La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto Cultura che nutre 1 - Ricerca sui comportamenti alimentari dei bambini di Ciriè 2 -Predisposizione di percorsi didattici specifici 3 –Formazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto Cultura che nutre 1 - Ricerca sui comportamenti alimentari dei bambini di Ciriè 2 -Predisposizione di percorsi didattici specifici 3 –Formazione."— Transcript della presentazione:

1 Progetto Cultura che nutre 1 - Ricerca sui comportamenti alimentari dei bambini di Ciriè 2 -Predisposizione di percorsi didattici specifici 3 –Formazione insegnanti A cura del Dott. Enrico NADA – Esperto di Marketing

2 Ricerca sui comportamenti alimentari 29 classi 700 bambini 1° e 2° Circolo Didattico di Ciriè

3 La prima colazione Il rapporto con il cibo Ricerca sui comportamenti alimentari – i temi

4 Ogni circolo ha predisposto autonomamente un proprio questionario Ricerca sui comportamenti alimentari – il metodo Domande ulteriori inserite da singoli insegnanti

5 Un approccio poco scientifico ma… + Opportunità per rispettare le diversità e le esigenze differenti dei due circoli + Prima occasione per valorizzare la creatività, lentusiasmo e lo spirito di iniziativa degli insegnanti coinvolti –Ricerca partita prima dellavvio organico del progetto, quindi con inevitabile ridotta integrazione tra i due circoli

6 I risultati della ricerca Dati comuni Il consumare o meno la prima colazione Alimenti consumati durante la prima colazione nel corso di una settimana campione Dati specifici Risposte a particolari domande emerse in un unico circolo o in poche classi

7 Fai colazione? La prima colazione è ancora un momento fondamentale nella giornata e nella dieta dei bambini

8 Cosa mangi a colazione? Latte bianco Biscotti

9 E una risposta attendibile? In genere si tende a cercare di soddisfare lintervistatore che, in più, in questo caso, è anche un insegnante I bambini hanno ben presente un modello di corretta alimentazione e prima colazione Percorsi didattici promossi e realizzati in questi anni Modello televisivo di prima colazione

10 Una conferma: quali alimenti ritieni adatti per la prima colazione? Campione: 4 classi del I° Circolo

11 Come si articola la prima colazione Componente liquida Componente solida Dolce Salata (minimale)

12 La componente liquida Campione: n. 567 alunni

13 Il latte Campione: n. 567 alunni

14 I consumi solidi Campione: n. 567 alunni

15 Spunti di riflessione Colazione coerente con tradizione italiana Evoluzione dei comportamenti Come si beve il latte La presenza dei grassi I dolcificanti utilizzati Prodotti industriali e famigliari Leffetto pubblicità Le motivazioni affettive delle scelte

16 Guardi la televisione durante la prima colazione?

17 Con chi fai colazione?

18 Come ti senti dopo aver fatto colazione? Campione: 4 classi del II° Circolo

19 Quale pasto preferisci? Campione: 2 classi del II° Circolo

20 Sei mai stato male a causa del cibo? Campione: 3 classi del I° Circolo

21 Alcune valutazioni Obiettivo conoscenza importanza prima colazione raggiunto Colazione adeguata, sufficientemente varia nella composizione, monotona nel corso della settimana Buon lavoro degli insegnanti (creatività nelle domande ha arricchito la ricerca)

22 Aspetti da approfondire Modalità somministrazione del cibo La durata della colazione Ripercussioni di adeguata colazione su alimentazione nel corso della giornata Ricadute su scelte per il servizio mensa Importanza della decodifica del messaggio pubblicitario

23 Perché concentrarsi sulla decodifica della pubblicità? Dotiamo i bambini di strumenti che possono applicare non solo allalimentazione, ma a tutte le loro scelte Padronanza dello strumento -> protagonismo nelle scelte Bambini produttori di nuovi messaggi positivi Genitori Altri famigliari (fratelli e nonni) Altre classi Altri ordini di scuola (Ciriè) Altre scuole italiane (il sito) Cittadinanza


Scaricare ppt "Progetto Cultura che nutre 1 - Ricerca sui comportamenti alimentari dei bambini di Ciriè 2 -Predisposizione di percorsi didattici specifici 3 –Formazione."

Presentazioni simili


Annunci Google