La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Chigiana Oggi 2 Siena, 21 novembre 2014  L’Accademia Musicale Chigiana fu fondata dal Conte Guido Chigi Saracini nel 1932 con il fine di organizzare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Chigiana Oggi 2 Siena, 21 novembre 2014  L’Accademia Musicale Chigiana fu fondata dal Conte Guido Chigi Saracini nel 1932 con il fine di organizzare."— Transcript della presentazione:

1

2 La Chigiana Oggi 2 Siena, 21 novembre 2014

3  L’Accademia Musicale Chigiana fu fondata dal Conte Guido Chigi Saracini nel 1932 con il fine di organizzare Corsi di Perfezionamento musicale. 3 L’evoluzione dell’istituzione Chigiana: da Accademia a Fondazione a Progetto Proprio della Fondazione MPS  Il fondatore, oltre a prodigare i suoi beni materiali ed a mettere a disposizione il proprio Palazzo, si circondò dei migliori musicisti di fama mondiale, invitati a Siena per ricoprire la carica di Docenti dei Corsi, rendendo la Chigiana un centro di eccellenza internazionale.  Nel 1961 l’Accademia fu eretta a Fondazione Accademia Musicale Chigiana (FAMC) grazie al lascito in suo favore di tutto il patrimonio del Conte Chigi Saracini e avendo l’allora Istituto di Diritto Pubblico Monte dei Paschi di Siena come co-fondatore.  Negli anni successivi l’Accademia è stata sostenuta grazie ai finanziamenti della Banca Mps (BMps) e poi, con un peso via via crescente, della Fondazione Mps (FMps), che dal 2004 annovera la FAMC tra i suoi Progetti Propri. Siena, 21 novembre 2014

4 Il CdA ed Enti Nominanti  L’Accademia è un istituto di diritto privato, amministrato da un Consiglio di Amministrazione composto da 11 membri.  Fanno parte di diritto del Consiglio di Amministrazione il Presidente e il Direttore Generale (Provveditore) della Fondazione Monte dei Paschi di Siena.  Gli altri Consiglieri sono così nominati:  4, tra i quali il legale rappresentante della Società di Esecutori Pie Disposizioni di Siena, dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena;  2 dal Comune di Siena;  1 dall'Amministrazione Provinciale di Siena;  1 dalla Regione Toscana;  1 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. 4 Siena, 21 novembre 2014

5 Il Patrimonio dell’Accademia Immobilizzazioni finanziarie (Fondo di Dotazione ed Eredità Contestabile) investite in titoli (per circa 2 € milioni). Patrimonio immobiliare (appartamenti ed uffici). Patrimonio mobiliare di valore storico-artistico custodito nel Palazzo Chigi Saracini (con una superficie di oltre mq): raccolta d’arte (oltre opere d’arte costituite da dipinti, sculture, argenti, avori, arredi, armi e porcellane), collezione di strumenti musicali (circa 90 strumenti), biblioteca (circa volumi). Il Patrimonio Netto contabile, che al 31 dicembre 2013 ammontava a 4,5 €mln, è stato conservato e valorizzato negli anni. 5 Siena, 21 novembre 2014

6 Le attuali attività dell’Accademia Attualmente svolge sia attività didattica (Corsi di Perfezionamento musicale in tutti i principali strumenti a luglio-agosto) che concertistica (“Micat in Vertice” in novembre-aprile, “Settimana Musicale Senese” a luglio, “Concerti estivi realizzati da Docenti” in luglio-agosto). 6 Attività didattica 2014: circa 500 richieste ai corsi, 223 allievi effettivi, oltre 40 paesi rappresentati. Attività concertistica 2014*: ca 40 concerti di grandi maestri, 20 concerti degli allievi, spettatori. Gestione delle collezioni d’arte e del Palazzo (con visite gestite internamente dal Giugno 2014). (*) Non considera i 4 concerti della Micat in Vertice programmati per Novembre-Dicembre Siena, 21 novembre 2014

7 Bilancio attuale e sua evoluzione  Risultato gestionale dell’esercizio 2013 risulta di € 7.501, nonostante la notevole riduzione delle risorse disponibili. 7 Siena, 21 novembre 2014 Riclassificazione per Macro-Voci del Bilancio 2013  Totale delle Entrate in diminuzione negli anni:  -20% tra il 2012 (3,5 € milioni) ed il 2013 (2,8 € milioni);  -40% tra il 2006 (4,6 € milioni) ed il 2013.

8 Evoluzione della Voce Contributi e sponsorizzazioni 8 Siena, 21 novembre 2014  Totale dei contributi (pubblici e privati) e delle sponsorizzazioni in diminuzione negli anni:  -36% tra il 2012 (2,6 € milioni) ed il 2013 (1,7 € milioni);  -50% tra il 2006 (3,4 € milioni) ed il Ente BMps * FMps *Oltre a circa € per rimborso oneri straordinari/ordinari direttamente pertinenti alla Banca Mps e già anticipati dall’Accademia  Evoluzione del sostegno finanziario della Fondazione Mps e della Banca Mps:

9 L’evoluzione dei Corsi di Alta Formazione  Diminuzione del numero dei corsi:  -31% tra il 2013 (18 corsi) ed il 2002 (26 corsi);  -17% tra il 2013 ed il 2010 (22 corsi).  Diminuzione delle iscrizioni, con stabilizzazione negli ultimi anni:  -23% tra il 2013 (484 iscritti) ed il 2002 (631 iscritti);  +3% tra il 2013 ed il 2010 (469 iscritti).  Numero degli allievi effettivi correlato al numero dei corsi: media stabile di 12 allievi per corso (per garantire il livello qualitativo della didattica). 9 Siena, 21 novembre 2014

10 L’evoluzione dei Concerti 10 Siena, 21 novembre 2014  Numero degli eventi, costante negli anni.  Diminuzione delle presenze, dal 2011 ad oggi.  Diminuzione delle presenze che si riscontra – sia nella stagione estiva; – che nella stagione invernale (anche con decremento degli abbonamenti). * Non considera ancora gli ultimi 4 concerti della Micat in Vertice del 2014

11 Punti di forza  Una delle più antiche Accademie europee di perfezionamento musicale (alta formazione).  Marchio che rappresenta un’eccellenza riconosciuta a livello mondiale.  Lunga storia di allievi divenuti artisti famosi a livello internazionale: l’Accademia ha formato e perfezionato i “quadri” del settore musicale europeo e non solo.  Elevato valore artistico-culturale del Palazzo Chigi Saracini. 11 Siena, 21 novembre 2014

12 Punti di debolezza  Forte stagionalità nelle attività con picco di attività nei mesi di Luglio-Agosto.  Budget non ulteriormente comprimibile, senza compromettere la continuità delle attività (didattiche e concertistiche).  Diminuzione degli ingressi ai concerti.  Carenza di una adeguata diversificazione finanziaria:  ridotte entrate proprie;  forte dipendenza dal finanziamento Fondazione Mps;  limitati contributi pubblici;  assenza di sponsor privati, ad eccezione di Banca Mps. 12 Siena, 21 novembre 2014 Composizione % di Contributi e Sponsorizzazioni 2013 Fondazione Mps 60,2% Mibact 31,6% Banca Mps 2,4% Regione Toscana 5,2% Comune di Siena 0,3% Altri 0,3% Totale100%

13 Opportunità e Minacce  Possibilità di:  beneficiare e, nel contempo, contribuire all’attrattività turistica del territorio ed in particolare della Città;  integrare le attività dell’Accademia con le altre risorse del territorio (promuovendo un modello di qualità della vita – già normalmente associato all’Italia ed alla Toscana – fondato su cultura, paesaggio, ambiente, eccellenze eno- gastronomiche, benessere e relax);  sfruttare la presenza di Centri di Formazione e di Cultura (tra cui 2 Università con dimensione internazionale);  Rischio di:  impoverire la propria offerta didattica e concertistica, con relativa probabile diminuzione dei contributi pubblici;  favorire un atteggiamento conservatore e non dinamico, tendente all’immobilismo. 13 Siena, 21 novembre 2014

14 Esempi di supporto diffuso (pubblico/privato) Un supporto diffuso e diversificato (tecnico/logistico/finanziario) - attraverso Soci, Sponsor e Partner sia pubblici che privati - diventa fondamentale in carenza strutturale di equilibrio economico tra costi e ricavi. 14 Siena, 21 novembre 2014 Accademia Nazionale Santa CeciliaMito Settembre Musica

15 Il supporto di persone fisiche e soggetti non profit  L’obiettivo di ampliare e diversificare le fonti di finanziamento e di garantire la copertura finanziaria su di un orizzonte di programmazione non più annuale ma pluriennale, passa anche attraverso il coinvolgimento del «pubblico» dell’Accademia che:  oltre a sostenere l’Ente attraverso la propria partecipazione (con abbonamenti, biglietti, ecc..),  sarà coinvolto nella creazione di un Albo dei sostenitori per realizzare una sorta di piccolo azionariato diffuso basato sulla logica del mecenatismo, attivare una rete ampia di conoscenze e contatti (utili sia per sviluppare attività di fund raising sia per incrementare la progettualità). 15 Siena, 21 novembre 2014  Persone fisiche e soggetti non profit interessati a sostenere stabilmente l’Accademia possono supportare e affiancare l’Ente nella promozione dei suoi valori, delle sue produzioni e del suo patrimonio storico- artistico.

16 Le nuove linee strategiche della Chigiana 16 Siena, 21 novembre 2014

17 Il progetto di rilancio 17 In tale contesto, l’Accademia ha la necessità di rinnovarsi, allargare il perimetro delle proprie attività in un’ottica di sostenibilità economica e quindi con graduale ma necessario ampliamento degli investimenti, in un respiro di 3/5 anni, per: – promuovere l’Ente quale valore aggiunto del territorio ed eccellenza della Città di Siena; – assicurare all’Istituzione il miglior futuro in termini di crescita e sviluppo, che ne valorizzi la prestigiosa tradizione accanto ad un nuovo ruolo di protagonista e soggetto innovatore. Siena, 21 novembre 2014 È stato attivato il processo di rinnovamento che ha portato ad individuare il nuovo Consulente Artistico. È in corso un bando pubblico per la ricerca del nuovo Direttore Artistico.

18 18 Rinnovare e rivedere l’attività istituzionale:  inserire l’Accademia all’interno di una rete di relazioni con i principali centri di formazione e produzione in Italia e all’estero;  sviluppare forme di collegamento con le altre iniziative culturali e formative della Città e del territorio;  associare al sistema didattico-formativo dell’Accademia, le principali tematiche legate all’innovazione tecnologica in ambito musicale;  incrementare la capacità di attrarre nuovo pubblico e coinvolgere tutti i settori dell’utenza, in particolare i giovani, con metodologie di espansione dell'audience. Integrare alle strategie artistiche una nuova e coerente attività di comunicazione e marketing:  riposizionamento del brand attraverso un aggiornamento dell’immagine e del linguaggio, ma senza perdere prestigio e autorevolezza;  comunicazione innovativa che usa anche i canali delle nuove tecnologie. Siena, 21 novembre 2014 Idee per una nuova mission diffusa in tutti i settori (1/2)

19 19 Valorizzare il patrimonio artistico e archivistico.  Interventi per il restauro, il recupero e la migliore fruizione del patrimonio immobiliare dell’Accademia (dichiarato di interesse storico artistico e vincolato ai sensi della legge 1089/39).  Avvio di progetti di valorizzazione dei beni culturali dell’Accademia anche attraverso interventi a forte contenuto tecnologico. Aprirsi a relazioni e collaborazione con una varietà di soggetti esterni (pubblici e privati).  Creare un mix di fonti di finanziamento e di partenariati tecnici.  Sviluppare nuove forme di interazione con la Città, ed il territorio provinciale e regionale.  Proporre format esperienziali che integrino musica e risorse culturali del territorio per avvicinare nuovo pubblico. Siena, 21 novembre 2014 Idee per una nuova mission diffusa in tutti i settori (2/2)

20 Il 2015: un banco di prova per tutti 20 Siena, 21 novembre 2014  Cinquantesimo anniversario della scomparsa del Conte Guido Chigi Saracini ( ). o Sviluppo di un progetto trasversale, profondamente legato all’identità culturale della città, che coinvolgerà le principali istituzioni culturali del territorio e si intersecherà con la programmazione estiva dell'Accademia.  Festival estivo. o Trasformare la programmazione concertistica estiva dell’Accademia in un unico Festival internazionale di taglio interdisciplinare, in grado di proporsi anche come «contenitore» degli eventi culturali più importanti sviluppati in Città nel periodo estivo. o Creare un punto di riferimento per lo sviluppo di nuove idee (un nuovo think tank dedicato ai rapporti tra i linguaggi musicali, delle altre espressioni artistiche e della società del nostro tempo). Rappresentano una esemplificazione delle nuove idee progettuali; una occasione concreta per aprire l’Accademia alla Città e coinvolgere il territorio.

21 Statuto  Le mutate condizioni economiche e la conseguente necessità di rivedere i processi di produzione della FAMC, hanno portato - lo scorso 17 ottobre - il CdA dell’Accademia ad avviare un’attività di analisi per individuare un possibile processo di revisione statutaria, in grado di portare valore aggiunto all’Accademia.  Processo di revisione che – avviato prendendo a riferimento anche statuti di strutture analoghe – si focalizza sugli indirizzi generali attinenti: governance dell’Accademia; creazione di strumenti giuridici atti a permettere una maggiore autonomia economica dell’Ente. 21 Siena, 21 novembre 2014

22


Scaricare ppt "La Chigiana Oggi 2 Siena, 21 novembre 2014  L’Accademia Musicale Chigiana fu fondata dal Conte Guido Chigi Saracini nel 1932 con il fine di organizzare."

Presentazioni simili


Annunci Google