La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I COMPLEMENTI INDIRETTI 4. IL COMPLEMENTO DI TERMINE 5. IL CPMPLEMENTO DAGENTE 6. IL COMPLEMENTO DI CAUSA EFFICIENTE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I COMPLEMENTI INDIRETTI 4. IL COMPLEMENTO DI TERMINE 5. IL CPMPLEMENTO DAGENTE 6. IL COMPLEMENTO DI CAUSA EFFICIENTE."— Transcript della presentazione:

1 I COMPLEMENTI INDIRETTI 4. IL COMPLEMENTO DI TERMINE 5. IL CPMPLEMENTO DAGENTE 6. IL COMPLEMENTO DI CAUSA EFFICIENTE

2 4. IL COMPLEMENTO DI TERMINE Indica la persona, lanimale o la cosa su cui termina lazione compiuta dal soggetto: Pietro ha comprato un regalo alla nonna COMPL. DI TERM. alla nonna indica la persona su cui va a concludersi lazione compiuta da Pietro P.V. ESPRIME UNAZIONE

3 Risponde alle domande A chi? A che cosa? E introdottodalla preposizione A (semplice o articolata) Dipende danomi, aggettivi, verbi Può essere espresso anche Da un pronome personale, interrogativo, indefinito, relativo

4 ESEMPI 1.Ho messo il collare al cane. 2.Aggiungi del sale allinsalata. 3.Hai chiesto il permesso al professore? 4.La lettera è stata consegnata al direttore. 5.La decisione finale spetta allallenatore. 6.Sono molto grato al nonno. 7.Ho manifestato la mia gratitudine al nonno. 8.Ti ho forse prestato la mia penna? 9.Le hanno confermato lincarico. 10.Vi ho telefonato ieri. 11.Luigi mi ha chiesto un favore. 12.Mario si procurerà dei guai. 13.A chi posso rivolgermi? 14.La vostra amicizia ci è cara. 15.Non parlerò a nessuno della faccenda. 16.Il bambino /cui hai offerto un gelato/ è mio figlio. 17.Lamica /cui confido i miei segreti/ è Marta.

5 2. IL COMPLEMENTO DAGENTE E DI CAUSA EFFICIENTE Il complemento dagente indica la persona o lanimale da cui è compiuta lazione espressa dal verbo passivo. Se lazione è compiuta da un essere inanimato, cioè una cosa, si ha invece il complemento di causa efficiente. Federico è stato invitato da Matteo. P.V. (VERBO DI FORMA PASSIVA) SOGGETTO COMPL. DI AGENTE (= COLUI CHE VERAMENTE COMPIE LAZIONE)

6 Risponde alla domanda DA CHI?(complemento dagente) DA CHE COSA? (complemento di causa efficiente) E introdotto dalla preposizione DA (semplice o articolata) Da locuzione del tipo: DA PARTE DI, AD OPERA DI, PER OPERA DI … Dipende Da un verbo DI FORMA PASSIVA Può essere espresso Dalla particella ne

7 ESEMPI 1.La cena è stata offerta da Marco. (AGENTE) 2.Il miele è prodotto dalle api. (AGENTE) 3.La strada era ostruita da una frana. (CAUSA EFFICIENTE) 4.Le foglie sono mosse dal vento. (CAUSA EFFICIENTE) 5.Travolta dalla tempesta (CAUSA EFFICIENTE),/ la barca affondò. 6.Furono avanzate delle obiezioni da parte di tutti. (AGENTE) 7.Ho incontrato tuo cugino /e ne (= DA LUI- AGENTE) sono rimasta affascinata. 8.Ho acceso il fuoco nel camino / e la stanza ne (DA ESSO – CAUSA EFFICIENTE)è riscaldata.


Scaricare ppt "I COMPLEMENTI INDIRETTI 4. IL COMPLEMENTO DI TERMINE 5. IL CPMPLEMENTO DAGENTE 6. IL COMPLEMENTO DI CAUSA EFFICIENTE."

Presentazioni simili


Annunci Google