La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le nuove figure professionali legate a INTERNET e i ruoli nella FAD Relatore: Gianni VERCELLI Di.S.A. - Università di Genova.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le nuove figure professionali legate a INTERNET e i ruoli nella FAD Relatore: Gianni VERCELLI Di.S.A. - Università di Genova."— Transcript della presentazione:

1 Le nuove figure professionali legate a INTERNET e i ruoli nella FAD Relatore: Gianni VERCELLI Di.S.A. - Università di Genova

2 Corso di Perfezionamento FAD2 Sommario 1. Internet, metafora della New Economy 3. La Formazione a Distanza e i suoi ruoli Stato dell’arte Cosa cambia Problemi aperti 2. Le nuove figure professionali

3 Parte 1: Internet, metafora della New Economy

4 Corso di Perfezionamento FAD4 Internet, metafora della New Economy Forse non tutti sanno che… Internet è nata nel 1969 negli Stati Uniti: si trattava di un esperimento per realizzare una rete di computer capace di resistere ad un attacco nucleare. Gli scienziati crearono un modo di scambiare dati attraverso un gran numero di possibili percorsi: l’informazione da trasmettere, fossero numeri, testo o altro, veniva scomposta in piccoli pacchetti. Ogni pacchetto contiene una parte del messaggio più l’etichetta della propria destinazione. Dispositivi speciali detti routers leggono le etichette dei pacchetti e tengono sotto controllo lo stato della rete in modo da spedire ogni pacchetto sempre più vicino alla sua destinazione, evitando gli ingorghi e i collegamenti interrotti. In questo modo se una parte della rete viene distrutta o isolata, le informazioni prendono strade alternative.

5 Corso di Perfezionamento FAD5 Internet e New Economy Come è accaduto per altre innovazioni tecnologiche, Internet è rimasta sconosciuta al grande pubblico finché non si è trovato un modo semplice di accedere alle sue risorse: HTML e World Wide Web (1990, CERN Ginevra)

6 Corso di Perfezionamento FAD6 Internet emblema del nuovo millennio Il fenomeno Internet ha fatto presa sull’immaginario collettivo anche nel nostro paese: la stampa dedica volentieri titoli alla sua crescita esponenziale e ai benefici ottenibili per chi è presente on line, mentre dipinge scenari bui per chi non saprà adeguarsi.

7 Corso di Perfezionamento FAD7 Il fenomeno Internet Punto di vista #1: Filone tecnico mira a valutare il potenziale di crescita della Rete e delle sue applicazioni sulla base dello sviluppo delle componenti tecnologiche. Le parole chiave sono: disponibilità,portata, tempi di attesa e tariffe delle linee di telecomunicazione; potenza, prezzi e diffusione dei computer e degli apparecchi di trasmissione; progressi nei sistemi di sicurezza delle transazioni e dei pagamenti.

8 Corso di Perfezionamento FAD8 Il fenomeno Internet Punto di vista #2: Filone sociologico/comunicazionale analizza Internet come – mezzo di comunicazione e intrattenimento, – modello di nuove relazioni interpersonali, – vessillo della democrazia – specchio di fenomeni preoccupanti, quali la pornografia, la pedofilia e il razzismo

9 Corso di Perfezionamento FAD9 Il fenomeno Internet Punto di vista #3: Filone economico affronta le storie di successo delle imprese che hanno raggiunto notorietà e profitti on line e indaga le regole e i percorsi che portano al vantaggio competitivo nel nuovo ambiente.

10 Corso di Perfezionamento FAD10 Fonte: Rielaborazione da A. Mandelli, Internet Marketing, McGraw-Hill, Milano, 1998 Il circolo virtuoso di Internet

11 Corso di Perfezionamento FAD11 ICT Innanzi tutto, Internet è figlia del progresso nel campo delle nuove tecnologie dell’informazione ICT Information and Communication Technologies

12 Corso di Perfezionamento FAD12 ICT e New Economy Peter Drucker: “dall’essere organizzata intorno ai flussi fisici e monetari, l’economia sta passando a un’organizzazione sui flussi di informazioni”

13 Corso di Perfezionamento FAD13 Cosa produce l’ICT Il settore ICT produce un bene qualitativamente diverso da ogni altro: Conoscenza “si tratta di un prodotto immateriale, riproducibile a costi trascurabili, rapidamente obsoleto, che entra nei cicli produttivi di innumerevoli altri operatori e che risulta tanto più utile quanto più è personalizzato” (Lugli e Zigliani, 1999)

14 Corso di Perfezionamento FAD14 Caratteristiche di Internet Caratteristiche dell'Economia Tecnologie dell’informazione Il settore dell’Information Technology diventa trainante. La diffusione dell’IT modifica le strutture di settore, i vantaggi competitivi e crea nuovi business. Conoscenza Le risorse di conoscenza diventano fondamentali per un vantaggio competitivo sostenibile nel tempo. La conoscenza è incorporata nei prodotti e nei servizi. Annullamento distanze Globalizzazione dei mercati. Gli intermediari la cui attività non crea valore entrano in crisi. Trasparenza Mercati trasparenti. Gli acquirenti sono più informati. E’ difficile discriminare le condizioni di vendita. Struttura a rete Emergono le imprese con struttura a rete.

15 Corso di Perfezionamento FAD15 Caratteristiche di Internet Caratteristiche dell'Economia Virtualizzazione Nuove catene del valore diventano possibili. Si aprono opportunità per nuove forme e figure economiche che aggiungono valore. Creatività Nuovi modi di organizzare business esistenti. Nuove opportunità di business. Velocità Criticità del tempo di risposta al mercato. Evoluzione Difficoltà di sostenere il vantaggio competitivo nel tempo. Comunicazione a due e più vie Villaggio globale. Possibilità/necessità di creare relazioni con i clienti. Intelligenza distribuita Allargamento del concetto di alleanza anche ai clienti dell’impresa. Attivazione da parte degli utenti Ruolo attivo della clientela nella definizione dei prodotti/servizi. Legittimazione da parte degli utenti Legittimazione sociale dell’impresa. Tutela degli stakeholders.

16 Corso di Perfezionamento FAD16 Quanti siamo? Marzo 2000: Utenti Internet nel Mondo Utenti Internet in Europa Tendenza fino al 2005 Volume affari generati da Internet

17 Corso di Perfezionamento FAD17 Altre statistiche… Fonte: CENSIS (1999)

18 Corso di Perfezionamento FAD18 Fonte: Forrester (1999)

19 Corso di Perfezionamento FAD19 Fonte: Osservatorio Internet Italia, SDA Bocconi

20 Parte 2: Le nuove figure professionali

21 Corso di Perfezionamento FAD21 Tecnologia e occupazione Alle soglie del ventunesimo secolo, la nascita di un'economia basata sul trattamento dell'informazione costituisce una rivoluzione analoga a quella che caratterizzò il mercato del lavoro alla fine dell'800, quando la meccanizzazione del settore industriale generò un processo di riqualificazione professionale, che provocò la migrazione di grandi masse di lavoratori verso il terziario.

22 Corso di Perfezionamento FAD22 Waterfall Model? Per quanto riguarda la situazione odierna, gli scenari delineati sono diversi e discordanti: secondo il cosiddetto "effetto a cascata", le nuove tecnologie fanno esplodere la produttività, abbassano i costi di produzione e fanno aumentare l'offerta di beni a buon mercato, migliorando il potere d'acquisto dei consumatori, espandendo i mercati e generando più occupazione. Un corollario stabilisce che, anche se i lavoratori vengono "spiazzati" dalle nuove tecnologie, il problema della disoccupazione si risolve virtualmente da sé: il crescente numero di individui senza lavoro genererebbe un calo delle retribuzioni e da ciò deriverebbe una maggiore appetibilità del lavoro rispetto al capitale, temperando per tale via l'impatto negativo dell'automazione sull'occupazione.

23 Corso di Perfezionamento FAD23 La Fine del Lavoro? D'altra parte, un lungo e argomentato saggio dell'economista Jeremy Rifkin dal titolo La fine del lavoro rappresenta un'evidente confutazione della teoria di cui sopra. Nel passato, quando le tecnologie si sostituivano ai lavoratori in un determinato campo, sono sempre emersi nuovi settori capaci di assorbire quella parte di forza lavoro diventata eccedente. Ma oggi non è più così. Lo sviluppo delle vendite on-line rivolte ai consumatori finali tende ad avere un impatto negativo diretto sull'occupazione perché si sostituiscono attività ad alta intensità di lavoro con attività innovative, basate sulle tecnologie. Le nuove categorie, che Rifkin definisce "knowledge workers" (i lavoratori della conoscenza), non hanno tuttavia, secondo l'autore, la capacità di assorbire le notevoli eccedenze generate dai settori tradizionali.

24 Corso di Perfezionamento FAD24 Nuove Professioni Nel passato molte aziende sono entrate nel mondo Web affidando la costruzione di una pagina a un singolo addetto, o a un piccolo gruppo di persone non coordinato. Questa politica poteva bastare per assicurarsi una citazione nelle liste di possessori di pagine Internet e tenersi pronti ad eventuali evoluzioni. Oggi che le evoluzioni attese si sono almeno in parte realizzate, la semplice presenza non è più sufficiente, anzi un sito non curato, non aggiornato e che non offra servizi reali può, addirittura, generare un ritorno di immagine negativo da parte di una clientela sempre più abituata alla navigazione e sempre più esigente.

25 Corso di Perfezionamento FAD25 Webmaster L'amministratore del sito o Webmaster è colui che verifica che le informazioni presenti sul sito siano sempre aggiornate e corrette. Il suo ruolo si avvicina per molti aspetti a quello del capo redattore in una testata giornalistica. Ha il compito, da un lato, di coordinare il lavoro di grafici e programmatori e, dall'altro, di raccogliere e pubblicare le iniziative delle varie aree aziendali. Il valore aggiunto che ci si aspetta da uno specialista è la capacità di ottenere il meglio sia dalla creatività dei grafici, sia dalla tecnologia multimediale disponibile, adattandole alla diverse necessità dei clienti. Una tipica attività di un Webmaster è inoltre quella di gestire dal punto di vista tecnologico un sito World Wide Web, il che implica specifiche competenze per installare e mantenere in esercizio tutto il software necessario per il suo corretto funzionamento.

26 Corso di Perfezionamento FAD26 Web Designer Il progettista di siti Web o Web Designer è colui che si confronta con l’Esperto dei Contenuti e i Committenti e progetta come deve essere organizzato il flusso di informazioni nel sito. Il suo ruolo si avvicina per molti aspetti a quello del capo cantiere. Ha il compito, da un lato, di coordinare il lavoro di grafici e programmatori come il webmaster e, dall'altro, di definire il progetto di navigazione e le fasi produttive e di controllarne l’esecuzione e il rispetto dei tempi prestabiliti. Il valore aggiunto che ci si aspetta da uno specialista è la capacità di soddisfare al meglio le richieste degli esperti dei contenuti in relazione alle esigenze dei committenti.

27 Corso di Perfezionamento FAD27 Web Programmer Ad un livello meno complesso ma più specializzato si colloca la figura del programmatore esperto di HTML. Anche in questo ruolo, a fronte dei rischi di essere rimpiazzato dai programmi che svolgono la stessa funzione, pesano sia l'esperienza acquisita sul campo, che le conoscenze tecniche specifiche per padroneggiare i nuovi paradigmi di programmazione basati sull'uso di Java e Active X e la loro integrazione con i nuovi DHTML (Dynamic HTML) e XML (eXtensible Markup Language). Il programmatore HTML e, a maggior ragione, il progettista e l'amministratore di sito, d'altra parte, oltre a essere aggiornati sui nuovi linguaggi devono necessariamente conoscere anche le precedenti architetture, per poter integrare il nuovo canale Internet con il sistema esistente..

28 Corso di Perfezionamento FAD28 Grafico Il grafico Web è colui che utilizza le nuove tecnologie per veicolare messaggi visuali attraverso i nuovi "media". In generale la domanda di grafici e creativi da impiegare nell’ambito delle animazioni tridimensionali per la televisione, la produzione di CD-ROM e quindi anche le pagine Web multimediali è in costante aumento. Chi fa grafica Web deve necessariamente aver "navigato" moltissimo e deve conoscere quali sono gli standard di comunicazione di Internet. Inoltre deve possedere conoscenze informatiche di base, per poter controllare il peso in termini di ingombro (di byte) delle immagini, dal momento che uno dei problemi più diffusi è la lentezza nella rappresentazione delle stesse.

29 Corso di Perfezionamento FAD29 Esperto della comunicazione A livello più strategico si posiziona la figura del nuovo esperto di comunicazione capace di creare e gestire banner pubblicitari (i corrispettivi elettronici delle inserzioni pubblicitarie), e azioni di marketing mirate su speciali categorie di naviganti. Chi ricopre questo ruolo, oltre a conoscere il mondo della rete, deve essere in grado di interfacciarsi continuamente con l'area Marketing e Commerciale, contribuendo alla creazione di nuovi prodotti e servizi da proporre nel mondo Internet.

30 Corso di Perfezionamento FAD30 Esperto della sicurezza Internet ha reso necessari anche nuovi esperti di sicurezza informatica, in grado non solo di garantire la difesa dei dati da eventuali intrusioni on-line (password, firewall, crittografia), ma anche di adeguare l’uso dei dati alla normativa italiana (legge 675/96) in materia di tutela e di privacy e di integrarla con le corrispettive normative straniere. Anche per questa figura la professionalità deve essere di livello elevato. Requisito fondamentale è una notevole competenza tecnica di protocolli di sicurezza e sistemi di autenticazione che, tuttavia, deve essere integrata dalla capacità di dialogare e lavorare con l'ufficio legale. Gli esperti della sicurezza si dovranno occupare della regolazione degli accessi ai differenti calcolatori in rete, del loro monitoraggio, della predisposizione di procedure automatiche per il backup dei dati e il loro eventuale recupero.

31 Corso di Perfezionamento FAD31 Web Surfer Col passare del tempo cresce il valore della figura del “websurfer” o "navigatore" ovvero di colui per passa in rassegna a tempo pieno i siti Internet della concorrenza, dei nuovi possibili competitori, ma anche i siti commerciali e i gruppi di discussione, allo scopo di estrarne informazioni significative per le strategie dell’azienda e per politiche di benchmarking. A tale professionista, sotto la supervisione di un "esperto della comunicazione", spetta anche il compito di registrare il sito presso i motori di ricerca e di eventualmente segnalarlo in newsgroup e comunità virtuali.

32 Corso di Perfezionamento FAD32 Altre figure Web promoter Web producer Information broker … Net Tutor Facilitator Knowledge Manager  FAD

33 Corso di Perfezionamento FAD33 Parte 3: La Formazione a Distanza e i suoi ruoli

34 Corso di Perfezionamento FAD34 Internet e Formazione Non solo “Distance Learning” Il tema della formazione attraverso Internet è molto ampio perché tocca ambiti educativi molto diversi: dalla formazione dei bambini in età scolare alla formazione universitaria, per arrivare al cosiddetto corporate training (la formazione aziendale). Ciò che unisce tutti questi livelli del problema è però la necessità di capire quali siano i limiti e le potenzialità di Internet come mezzo per trasferire e costruire nuova conoscenza, da una parte, e come ciò può rispondere ai bisogni di nuova formazione in questa nostra nuova economia dell'informazione, dall'altra.

35 Corso di Perfezionamento FAD35 Educazione a Distanza Negli anni Quaranta il mezzo di comunicazione di elezione per la distant education era la radio. Poi è arrivata la televisione, che ha dominato la scena fino all'avvento dei CD-ROM. Solo recentemente l'interesse per questo nuovo formato educativo è diventato di proporzioni significative; e ciò grazie ad Internet.

36 Corso di Perfezionamento FAD36 Fonte: A. Mandelli, FAD, 1999

37 Corso di Perfezionamento FAD37 Influenze sulla FAD La globalizzazione dei mercati I mercati diventano globali, quindi la conoscenza deve essere in grado di interpretare la realtà senza confini geografici. La diffusione delle nuove tecnologie dell'informazione Le nuove tecnologie aumentano le possibilità di comunicazione a tutti i livelli. La diffusione dell'economia dell'informazione Nella società dell'informazione e della convergenza tecnologica la conoscenza diventa capitale. I vantaggi competitivi basati sulla conoscenza e l'innovazione sono gli unici che consentono alle imprese di differenziare i loro prodotti e servizi nel medio termine e costruire relazioni di mercato stabili. La formazione diventa quindi una variabile competitiva critica per le imprese e un requisito indispensabile per chi deve trovare lavoro.

38 Corso di Perfezionamento FAD38 Fonte: A. Mandelli, FAD, 1999

39 Corso di Perfezionamento FAD39 Stato dell’arte Le attività delle università virtuali e i progetti per la formazione continua stanno crescendo a una velocità esplosiva su Internet (Jesse Berst, How To Avoid Flunking the Rest of Your Life, «ZDNet AnchorDesk», ). La California Virtual University da sola ha in catalogo circa 1600 corsi e 100 programmi di laurea. Si diffonde anche il fenomeno della sponsorizzazione da parte delle imprese. Oracle, Sun, Mycrosystems, Cisco e Pacific Bell ad esempio finanziano alcuni di questi esperimenti. La stragrande maggioranza delle università online non sono state costruite da istituzioni tradizionali ma da nuovi entranti che hanno fatto leva soprattutto sulla propria conoscenza della tecnologia per sviluppare i nuovi prodotti didattici.

40 Corso di Perfezionamento FAD40 Esempi ZD University World Lecture Hall Globwide Network Academy Consorzio NET.T.UN.O

41 Corso di Perfezionamento FAD41 Strumenti per la FAD Le applicazioni Internet utili per la formazione e l'interazione d’aula a distanza sono molte. 1) Molti docenti considerano ancora l' lo strumento che richiede il minor investimento da parte del docente e che genera il maggior ritorno. È facile da usare e comoda perché funziona in asincrono. Non è adatta alla comunicazione multimediale e sincrona. 2) Personal Distribution List Può servire per mandare messaggi standard agli studenti. 3) LISTSERV and Majordomo (Public Distribution Lists) A differenza delle precedenti liste, queste sono organizzate in modo da permettere a tutti i membri di una lista di far partire un messaggio rivolto agli altri iscritti (di norma tutti gli iscritti all'aula virtuale).

42 Corso di Perfezionamento FAD42 Strumenti per la FAD 4) Newsgroups Un’alternativa alle liste Majordomo sono i newsgroup aperti alla sola università, che funzionano più come grandi tazebao che come caselle postali. A differenza che per le liste lo studente per leggere i messaggi deve usare il newsreading del browser. Un limite dei newsgroup è la maggiore difficoltà di filtro e controllo della comunicazione da parte del responsabile del corso. 5) World Wide Web (WWW) Il docente può mettere contenuto sulle pagine Web del corso e renderle disponibili per la lettura ipermediale (lettura flessibile di materiali multimediali). Nelle pagine Web si possono anche inserire questionari e form per i test di valutazione. Il limite di questa tecnologia è che richiede al docente la capacità di sviluppare pagine Web o la possibilità di accedere a collaborazioni esterne per questa attività. 6) Forum e chats Permettono di comunicare in gruppo, sia in asincrono che in tempo reale, con la possibilità anche di costruire ambienti di discussione ristretti (es. discussioni in piccoli gruppi).

43 Corso di Perfezionamento FAD43 Esempio di struttura di un Online Course (da Mandelli, 1999) Mass Communication

44 Corso di Perfezionamento FAD44 Cosa Cambia Competizione tra istituzioni scolastiche Tempi e modi di fruizione scorrelati dallo spazio di lavoro Tutoring online Facilità di organizzazione di seminari di aggiornamento permanente

45 Corso di Perfezionamento FAD45 Educazione Permanente Attraverso questi corsi gli utenti hanno a disposizione uno strumento flessibile e poco costoso per l'aggiornamento permanente, cosa che diventa sempre più critica nel mercato del lavoro di fine millennio. Recenti studi hanno infatti evidenziato come in questa fase la formazione ricevuta dai lavoratori diventi superata in un lasso di tempo compreso tra i 3 e i 5 anni. Si stima inoltre che le persone all'inizio della loro carriera lavorativa dovranno cambiare in media 6-7 impieghi. (Lotus Institute, 1996).

46 Corso di Perfezionamento FAD46 Effetti dei cambiamenti 1.diminuiscono i costi di struttura ed erogazione della formazione; 2.diminuiscono i tempi di comunicazione e quindi aumenta l'efficienza ed efficacia delle comunicazioni tra l'istituzione e gli studenti; 3.cambia il formato degli interventi formativi perché aumentano le funzioni di servizio e le possibilità di interazione; 4.cambia il modo di lavorare dei docenti, si virtualizza parte del ciclo delle attività (ad esempio il lavoro a distanza dei docenti, i ricevimenti studenti a distanza, i team di ricerca online anche globali ecc.).

47 Corso di Perfezionamento FAD47 La nuova Formazione Fonte: A. Mandelli, FAD, 1999

48 Corso di Perfezionamento FAD48 I Ruoli nella FAD (Trentin, Rivella) Esperti “Tutor di Rete” come: – Coordinatore – Facilitatore – Organizzatore – Consigliere – Moderatore – Esercitatore – Stimolatore di discussioni

49 Corso di Perfezionamento FAD49 Problemi Aperti Learning revolution (Negroponte, MIT) – Esplorazione diretta – Espressione diretta – Multimodalità Inadeguatezza del software “edutainment” (Haley) Sparizione del confine fra istituzione formativa “non-profit” e impresa formativa “for profit” (Noble, York Univ.)


Scaricare ppt "Le nuove figure professionali legate a INTERNET e i ruoli nella FAD Relatore: Gianni VERCELLI Di.S.A. - Università di Genova."

Presentazioni simili


Annunci Google