La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le parti del discorso Criterio morfologico Criterio sintattico Criterio semantico La nozione di prototipo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le parti del discorso Criterio morfologico Criterio sintattico Criterio semantico La nozione di prototipo."— Transcript della presentazione:

1 Le parti del discorso Criterio morfologico Criterio sintattico Criterio semantico La nozione di prototipo

2 Il nome Nomi propri: sono caratterizzati da opacità semantica; designano senza denotare Nomi comuni: la designazione avviene attraverso un procedimento semantico; designano denotando Nomi concreti: indicano unentità di cui si può dire esiste o non esiste Nomi astratti: indicano qualcosa che accade o non accade; le realtà che designano non sono entità, ma proprietà, fatti, situazioni, eventi

3 Il nome Nomi numerabili: designano entità discrete delimitate nello spazio, come oggetti o corpi, ma anche eventi delimitati nel tempo in quanto hanno un inizio e una fine (es. processo) Nomi di massa: designano realtà che non si lasciano configurare da precisi confini nello spazio o nel tempo e che possono essere anche nomi di stati o di attività continuative

4 Il nome Uso denotativo: in primo piano vi è il compito di individuare una realtà: Es. il ragazzo è uscito correndo Uso categoriale: il contenuto del nome viene usato per caratterizzare la realtà indicata da un altro nome: Es. Francesca è una musicista

5 Larticolo Articolo indeterminativo Non-specifico/specifico: Mi metto un golf e scendo/Ho visto in vetrina un golf azzurro La prima menzione di unentità o di un avvenimento si fa con larticolo indeterminativo specifico

6 Larticolo Articolo determinativo: si usa per recuperare unentità che è già stata messa in comune nel testo precedente, o che si suppone che sia già acquisita anche se non è stata menzionata precedentemente

7 Laggettivo Aggettivi dimostrativi: deittici, non caratterizzano loggetto per una sua proprietà intrinseca, ma attraverso la collocazione spaziale rispetto alla posizione del mittente e/o del destinatario Aggettivi indefiniti Aggettivi interrogativi Aggettivi esclamativi

8 Laggettivo Aggettivi qualificativi: esprimono soltanto il contenuto predicativo, che può essere rappresentato come qualità (bello, divertente…), o come relazione (uguale, adatto…). Sono graduabili Aggettivi complementativo-relazionali: rappresentano semanticamente una relazione che tuttavia non esplicitano e indicano invece esplicitamente il secondo argomento della relazione. Es. comunale; aggettivi possessivi

9 Laggettivo uso predicativo: Il vestito di Francesca è blu uso referenziale: il vestito blu di Francesca mi piace molto La posizione dellaggettivo: N-Agg: funzione restrittiva (es. le lezioni interessanti) Agg-N: funzione non restrittiva (es. le interessanti lezioni) Agg. sostantivato

10 Il pronome Pronomi personali: deittici. Il loro contenuto si definisce in rapporto alla situazione comunicativa, più precisamente in rapporto agli interlocutori Pronomi dimostrativi: deittici Pronomi indefiniti Pronomi interrogativi Pronomi relativi: struttura equivalente a quella dellaggettivo in funzione referenziale

11 Il verbo diatesi modo tempo numero persona genere

12 Il verbo Confronto verbo/aggettivo Es. Labete è alto quanto la collina Labete si innalza quanto la collina

13 Lavverbio Avverbi di rango enunciativo: sì, no Avverbi determinanti di enunciato: forse, ecc… Avverbi orientati al soggetto: coraggiosamente, il cane mise in salvo il suo padrone Avverbi orientati al parlante: personalmente, non sono daccordo Avverbi modificatori di aspettativa: Anche Luca ieri è passato dall Università Luca anche ieri è passato dallUniversità Luca ieri è passato anche dallUniversità

14 Lavverbio Avverbi modificatori di un sintagma verbale Avverbi qualificativi Es. veloce Il treno corre veloce I treni corrono veloci/veloce

15 La congiunzione Congiunzioni semanticamente vuote Es. Lo studente sperava che lesame fosse spostato Congiunzioni predicato: es. affinchè, poiché… Il film era lungo, ma coinvolgente Congiunzioni relative Es. La piazza dove ci siamo incontrati è sempre affollata

16 Altre parti del discorso La preposizione Linteriezione (es. oh, ah, evviva…)


Scaricare ppt "Le parti del discorso Criterio morfologico Criterio sintattico Criterio semantico La nozione di prototipo."

Presentazioni simili


Annunci Google