La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

© 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base Unità 16 – IL PERIODO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "© 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base Unità 16 – IL PERIODO."— Transcript della presentazione:

1 © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base Unità 16 – IL PERIODO E I SUOI ELEMENTI BASE

2 © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino CHE COSÈ IL PERIODO? Il periodo è linsieme di due o più proposizioni collegate fra loro in modo da esprimere un pensiero di senso compiuto. Le proposizioni di un periodo sono tante quanti sono i predicati in esso presenti. Il periodo è linsieme di due o più proposizioni collegate fra loro in modo da esprimere un pensiero di senso compiuto. Le proposizioni di un periodo sono tante quanti sono i predicati in esso presenti. Ho incontrato Marco che giocava nel parco. G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base 2 predicati2 proposizioni Ho incontrato Marco che giocava nel parco.

3 I TIPI DI PROPOSIZIONE © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base Andavo al mercato e ho incontrato Marco che giocava nel parco. Andavo al mercato e ho incontrato Marco che giocava nel parco Un periodo è composto da diversi tipi di proposizione proposizione principale proposizioni coordinate proposizioni subordinate

4 LA PROPOSIZIONE PRINCIPALE © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base Andavo al mercato e ho incontrato Marco che giocava nel parco. principale o indipendente

5 © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino I TIPI DI PROPOSIZIONE INDIPENDENTE Le proposizioni principali indipendenti possono essere: enunciative Marco gioca a calcio in giardino. volitive Stai attento alla lezione! desiderative o ottative Ah, se piovesse! concessive Fai pure come a casa tua. interrogative Vieni in vacanza con noi? dubitative Chi potrebbe negarti questo favore? esclamative Finalmente la scuola è finita! G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base

6 PROPOSIZIONE PRINCIPALE O REGGENTE? © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base Andavo al mercato e ho incontrato Marco che giocava nel parco. principale o indipendente Andavo al mercato e ho incontrato Marco che giocava nel parco. principalereggente della proposizione successiva

7 LE PROPOSIZIONI INCIDENTALI © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base - Incontrai un ragazzo – disse – che mi chiese informazioni-. NON ha legami sintattici con il resto del periodo proposizione incidentale o parentetica

8 LE PROPOSIZIONI SUBORDINATE © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base Andavo al mercato e ho incontrato Marco che giocava nel parco. NON è sintatticamente autonoma che giocava nel parco NON ha autonomia di significato proposizione subordinata

9 © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino LE MODALITA DELLA SUBORDINAZIONE La subordinazione o ipotassi può avvenire per mezzo di: congiunzioni o locuzioni congiuntive subordinanti congiunzioni o locuzioni congiuntive subordinanti Non vengo / perché sono stanca. pronomi o avverbi relativi La ragazza / che ti ho presentato / è mia sorella. pronomi, aggettivi o avverbi interrogativi pronomi, aggettivi o avverbi interrogativi Vorrei sapere / che vuoi. preposizione + verbo allinfinito Si raccomanda / di fare attenzione. congiunzione + verbo al gerundio Anche volendo / non posso. collegamento diretto con la proposizione reggente collegamento diretto con la proposizione reggente Sbagliando / si impara. G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base

10 © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino I GRADI DELLA SUBORDINAZIONE I gradi della subordinazione indicano la distanza della proposizione in questione dalla principale. Se la subordinata dipende direttamente dalla principale allora sarà di 1° grado; se dipende da una subordinata di 1° grado, sarà di 2° grado e così via. I gradi della subordinazione indicano la distanza della proposizione in questione dalla principale. Se la subordinata dipende direttamente dalla principale allora sarà di 1° grado; se dipende da una subordinata di 1° grado, sarà di 2° grado e così via. Ti prego di riflettere su ciò che hai detto parlando con lui. Ti prego di riflettere su ciò che (=il quale) hai detto principale subordinata di 1° grado subordinata di 2° grado parlando con lui subordinata di 3° grado G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base

11 © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino PROPOSIZIONI ESPLICITE E IMPLICITE In base al modo del predicato in esso contenuto, le subordinate si classificano in: quando hanno un verbo al modo finito (indicativo, congiuntivo, condizionale, imperativo). quando hanno un verbo al modo finito (indicativo, congiuntivo, condizionale, imperativo). Dimmi / che cosa farai durante le vacanze. esplicite quando hanno un verbo al modo indefinito (infinito, participio, gerundio). quando hanno un verbo al modo indefinito (infinito, participio, gerundio). implicite Ricordami / di passare in farmacia. G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base

12 LE PROPOSIZIONI COORDINATE © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base Andavo al mercato e ho incontrato Marco che giocava nel parco. proposizione coordinata alla principale Andavo al mercato e ho incontrato Marco che giocava nel parco e parlava con i suoi amici. proposizione coordinata alla subordinata = e che parlava con i suoi amici

13 © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino LE MODALITA DELLA COORDINAZIONE La coordinazione o paratassi può avvenire in vari modi: asindeto, ossia tramite virgola, punto e virgola, due punti asindeto, ossia tramite virgola, punto e virgola, due punti Entra, / ti offro qualcosa. congiunzioni coordinative o coordinanti congiunzioni coordinative o coordinanti Abbaia / ma non morde. polisindeto, ossia tramite la ripetizione della stessa congiunzione coordinante polisindeto, ossia tramite la ripetizione della stessa congiunzione coordinante O iniziamo / o me ne vado. correlazione, ossia tramite pronome o avverbio correlativo correlazione, ossia tramite pronome o avverbio correlativo Ora studia, / ora lavora. G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base

14 I TIPI DI PROPOSIZIONI COORDINATE © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base tipoesempio copulativeMangia / e dorme. disgiuntiveMangi la pasta / o preferisci il risotto? avversativeSembra antipatico / ma è disponibilissimo. dichiarativeSiamo cugini, / cioè siamo figli di fratelli. conclusiveSono stanchissimo / quindi mi riposo. correlativeE corre / e si affanna / e si lamenta…

15 ANALISI DEL PERIODO © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base 1) Leggere attentamente tutto il testo. Ieri Maria ha parlato con la mamma e le ha detto che si iscriverà alluniversità e cercherà un lavoretto per mantenersi. 2) Individuare e sottolineare i predicati. Ieri Maria ha parlato con la mamma e le ha detto che si iscriverà alluniversità e cercherà un lavoretto per mantenersi. Per comprendere e analizzare la struttura di un periodo occorre:

16 ANALISI DEL PERIODO © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base 3) Individuare e segnalare i limiti delle proposizioni che compongono il periodo tramite slash (/). I limiti delle proposizioni sono solitamente indicati dalla presenza di: punteggiatura pronomi, preposizioni, congiunzioni, avverbi. 3) Individuare e segnalare i limiti delle proposizioni che compongono il periodo tramite slash (/). I limiti delle proposizioni sono solitamente indicati dalla presenza di: punteggiatura pronomi, preposizioni, congiunzioni, avverbi. Ieri Maria ha parlato con la mamma e le ha detto che si iscriverà alluniversità e cercherà un lavoretto per mantenersi.

17 ANALISI DEL PERIODO © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base 4) Individuare la principale. Ieri Maria ha parlato con la mamma e le ha detto che si iscriverà alluniversità e cercherà un lavoretto per mantenersi. Ieri … la mamma principale Attenzione! Per comprendere meglio la struttura di un periodo è possibile utilizzare uno schema ad albero. Attenzione! Per comprendere meglio la struttura di un periodo è possibile utilizzare uno schema ad albero.

18 ANALISI DEL PERIODO © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base 5) Individuare le eventuali proposizioni coordinate alla principale. 5) Individuare le eventuali proposizioni coordinate alla principale. Ieri Maria ha parlato con la mamma e le ha detto che si iscriverà alluniversità e cercherà un lavoretto per mantenersi. Ieri … la mamma principale e le ha detto coordinata alla principale

19 ANALISI DEL PERIODO © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base 6) Individuare le eventuali proposizioni subordinate alla principale, ossia di 1° grado. 6) Individuare le eventuali proposizioni subordinate alla principale, ossia di 1° grado. Ieri Maria ha parlato con la mamma e le ha detto che si iscriverà alluniversità e cercherà un lavoretto per mantenersi. Ieri … la mamma principale e le ha detto coordinata alla principale che…università subordinata di 1° esplicita

20 ANALISI DEL PERIODO © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base 7) Individuare le eventuali proposizioni coordinate alle subordinate di 1° grado. Ieri Maria ha parlato con la mamma e le ha detto che si iscriverà alluniversità e cercherà un lavoretto per mantenersi. Ieri … la mamma principale e le ha detto coordinata alla principale che…università subordinata di 1° esplicita e … lavoretto coordinata copulativa alla sub. di 1°

21 ANALISI DEL PERIODO © 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base 8) Individuare le eventuali proposizioni di grado superiore al primo. 8) Individuare le eventuali proposizioni di grado superiore al primo. Ieri Maria ha parlato con la mamma e le ha detto che si iscriverà alluniversità e cercherà un lavoretto per mantenersi. Ieri … la mamma principale e le ha detto coordinata alla principale che…università subordinata di 1° esplicita e … lavoretto coordinata copulativa alla sub. di 1° per mantenersi subordinata di 2° implicita


Scaricare ppt "© 2011 – Pearson Italia, Milano-Torino G. Pittano, M. Anzi, L. Gerosa, UNA PER TUTTI – UNITÀ 16 – Il periodo e i suoi elementi base Unità 16 – IL PERIODO."

Presentazioni simili


Annunci Google