La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il modulo catalogazione Passaggio ad Aleph 500 ver. 16.02 Corsi per il personale Bicocca-Insubria.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il modulo catalogazione Passaggio ad Aleph 500 ver. 16.02 Corsi per il personale Bicocca-Insubria."— Transcript della presentazione:

1 Il modulo catalogazione Passaggio ad Aleph 500 ver Corsi per il personale Bicocca-Insubria

2 Funzionalità: creare, editare e cancellare record 4 tipi di record supportati: bibliografici, d'authority, di holdings (non per utenti UNIMARC), amministrativi Form (schede) predefinite: Leader, campi a lunghezza fissa, etc. Aiuto sui campi Controllo dautorità Quello che non è cambiato…

3 Quello che è cambiato… la nuova interfaccia (1) Barra della copia Barra della catalogazione Tab principali Pannello di navigazione Record manager Pannello inferiore Pannello superiore Nodi

4 Quello che è cambiato… la nuova interfaccia (2) Barra dei record: Permette di recuperare un record che è localizzato sul server inserendo il numero di sistema Barra delle copie: permette la ricerca di un item tramite barcode. Nuova funzionalità: aggiungere, modificare e cancellare record di copia

5 Apri bozza di catalogazione Albero generale ! Modalità multi-compilazione ! Schermo pieno Salva su server e disco locale Controlla record Attiva tastiera ! Visualizza in ricerca ! Apri record in modulo ACQ Chiudi record Chiudi tutti i record Quello che è cambiato… la nuova interfaccia (3)

6 Quello che è cambiato… la nuova interfaccia (4) TAB del record (della catalogazione) TAB dellitem TAB della ricerca

7 Quello che è cambiato… Finestra Info sui campi guida all'uso degli indicatori validi, codici di sottocampo e valori per il campo selezionato nel pannello superiore

8 Quello che cè di nuovo… Record manager (1) Visualizza in una struttura ad albero tutte le informazioni riguardanti il record che si sta editando Visualizza tutti i record collegati Ne fornisce laccesso Permette la creazione di record amministrativi Fornisce laccesso alle funzioni di copia (TAB dellItem) del modulo CAT

9 Quello che cè di nuovo… Record manager (2)

10 Quello che cè di nuovo… Modalità multi-compilazione Permette di dividere leditor della catalogazione in due sezioni per vedere e/o editare due record simultaneamente

11 Quello che cè di nuovo… Albero generale Mostra in una struttura ad albero i record nel sistema che sono associati al record che si sta catalogando

12 Quello che cè di nuovo… Spostamento di record Possibilità di muovere copie e/o ordini di acquisto e/o sottoscrizioni di periodico da un record amministrativo ad un altro Possibilità di muovere un record amministrativo da un record bibliografico ad un altro record amministrativo di un aItro record bibliografico. La funzione sposta tutte le copie, sottoscrizioni e ordini Attivata modalità multi-compilazione Attivato albero generale

13 Quello che cè di nuovo… Finestra browser visualizza il record nel formato Web OPAC

14 Quello che cè di nuovo… Diverse visualizzazioni di un record Schermo pieno: permette di visualizzare sullo schermo quanto più è possibile del record che si sta editando Modalità multi-compilazione: permette di dividere l' Editor della Catalogazione in due sezioni per vedere e /o editare due record simultaneamente OPAC-Web: permette di vedere il record che si sta editando nellOPAC-Web. Il record viene visualizzato nella finestra Browser del pannello in basso

15 Quello che cè di nuovo… Controllo dellURL Possibilità di controllare l' URL catalogato in un sottocampo $u (per esempio del campo 856)

16 Ctrl+KAttiva la tastiera Ctrl+WControlla campo Ctrl+UControlla record Ctrl+CCopia Ctrl+TCopia Campo Ctrl+DCopia record Ctrl+SCopia Sottocampo Ctrl+XTaglia Ctrl+F5Cancella Campo Ctrl+RElimina Record Ctrl+F7Cancella Sottocampo Quello che cè di nuovo… Comandi tastiera (1)

17 Ctrl+NDuplica il record Ctrl+F12Inserisci in modalità testo F11Inserisci valore Unicode Ctrl+EIntegra con la bozza di catalogazione F5Aggiungi campo (dalla lista) F6Aggiungi campo (definito dal catalogatore) F7 Aggiungi Sottocampo Ctrl+FApri scheda Ctrl+AApri bozza di catalogazione (template) Ctrl+V Incolla Alt+TIncolla campo Quello che cè di nuovo… Comandi tastiera(2)

18 Alt+DIncolla record Alt+SIncolla sottocampo Ctrl+PStampa Ctrl+YRipeti Ctrl+LSalva su server e su disco locale F3Controlla il contenuto del campo nelle liste di intestazioni Ctrl+F3Controlla il contenuto del campo nelle liste di intestazioni di un altro catalogo (Authority) F4Controlla il contenuto del campo nelle liste di intestazioni Quello che cè di nuovo… Comandi tastiera(3)

19 Ctrl+F4Controlla il contenuto del campo nelle liste di intestazioni di un altro catalogo (Authority) Ctrl+F8Ricerca le opzioni di sottocampo Ctrl+M Ordina il record F8Passa alla Tab Copie F2 Passa alla Tab Record F9Passa alla finestra di ricerca Ctrl+ZAnnulla comando Ctrl+OVedi in Web OPAC Quello che cè di nuovo… Comandi tastiera(4)

20 CATALOGARE E GESTIRE LE COPIE CON ALEPH 500 VER

21 Da tenere sempre a mente… Catalogazione off-line Puoi continuare a catalogare record, anche se non cè la connessione col server. Potrai comunque attivare le funzioni come Aiuto sul campo e Apri form (scheda), dato che si basano su dati già scaricati sul tuo PC. Altre funzioni che dipendono dal server, come Cerca il contenuto del campo nelle liste di intestazioni e Controlla record, non saranno disponibili fino a quando la connessione col server non sarà ripristinata. Dal menu Catalogazione seleziona il comando Catalogazione off-line.

22 Da tenere sempre a mente… Integrazione con template Si può aggiungere al record attivo campi e sottocampi, recuperandoli da una bozza di catalogazione predefinita Il record sarà arricchito con i campi e i sottocampi della bozza di catalogazione. Il sistema provvederà inoltre ad riordinare il record in modo automatico Ctrl+E oppure selezionare il comando Integra con la bozza di catalogazione (template) dal menu Edita

23 Da tenere sempre a mente… Controllo dei record La finestra Controllo Messaggi/Errori lista i problemi potenziali trovati nell'aggiornamento del record La finestra elenca due tipi di errori: Errori gravi (evidenziati in testo rosso con punto esclamativo). Il record non può essere salvato o cancellato Triggers (evidenziati in testo verde con un punto interrogativo). Il record può essere salvato o cancellato se i triggers sono stati registrati. In questo caso, quando il record viene controllato prima di essere salvato sul server, nella finestra appare il pulsante Ignora

24 Da tenere sempre a mente… Salvataggio record Su server e su disco locale Solo su disco locale per poterli completare successivamente oppure perché la connessione con il server si è interrotta. Il record non sarà ricercabile nellOPAC. Tutti i record aperti sul disco locale

25 Suggerimenti per chi cataloga

26 105 (Dati codificati monografie) Deve esserci corrispondenza tra i dati codificati ed il contenuto del tag 215 (descrizione fisica) Es.: 105 $$ a---||||00||| 215 $$a X, 200 p. $$c ill. $$d 21 cm Tag 105

27 200 $$a $$c (Titolo proprio) 225 $$a (Collezione – forma descrittiva) Utilizzare le uncinate > per racchiudere gli articoli, perchè non entrino nellordinamento delle liste di intestazione >economist Tag 2XX

28 Le uncinate devono essere utilizzate anche in tutti i tag del blocco 5XX, nel tag 410 e nei tag 453/ $$a >international journal of applied radiation and isotopes $$ $$a >ginestra $$ $$a >age of terrorism >

29 Tag 210 (1) 210 $$c Nome delleditore ISBD(M): Principio della trascrizione del dato così come si trova nella pubblicazione senza normalizzarlo: Addison Wesley Addison-Wesley Ci sono due forme nellindice, perché si presenta in due modi sulle pubblicazioni

30 Tag 210 (2) Si omettono espressioni come editore, casa editrice, edizioni, ecc. Rubettino editore Rubettino Queste stesse espressioni si mantengono se servono a distinguere case editrici apparentate, o divisioni (marchi editoriali) allinterno di uno stesso gruppo Edizioni scolastiche Mondadori si trascrive per esteso, perché è editore autonomo rispetto a Mondadori

31 Tag 210 (3) Queste stesse espressioni si mantengono anche se ci sono legami grammaticali che non si possono troncare Kluwer Academic Publisher si trascrive per esteso perché in inglese un aggettivo (Academic) precede sempre un sostantivo, e quindi non può rimanere sospeso al termine di unespressione (Kluwer Academic) [nota sulluso delle maiuscole in questesempio: leditore è un ente, e quindi in inglese gli enti hanno tutte le parole significative maiuscole (ma cfr. SBN)]

32 Tag 210 (4) Il nome personale delleditore si riporta puntato solo per disambiguare le omonimie, oppure per esteso se esiste già una forma puntata che rimanda ad altro editore: Einaudi (non G. Einaudi) A. Mondadori B. Mondadori [sta per Bruno Mondadori] (non Mondadori) Alberto Mondadori (non A. Mondadori, che si confonde con Arnoldo, più famoso)

33 Tag 210 (5) Caso: Editrice bibliografica o Bibliografica? In questi casi, consultare la BNI e vedere qual è la forma prevalente (dare la preferenza alle notizie più recenti) E liminare le espressioni commerciali (& Co., and Sons, ecc.) John Wiley & Sons Wiley

34 Tag 327 tag 327 (Nota di contenuto) 1. Indicatore: Nota completa/non completa Per indicare contenuti aggiuntivi del volume, es. glossari, appendici ecc., lindicatore è sempre a 0 (zero) Per descrizioni di monografie in più volumi, anche incomplete, lindicatore è sempre a 1

35 225 Collezione: forma descrittiva 410 Collezione: forma normalizzata Non digitare MAI nel campo 410 il titolo della collezione: utilizzare il copia+incolla; oppure, se la collezione è già presente nel db bibliografico, catturarla attraverso lo scorrimento della lista di intestazione (F3) Tag 225/410

36 410 (Collezione: forma normalizzata) Il template è già precompilato con i valori 410 $$ Nel caso in cui il volume da catalogare NON presenti la collezione, il tag 410 o il suo contenuto devono essere cancellati (Ctrl+F5 Cancella il campo) Tag 410 (1)

37 Tag 410 (2) Tag 410 (Collezione: forma normalizzata) La qualificazione non deve essere utilizzata per tutte le collezioni, ma soltanto nei casi in cui sia necessario disambiguare forme simili verificare SEMPRE le liste di intestazione (F3) Studi / Accademia toscana di scienze e lettere La Colombaria Studi / Ateneo di scienze, lettere e arti di Bergamo Saggi

38 676 (Classificazione Decimale Dewey) Il template si presenta precompilato con 676 $$a $$v21 $$zita $$9 Inserire esclusivamente numeri Dewey appartenenti all ed. 21 italiana e soltanto dopo averne verificato la correttezza Se non viene attribuito alcun numero Dewey, il tag ed il suo contenuto devono essere cancellati (Ctrl+F5 Cancella il campo) Tag 676

39 Dopo aver inserito il numero Dewey nel $$a, è necessario attivare lo scorrimento delle liste di intestazione (F3). Qualora per quel numero esista unintestazione comprendente il descrittore, sarà possibile catturarla 676 $$a530 $$v21 $$zita F ita FISICA

40 7XX (Responsabilità intellettuale) Record derivati da LC MARC21 non prevede un tag corrispondente al nostro 701 (responsabilità alternativa). Quindi per i record derivati da basi dati MARC21 è necessario verificare sempre che i tag 702 presenti non debbano in realtà essere sostituiti con tag 701 Tag 7XX

41 7XX Record derivati da basi dati SBN (SBN online, opac UNIFI…) Ricordarsi di verificare sempre la posizione della virgola alla fine del $$a Es. record importato da SBN: $$aBaricco $$b, Alessandro Tag 7XX

42 Tag 7XX (responsabilità intellettuale) Dopo aver attivato lo scorrimento delle liste di intestazione ed aver trovato che eventualmente lautore è già presente nelle liste, è necessario verificare i documenti collegati allautore per escludere la possibilità che si tratti di un omonimo Tag 7XX


Scaricare ppt "Il modulo catalogazione Passaggio ad Aleph 500 ver. 16.02 Corsi per il personale Bicocca-Insubria."

Presentazioni simili


Annunci Google