La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Flipped classroom e nuove metodologie didattiche Modulo 2 – seconda lezione Antonio Todaro “ Podcast e Videotutorial ”

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Flipped classroom e nuove metodologie didattiche Modulo 2 – seconda lezione Antonio Todaro “ Podcast e Videotutorial ”"— Transcript della presentazione:

1 Flipped classroom e nuove metodologie didattiche Modulo 2 – seconda lezione Antonio Todaro “ Podcast e Videotutorial ”

2 Menù del giorno Capovolgiamo la didattica La realizzazione di un podcast, di uno screencast e pubblicazione su youtube; l’utilizzo di slide share per la diffusione dei contenuti. Compito d’aula: gestione dell’account youtube del corsista, realizzazioni di brevi screencast e pubblicazione sul web. Compito assegnato: realizzazione di una lezione in podcast strutturata

3 Ma prima… AVETE FATTO I COMPITI?

4 Media digitali per la didattica Tre tipologie di trasmissioni: Broadcasting : sincrona e online Streaming : asincrona e online Podcasting : asincrona, offline

5 Media digitali per la didattica Il Pod casting Trasmissione offline e asincrona di contenuti audio o audio-video Nome che deriva dall’Ipod ma reso neutro dall’utilizzo dell’acronimo: "Personal Option Digital casting"

6 Media digitali per la didattica Prima ricetta: PODcast Audio Strumenti: Cuffia – microfono SW per editare i file audio – video Provider del podcast o in alternativa Sito web del docente o in alternativa Piattaforma di condivisione online Come realizzare un proprio podcast

7 PODcast Audio Download del software Software freeware per la registrazione e l’editing audio: tra i più diffusi per le ampie funzioni implementate, spesso equiparabili a software professionali. Download delle librerie lame per salvare in mp3 Sito di riferimento Il Software

8 PODcast Audio Effettuato il download, aprire il file e installare il programma seguendo la procedura guidata… Sito di riferimento Installazione

9 La schermata del programma Analisi in aula del software e delle sue principali funzionalità

10 Salvare il progetto NON significa aver creato un file audio! Ma semplicemente un file di progetto che possiamo ancora modificare ed editare. Salvare il progetto

11 Per salvare un file audio occorre ESPORTARE il progetto in formato audio Salvare il proprio podcast

12 Esempio di utilizzo didattico Competenza da valutare: Comunicare nella madrelingua Competenza digitale Destinatari: alunni della scuola dell'infanzia…dai mezzani ai grandi. Compito in situazione: 1.Registrare una fiaba, una storia, un racconto "studiati" in aula; 2.Avviare e fermare in autonomia la registrazione. Esempio… Celeste Todaro, 5 anni - mezzana

13 Primo compito d'aula: realizzare un proprio progetto audio 15 minuti di tempo A: registrare un file da 1 minuto; B: salvare il progetto in formato nativo; C: esportare in mp3 D: esportare nella cartella Google Drive "elaborati dei corsisti" denominando il file con il proprio "Cognome_Nome"

14 Il Videocast Seconda ricetta: PODcast Video

15 L'avvio di Per avviare il programma in versione free cliccare sul pulsante…

16 L'avvio di Interfaccia minimale, pochi settaggi. È possibile acquisire l'intero schermo o solo porzioni, indicate come risoluzione schermo

17 Salvare un video con Tramite il comando "Publish to Video File" posso salvare la registrazione video della quale ho potuto vedere l'anteprima. In presenza di webcam, posso decidere, in questa fase, se mostrare o meno il riquadro con il video del docente.

18 Salvare un video con Durante il salvataggio del video in formato mp4, una schermata mi mostra l'avanzamento del processo di creazione del filmato Adesso posso occuparmi della pubblicazione del video sul mio canale Youtube o sul blog del docente; posso anche condividere il file in una cartella condivisa su Google Drive

19 YouTube : un canale video per il docente

20 Pubblicare un video 3. Cliccare sul pulsante in alto a destra "Carica" Effettuare l'accesso a youtube tramite il proprio account di Google 2. Selezionare nel menu a sinistra "il mio canale"

21 Le opzioni di pubblicazione ! L'Editor Video di Youtube consente di aggiungere tracce audio o attuare un semplice ma utile processo di editing video !

22 Secondo compito d'aula: realizzare un proprio progetto video 20 minuti di tempo A: registrare uno screencast video di 1 minuto circa; B: salvare il file in formato mp4; C: condividere su Google Drive D: caricare sul proprio canale Youtube e inserire il link sul documento condiviso "video dei corsisti"

23 Compito assegnato Realizzazione di una video lezione e di un podcast audio strutturati. Tematica a carattere disciplinare Durata massima di ciascun prodotto: 15 minuti Condivisione dei files nella cartella "Elaborati dei Corsisti" ! * Non abbiate fretta ma cercate di produrre "qualcosa" di utile per le vostre attività…avete tempo fino all'11 Settembre!

24 GRAZIE Informazioni di contatto: Antonio Todaro Sito web: Tel. Uff.: Prossimo incontro: Venerdì 11 settembre ore 14,30 Prossimo incontro: Venerdì 11 settembre ore 14,30


Scaricare ppt "Flipped classroom e nuove metodologie didattiche Modulo 2 – seconda lezione Antonio Todaro “ Podcast e Videotutorial ”"

Presentazioni simili


Annunci Google