La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le parole della geostoria Sviluppo e sottosviluppo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le parole della geostoria Sviluppo e sottosviluppo."— Transcript della presentazione:

1 Le parole della geostoria Sviluppo e sottosviluppo

2 Il sud del mondo Sono detti “sottosviluppati” o “in via di sviluppo” quei Paesi che presentano un’economia arretrata e condizioni sociali e umane critiche Poiché molti di essi si trovano nell’emisfero australe, tali Paesi sono anche designati come “sud del mondo” A metà degli anni Cinquanta del Novecento, venne coniata l’espressione “Terzo mondo”: essa indicava inizialmente i Paesi affrancatisi dal dominio coloniale che non erano allineati né con gli Stati Uniti né con l’Unione Sovietica Mercato sulle rotaie in Thailandia

3 Sviluppo e sottosviluppo Nel 1990 fu introdotto l’Indice di Sviluppo Umano (ISU), che tiene conto anche di fattori non legati all’economia: l’alfabetizzazione, la difesa dei diritti umani, la speranza di vita Il PIL misura la ricchezza prodotta all’interno di un Paese (sia da residenti sia da investitori stranieri) in rapporto alla popolazione (PIL procapite) Fino al 1990, l’unico criterio usato dall’ONU per valutare lo sviluppo di una nazione era il Prodotto Interno Lordo (PIL) Bidonville ad Haiti

4 Economia e sottosviluppo alto tasso di disoccupazione e salari molto bassi L’acqua, il cibo e le materie prime scarseggiano o non possono essere impiegate infrastrutture assenti o inadeguate e risorse scarse o non utilizzabili L’economia dei Paesi sottosviluppati è caratterizzata da Agricoltore indiano alle prese con la siccità forte prevalenza del settore primario e assenza del terziario

5 Società e sottosviluppo A causa delle condizioni igieniche precarie, nei Paesi arretrati la speranza di vita è molto bassa e la mortalità infantile altissima Il tasso di analfabetismo è alto: la popolazione non ha accesso agli studi Anche la natalità è molto alta perché le famiglie sperano di disporre di una forza lavoro maggiore Le donne sono esposte al rischio di morte durante il parto e a un precoce deperimento fisico Donne somale in fila per gli aiuti umanitari

6 Le cause del sottosviluppo La principale è il colonialismo: alla fine dell’Ottocento i Paesi europei conquistarono i Paesi dell’Asia e dell’Africa, sfruttandone le risorse e la forza lavoro. Per l’epoca attuale, si parla di neocolonialismo Le cause del sottosviluppo sono interne ed esterne Bambino palestinese nel campo profughi di Nablus Il clima può impedire lo sviluppo La debolezza dell’economia non permette la costruzione di infrastrutture La mentalità arretrata, spesso condizionata da fondamentalismi, limita l’innovazione


Scaricare ppt "Le parole della geostoria Sviluppo e sottosviluppo."

Presentazioni simili


Annunci Google