La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituto Comprensivo Franceschi – Trezzano sul Naviglio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituto Comprensivo Franceschi – Trezzano sul Naviglio."— Transcript della presentazione:

1 Istituto Comprensivo Franceschi – Trezzano sul Naviglio

2 Dopo tre anni alla «Cuciniello», è arrivato il grande momento… Gli esami stanno per incominciare…..

3 …impegno e applicazione costante …studio regolare in tutte le discipline …soluzione di dubbi e incertezze …esercizio e pratica quotidiani …apertura curiosità desiderio di apprendere …motivazione e proiezione verso il futuro Insomma, un buon anno scolastico alle spalle!

4 Alcuni aspetti imposti dalla normativa dello Stato (es. l’impostazione delle singole prove scritte, i meccanismi generali della valutazione, la prova nazionale ecc.) Alcuni aspetti affidati all’autonomia del Collegio Docenti (es. l’impostazione del colloquio orale, i criteri di attribuzione del giudizio di idoneità ecc.)

5 …sufficienza in tutte le discipline (ma c’è il voto di consiglio…); …sufficienza nel comportamento; …non più di ¼ di assenze nelle lezioni (fatti salvi documentati motivi ). L’ammissione

6 LE PROVE SCRITTE CINQUE PROVE: Italiano Inglese Francese/Spagnolo Matematica Prova nazionale INVALSI (venerdì 19 giugno 2015)

7 GLI SCRITTI 1 ITALIANO (4 ore) Tre tracce di tema (svolgimento di una a scelta)  TESTO ARGOMENTATIVO su problematiche di attualità  RELAZIONE su un argomento trattato, un'esperienza, un'attività condotta durante l'anno scolastico  LETTERA che induca a riflettere su vissuti personali E’ consentito ( anzi raccomandato) l’uso del dizionario monolingue

8 GLI SCRITTI 2 INGLESE (3 ore) Questionario (brano + domande di comprensione + domande personali concernenti l’argomento del testo) Lettera ( risposta ad una lettera + alcune domande di comprensione del testo) E’ consentito ( anzi raccomandato) l’uso del dizionario bilingue

9 GLI SCRITTI 3 FRANCESE/SPAGNOLO (3 ore) Questionario (brano + domande di comprensione + domande personali concernenti l’argomento del testo) Lettera ( risposta ad una lettera + alcune domande di comprensione del testo) E’ consentito ( anzi raccomandato) l’uso del dizionario bilingue

10 GLI SCRITTI 4 MATEMATICA (3 ore) 4 quesiti con queste tematiche : - problema di geometria solida - equazioni - un esercizio sul piano cartesiano - un esercizio collegato a scienze ( genetica o legge fisica su proporzionalità diretta o inversa)  E’ consentito l’uso della calcolatrice.

11 GLI SCRITTI 5 PROVE I.N.Val.S.I. (75 min + 75 min) Vengono somministrati questionari con tipologie di risposta multiple choice o chiusa, su o da testi dati Italiano (due testi con i relativi quesiti di comprensione e i quesiti grammaticali. I due testi possono essere di vario genere: espositivi, narrativi, non continui( l'orario dei treni..), poetici etc.) Matematica (numeri, geometria, relazioni e funzioni, misure, dati e previsioni)

12 Le sottocommisioni potranno prevedere prove differenziate per gli studenti diversamente abili. Gli studenti DSA potranno avvalersi degli strumenti dispensativi e compensativi (ad esempio il computer) come previsto dalla normativa.

13 IL COLLOQUIO ORALE

14 PRIMA PARTE – interrogazione su alcuni argomenti scelti tra i programmi delle diverse discipline SECONDA PARTE – Presa visione degli elaborati scritti DURATA COMPLESSIVA 20/30 MINUTI ca.

15 Il candidato inizierà il colloquio da un argomento a sua scelta Il colloquio proseguirà su argomenti presenti nei programma che verranno consegnati nel mese di maggio da parte di ciascun insegnante e prenderà in considerazione soprattutto la capacità espositiva, quella di fare i collegamenti e la maturità del candidato piuttosto che le conoscenze che sono già state valutate nel corso dell'anno scolastico. NO tesine

16 Per gli argomenti riguardo i quali è stata fatta un’esperienza diretta o un lavoro multimediale, sarà possibile integrare l’argomento con un supporto visivo.

17 IMPORTANTE RICORDARE CHE: l’Esame è impostato principalmente sulla valutazione delle COMPETENZE più che delle CONOSCENZE In altre parole, vuole verificare soprattutto come si sanno usare le conoscenze, che dovrebbero già essere acquisite (e che dunque ci devono essere…)

18 Unica data certa quella della prova INVALSI (venerdì 19 giugno) Le altre quattro prove saranno molto probabilmente nei giorni precedenti L’ordine delle prove non è predeterminato, ma sarà stabilito con il Commissario governativo

19 Si alterneranno le sezioni (ad estrazione – mezza giornata di orali per classe) Si parte dai cognomi la cui lettera iniziale viene estratta il giorno del primo scritto Gli orali si svolgeranno sia la mattina che il pomeriggio, sabati mattina compreso Il calendario completo e definitivo degli orali verrà comunicato ed esposto la mattina della prima prova scritta

20 …NON prenotare attività estive (soggiorni viaggi campus ecc.) prima dell’inizio del mese di luglio!!!

21 LA VALUTAZIONE A monte, scheda di valutazione (pagella) di fine anno scolastico con Giudizio di idoneità in decimi Valutazione dell’esame, da essa separata, con valenza autonoma Prima dell’Esame, pubblicazione all’albo del giudizio di ammissione (ammesso/non ammesso) e della valutazione di ammissione espressa in decimi (i risultati saranno esposti venerdì 12 giugno 2015 alle ore 15.00)

22 Giudizio di idoneità (voto di ammissione) E’ una VALUTAZIONE IN DECIMI In base alla legge e su delibera del Collegio dei Docenti, viene insindacabilmente attribuito dal Consiglio di classe in sede di scrutinio: prendendo come base le valutazioni del secondo quadrimestre del terzo anno, condotta compresa; tenendo conto di interesse partecipazione metodo nel corso del triennio andamento nel corso dell’ultimo anno e in generale del triennio; eventuali discipline portate alla sufficienza con voto di consiglio.

23 Il giudizio di idoneità NON COINCIDE con il voto conclusivo dell’Esame, ma concorre a formarlo.

24 Valutazione delle singole prove Ogni prova scritta e orale verrà valutata con voto in decimi (voti interi) La prova INVALSI avrà lo stesso valore delle altre prove scritte (voto unico per italiano+matematica). La valutazione è calcolata direttamente dal computer dopo l’inserimento dei dati ( risposte)

25 VALUTAZIONE FINALE Il VOTO FINALE, secondo legge, sarà frutto di: MEDIA ARITMETICA di giudizio di idoneità, voti delle quattro prove scritte, voto della prova INValSI, voto del colloquio orale… “arrotondata all’unità superiore per frazione pari o superiore a 0,5”

26 Un esempio Giudizio di idoneità = 8 Voti nelle singole prove d’esame: italiano 7 + matematica 7 + inglese 7 + francese 7 + INValSI 6 + orale 8 = 42 Voto finale: = 50 : 7 = 7,1 = 7

27 Certificazione delle competenze Il voto finale dell’Esame – che sarà esposto all’albo - sarà accompagnato da una scheda di certificazione delle competenze (andrà ritirata in Segreteria)

28 La valutazione delle competenze sarà espressa in forma verbale attraverso livelli di competenza, che potrebbero non corrispondere alle valutazioni espresse nella scheda di valutazione. Le competenze saranno distinte dalla valutazione dell’Esame, che verrà riportata nella seconda parte della certificazione

29 E dopo il diploma ……. ….e la scuola superiore.

30 …. pronti alla conquista del mondo.

31 In bocca al lupo!!!!


Scaricare ppt "Istituto Comprensivo Franceschi – Trezzano sul Naviglio."

Presentazioni simili


Annunci Google