La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA CLASSE 3ªA CONDOTTA DALLE INSEGNANTI GIOVANNA CARA’ ANTONINA RASPANTI DIRIGENTE SCOLASTICA M. GIACOMA MANCUSO FUOCO ANNO SCOLASTICO 2014 / 2015 DIREZIONE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA CLASSE 3ªA CONDOTTA DALLE INSEGNANTI GIOVANNA CARA’ ANTONINA RASPANTI DIRIGENTE SCOLASTICA M. GIACOMA MANCUSO FUOCO ANNO SCOLASTICO 2014 / 2015 DIREZIONE."— Transcript della presentazione:

1 LA CLASSE 3ªA CONDOTTA DALLE INSEGNANTI GIOVANNA CARA’ ANTONINA RASPANTI DIRIGENTE SCOLASTICA M. GIACOMA MANCUSO FUOCO ANNO SCOLASTICO 2014 / 2015 DIREZIONE DIDATTICA I° CIRCOLO “CARMINE” DI NICOSIA (EN)

2 presenta una libera interpretazione della storia… Gli alunni della classe, insieme alle insegnanti, nelle ore di flessibilità oraria, hanno letto il libro e poi hanno rielaborato la storia in sequenze di immagini e didascalie. Come saggio finale, insieme ai bambini della 4ª C, hanno drammatizzato la storia, con inserti di filastrocche e canti sui “ Diritti dei bambini e delle bambine.”

3

4 1ª sequenza ( Francesco Modica – Gabriele Callozzo Cifalà) C’era una volta, tanto tempo fa, una bellissima isola in mezzo a un mare azzurro come lo zaffiro.

5 2ª sequenza ( Salvatore Agliata – G. Castrogiovanni – G. D’Alio – Mimmo Iraci Sareri ) L’isola era abitata da otto vecchietti, che stavano lì, da così tanto tempo, che avevano dimenticato l’esistenza dei bambini.

6 3ª sequenza ( Salvatore Faro – Mario Scardino ) Una notte il mago Lucanor sognò che c’erano dei bambini in pericolo sul mare. Si alzò e mandò il suo cane Corri - corri a controllare.

7 4ª sequenza ( Christian Lipari) ) Il mare era calmo e non c’erano naufraghi. Dopo qualche ora, il cielo si rabbuiò e il gabbiano Uà con il pesce Splash tirarono a riva una barca con dentro otto bambini spauriti, senza i loro genitori.

8 5ª sequenza ( Simona Campo – Ester Maglia – Cristiana M. Mazzei ) Lucanor e il cane Corri – corri andarono a chiamare i nonnini che abitavano l’isola. Essi accorsero, guardando stupiti quegli esserini. Pensavano: - Saranno scimmiette oppure qualche altro strano animale.

9 6ª sequenza ( Jennipher Miceli – Asia Vassallo ) ) Ogni vecchietto scelse il suo bimbo e lo portò a casa, facendolo lavorare come un servo, senza riconoscergli alcun diritto; il più piccolo che non poteva lavorare non lo voleva nessuno; con l’intervento di Uà lo adottò Lenzo.

10 7ª sequenza (Elena Faro – Marzia Smantello ) Dovettero intervenire il mago Lucanor e il gabbiano Uà per far capire a i vecchi smemorati che i bambini hanno il diritto di studiare e di giocare, il diritto di non lavorare e di avere una famiglia.

11 8ª sequenza ( Francesco Calabrese – Marco Vallese ) Dopo qualche giorno, tutto era diventato normale sull’isola e vivevano felici. Ma avvenne che … arrivarono i genitori dei piccoli naufraghi. Nell’isola tornò la confusione: tutti piangevano e nessuno sapeva cosa fare.

12 9ª sequenza ( Francesca Vega – Alessia Sinelli) ) Ci pensò Uà a sistemare tutto. Buttò la sua polverina magica e tutti furono di nuovo felici. I bambini felici di lasciare i nonnini e tornare con i genitori. I nonnini felici di vedere partire i bambini e restare soli come prima.

13


Scaricare ppt "LA CLASSE 3ªA CONDOTTA DALLE INSEGNANTI GIOVANNA CARA’ ANTONINA RASPANTI DIRIGENTE SCOLASTICA M. GIACOMA MANCUSO FUOCO ANNO SCOLASTICO 2014 / 2015 DIREZIONE."

Presentazioni simili


Annunci Google