La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Unità Operativa di Cardiologia Attività 2006 Cefalù, 16/12/2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Unità Operativa di Cardiologia Attività 2006 Cefalù, 16/12/2006."— Transcript della presentazione:

1 Unità Operativa di Cardiologia Attività 2006 Cefalù, 16/12/2006

2 Gli obiettivi che ci eravamo dati per il 2006 Ulteriore incremento dellattività ambulatoriale Incrementare lattività di cardiologia interventistica Avviare la terapia ablativa delle aritmie Avviare il monitoraggio trans-telefonico delle aritmie Intensificare il programma di aggiornamento professionale sia per i medici che per gli infermieri Avviare la RM cardiaca entro pochi mesi

3 Ricoveri complessivi: + 5% * * Fino al 30/11/05 Proiezione dicembre 06

4 Tipologia di ricoveri RICOVERI ORDINARI TOTALI (al 30/11/06) % PAZIENTI TRANSITATI IN TERAPIA INTENSIVA % di cui per SINDROMI CORONARICHE ACUTE 215

5 Peso medio dei DRG: + 14%

6 al 15/12/06 LABORATORIO DI EMODINAMICA + 40%

7 LABORATORIO DI EMODINAMICA Il Laboratorio è attivo 24 ore su 24 (reperibilità notturna e festiva) Il Laboratorio si avvale della collaborazione dellequipe dellHSR di Milano, diretta dal Dott. A. Colombo Dal novembre 2006 un cardiologo interventista esperto dellHSR di Milano è operativo per almeno una settimana ogni mese

8 Avviate nuove tecniche interventistiche: Aterectomia rotazionale Sistema di assistenza ventricolare trans- catetere IMPELLA Alcolizzazione del setto interventricolare LABORATORIO DI EMODINAMICA

9 Personale Medico: Dott. Mariano Becchina (responsabile) Dott. Tommaso Cipolla Dott. Gabriele Girgenti Dott.ssa Sonia Lo Iacono (in formazione) Infermieri Professionali specializzati: I.P. Giuseppe Riolo I.P. Luigi Ilardo I.P. Giuseppe Fesi I.P. Alida Persico Infermiera Coordinatrice: I.P. Teresa Di Martino

10 In crescita l interventistica non coronarica, avviata nel 2005 (25 procedure nel 2006) Chiusura transcatetere di PFO Chiusura transcatetere di DIA Angioplastica priferica (carotidi, renali, iliaco-femorali) Valvuloplastiche Posizionamento di filtri cavali LABORATORIO DI EMODINAMICA

11 LABORATORIO DI ELETTROFISIOLOGIA ed ELETTROSTIMOLAZIONE Personale Medico: Dott. Gabriele Giannola (responsabile) Dott. Riccardo Torcivia Infermieri specializzati: I.P. Giuseppe Riolo I.P. Luigi Ilardo I.P. Giuseppe Fesi I.P. Alida Persico Gli studi elettrofisiologici endocavitari sono effettuati di routine E in forte crescita la terapia di resincronizzazione elettrica ventricolare E già avviata la terapia ablativa di alcune aritmie (flutter atriale) A gennaio 2007 saranno effettuate le prime ablazioni complesse, con il supporto del team dellHSR di Milano, diretto dal Prof. Pappone

12 Dispositivi impiantati Fino al 15/12/06

13 Elettrofisiologia/Elettrostimolazione ICD-CRT: stimolatore biventricolare + defibrillatore PM-CRT: stimolatore cardiaco biventricolare ICD: defibrillatore mono-ventricolare fino al 14/12/06

14 Elettrofisiologia/Elettrostimolazione Studi elettrofisilogici:16 Trans-esofagei 11 Endocavitari 5 Ablazioni trans-catetere di flutter atriale: 7

15 Tecniche innovative: PM antitachicardici impiantati per la prima volta nellItalia meridionale Primi in Italia nellutilizzo di cateteri di ultima generazione Primi in Italia nellutilizzo di stimolatori con telemetria a radiofrequenza (controllo dello stimolatore e delle aritmie via telefono) Elettrofisiologia/Elettrostimolazione

16 Cardiologia: mortalità ospedaliera 01/01 15/12/06 Dimissioni volontarie % di tutti i ricoveri Decessi totali comprese tutte le dimissioni volontarie in pz. terminali 29 <3.0% di tutti i ricoveri età media 80 a.

17 Prestazioni ambulatoriali totali (pazienti esterni e interni) + 68% * fino al 30/11/06 *

18 Laboratorio di Ecocardiografia Attivo h24 Tipologie di esami: Ecocolor-Doppler cardiaca Esami complessi: Eco trans- esofageo Eco-stress Eco-sincronismo Esami in corso di cateterismo

19 Ecocardiogrammi totali fino al 15/12/06 Personale Medico G: Giarratana (Responsabile) D. Armata, E. Gagliardi, R. Longo, F. Meschisi, E. Palazzo Adriano, P. Prestifilippo, M.S. Scaccianoce Infermieri M.A. Ciotta, M. Santacolomba

20 Ambulatorio scompenso cardiaco inaugurato nel novembre 2006 Prevede: Accesso protetto Gestione multidisciplinare Protocolli condivisi Adesione ad un registro regionale Ambulatorio scompenso cardiaco inaugurato nel novembre 2006

21 Siamo inseriti in due progetti regionali per il trattamento dello scompenso cardiaco Registro Siciliano per lo Scompenso Cardiaco Progetto Scompenso in Sicilia (promosso dallANMCO) A breve-medio termine: 4 nuovi posti di UTIC Gestione via telefono/PC della terapia anticoagulante Controllo via telefono dellelettrocardiogramma Ambulatorio scompenso cardiaco inaugurato nel novembre 2006

22 Avviata la convenzione con lUniversità di Palermo per la formazione di 3 Assistenti Cardiologi

23 Attività scientifica Siamo attualmente inseriti in: 5 trials clinici multicentrici GISSI HF AREA IN-CHF SMILE IV CandHeart TRADM HF 1 registro Registro TENDRIL

24 Attività scientifica

25

26 Corso teorico-pratico CARDIOLIVE dedicato ai medici di base U.O. di Cardiologia Fondazione Istituto San Raffaele - G.Giglio Cefalù gennaio 2006

27 PUBBLICAZIONI E RELAZIONI IN CONGRESSI O CORSI DI AGGIORNAMENTO DEL GRUPPO CARDIOLOGIA NEL 2006 PUBBLICAZIONI "Optimal management of NSTE acute coronary sindromes. The role of GP IIb/IIIa inhibithors. T. Cipolla. Mediterranean Journal of Pacing and Electrophisiology. 2006, Vol.8: Management of cardiac device infections: A retrospective survey of a non-surgical approach combining antibiotic therapy with transvenous removal. G. Giannola et al.. J Chemother Apr;18(2): Intraoperative method to evaluate correlations between electrophysiological parameters and clinical outcome. G. Giannola et al. In press sulla rivista Europace. CONGRESSI e CORSI Corso Teorico-pratico CARDIOLIVE. HSR-G.Giglio di Cefalù gennaio. Relatori: D. Armata, M. Becchina, G. Ferrara, E. Gagliardi, G. Giannola, G. Giarratana, G. Girgenti, S Lo Iacono, R. Longo, F. Meschisi P. Prestifilippo, E. Palazzo Adriano, M.S. Scaccianoce, R. Torcivia. Terapia di resincronizzazione cardiaca: correlazione tra i parametri elettrofisiologici allimpianto e loutcome clinico. Lezione al Corso di Dottorato di Ricerca in Fisiopatologia clinica dellApparato cardiovascolare respiratorio. Università di Pisa – 18 febbraio Relatore: G.Giannola Interventistica coronarica nelle sindromi coronariche acute senza sopralivellamento di ST. Palermo marzo Relatore T. Cipolla Trouble Shooting in Cardiac Resynchronization Terapy. Congresso: Cardiac Resynchronization Terapy: peer-to-peer training for the implanting physicians and echocardiographers. – 30 marzo 2006 Tolochenaz – Svizzera. Relatore G.Giannola Le sindromi coronariche acute senza sopraslivellamento persistente di ST. Lesperienza della Cardiologia di Cefalù. Palermo marzo Relatore M. Becchina Il diabete nel cuore – 29 aprile CEFALU - Relatore G. Ferrara Fatisbad: sindrome metabolica e nuove prospettive – 7 maggio CEFALU. Direttore scientifico e relatore G. Ferrara Terapia di resincronizzazione dellinsufficienza cardiaca. Nuovi parametri ecocardiografici. Congresso ANMCO SICILIA – Siracusa maggio. Relatore G. Giarratana. Risultati e complicanze a breve e lungo termine della terapia di resincronizzazione cardiaca. Congresso Luci e Ombre in Aritmologia – 26 giugno 2006 PISA. Relatore: G.Giannola Tomboembolismi venosi: dai trials clinici alla medicina basata sullevidenza – 10 giugno CASTELBUONO relatore G. Ferrara Corso pratico sulla gestione del paziente iperteso complicato – 17 giugno SCIACCA relatore G. Ferrara Optimal management in NSTE-SCA. X Southern Symposium on Cardiac Pacing. Taormina 4-7 ottobre. Relatore T. Cipolla La valutazione del PFO a rischio. Pervietà del forame ovale e problematiche cliniche correlate. Lapproccio multidisciplinare. Palermo 11/11/06. Relatori M.S. Scaccianoce- G. Giarratana Corso di formazione aggiornamento in elettrocardiografia. Cefalù novembre-dicembre. Relatori: D. Armata, M. Becchina, G. Ferrara, E. Gagliardi, G. Giannola, G. Giarratana, G. Girgenti, S Lo Iacono, R. Longo, F. Meschisi P. Prestifilippo, E. Palazzo Adriano, M.S. Scaccianoce, R. Torcivia Quando porre indicazione alla chiusura del PFO. Pervietà del forame ovale e problematiche cliniche correlate. Lapproccio multidisciplinare. Palermo 11/11/06. Relatore T. Cipolla Chiusura del PFO. Un caso clinico. Pervietà del forame ovale e problematiche cliniche correlate. Lapproccio multidisciplinare. Palermo 11/11/06. Relatore M. Becchina Approccio multidisciplinare sullo scompenso cardiaco – 2 dicembre PALERMO relatore G. Ferrara Trattamento delle iperglicemie in corso di S.C.A.- Congresso Nazionale S.I.C. – 16 dicembre ROMA relatore G. Ferrara Defibrillazione precoce sul territorio- Congresso Nazionale S.I.C. – 17 dicembre ROMA relatore G. Ferrara

28 Cardiologia: obiettivi per il 2007 Creare le basi per un Centro scompenso cardiaco: team multidisciplinare, Terapia Intensiva dedicata, Ambulatorio dedicato Allargare la tipologia degli interventi della Emodinamica, in collaborazione con lHSR di Milano Allargare le potenzialità del Laboratorio di Elettrofisiologia (ablazioni complesse), in collaborazione con lHSR di Milano Informatizzazione: data-base, cartella clinica, biblioteca informatica Avviare lattività di ricerca scientifica e di sperimentazione

29 U.O. di Cardiologia Responsabile: Dott. T. Cipolla DIRIGENTI MEDICI Terapia Intensiva: S. Lo Iacono, M. Becchina, G. Girgenti Degenza: E. Gagliardi (Responsabile), F. Meschisi, E. Palazzo Adriano, D. Armata Emodinamica: M. Becchina (Responsabile), T. Cipolla, G. Girgenti, S. Lo Iacono Elettrofisiologia ed Elettrostimolazione: G. Giannola (Responsabile), R. Torcivia Ecocardiografia: G. Giarratana (Responsabile), D. Armata, R. Longo, E. Palazzo Adriano, P. Prestifilippo, M.S. Scaccianoce. Ambulatorio Scompenso: G. Ferrara (Responsabile), P. Prestifilippo, E. Palazzo Adriano, F. Dispensa (U.O. Riabilitazione) Ambulatorio, Ergometria, Holter, D.H.: Coordinatore: G. Ferrara INFERMIERI PROFESSIONALI - Coordinatrice: T. Di Martino Terapia Intensiva: A. Di Vita, P. Giardina, M. Patti, L. Scaccia, C. Terranova Emodinamica ed Elettrofisiologia – G. Fesi, L. Ilardo, A. Persico, G. Riolo Degenza: G. Alaimo, R. Buscami, V. Crapa, G. Cuore, B. Duca, R. Li Puma, S. Lo Mauro, D. Lo Presti, M Sparacio, R. Ventura Ambulatorio e D.H.: M.A. Ciotta, M. Santacolomba O.S.S. S. Ciuni, G. Giuliana, F. Lo Porto, A. Moreci, G. Rago, M.P. Richiusa, A. Spataro


Scaricare ppt "Unità Operativa di Cardiologia Attività 2006 Cefalù, 16/12/2006."

Presentazioni simili


Annunci Google