica il sistema di scrittura del computer, da inserimento a sovrascrittura e viceversa Tasto CANC cancella il carattere a destra o sopra il cursore Tasto HOME generalmente sposta il cursore sul primo carattere della riga Tasto FINE generalmente sposta il cursore sullultimo carattere della riga PGUP e PGDN fanno avanzare o retrocedere di una videata il testo Tasti FRECCIA spostano il cursore di un posto

12 MicrosoftProgetto Docente 14/11/ a PARTE TASTIERINO NUMERICO è attivato o disattivato dal tasto BLOC NUM. Quando la relativa spia (NUM LOCK) è accesa il tastierino è attivato e produce numeri, se si preme il tasto BLOC NUM la spia si spegne e il tastierino è disattivato permettendo lo spostamento del cursore


Scaricare ppt "CORSO DI AGGIORNAMENTO modulo 1- Computer CORSO DI AGGIORNAMENTO modulo 1- Computer Edizione 1 Classe 1A Seminara Barbaro MicrosoftProgetto Docente."

Presentazioni simili


Annunci Google