La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA RIPRODUZIONE ANIMALE. CILO VITALE insieme delle fasi di accrescimento, maturazione e riproduzione di un individuo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA RIPRODUZIONE ANIMALE. CILO VITALE insieme delle fasi di accrescimento, maturazione e riproduzione di un individuo."— Transcript della presentazione:

1 LA RIPRODUZIONE ANIMALE

2 CILO VITALE insieme delle fasi di accrescimento, maturazione e riproduzione di un individuo

3 RIPRODUZIONE ASESSUALE La riproduzione asessuale (o asessuata, o agamica, o monogamica, o vegetativa o agamia) è la riproduzione di organismi che produce individui che condividono, salvo mutazioni, il patrimonio genetico dei genitori. È l'unica forma di riproduzione dei procarioti e di molti Protisti. RIPRODUZIONE SESSUALE La riproduzione sessuale (o sessuata, o gametica, o anfigonica, o vegetativa, o gamia) è il processo riproduttivo che presuppone la formazione di cellule specializzate: i gameti, che di norma vengono prodotti per meiosi e sono aploidi, cioè con corredo cromosomico pari ad 1/2 rispetto a quello dell'individuo generante. In genere vi sono due tipi di gameti: quello maschile, più piccolo e mobile, e quello femminile, più grosso, meno mobile e contenente le sostanze di riserva necessarie per lo sviluppo dell' embrione

4 RIPRODUZIONE ASESSUALE BINARIA: Protozoi, Turbellari MULTIPLA: Turbellari, plasmodi SCISSIONE

5 MODI DI RIPRODUZIONE NEI PROTOZOI A) RIPRODUZIONE ASESSUALE Scissione binaria -longitudinale (flagellati) -trasversale (ciliati) Scissione multipla -schizogonia (merozoiti): precede la riproduzione sessuale -sporogonia (sporozoiti): segue la riproduzione sessuale A) RIPRODUZIONE ASESSUALE Scissione binaria -longitudinale (flagellati) -trasversale (ciliati) Scissione multipla -schizogonia (merozoiti): precede la riproduzione sessuale -sporogonia (sporozoiti): segue la riproduzione sessuale

6 RIPRODUZIONE ASESSUALE GEMMAZIONE esterna: idra, meduse…cordati interna: gemmule spugne GEMMAZIONE esterna: idra, meduse…cordati interna: gemmule spugne STROBILAZIONE: aurelia EPITOCHIA: vermi policheti

7 RIPRODUZIONE ASESSUALE FRAMMENTAZIONE (RIGENERAZIONE) Lacerazione pedale: Cnidari Planarie Echinodermi

8 RIPRODUZIONE ASESSUALE Amplificazione larvale Poliembrionia PEDOGENESI

9 RIPRODUZIONE ASESSUALE VANTAGGI: -poco dispendio energetico -rapidità di replicazione -espansione di popolazioni in ambiente favorevole VANTAGGI: -poco dispendio energetico -rapidità di replicazione -espansione di popolazioni in ambiente favorevole SVANTAGGI: -mancanza di variabilità genetica -vulnerabilità alle variazioni ambientali -mutazioni letali trasmesse alla prole SVANTAGGI: -mancanza di variabilità genetica -vulnerabilità alle variazioni ambientali -mutazioni letali trasmesse alla prole

10 RIPRODUZIONE SESSUALE La riproduzione sessuale viene intesa come la produzione di nuovi individui con caratteristiche ereditarie nuove. All'interno di questo termine sono compresi quindi due concetti: 2- riproduzione : la generazione di nuovi individui 1- sessualità : il trasferimento di materiale genetico tra individui diversi o talora nello stesso individuo

11 SESSUALITA’ Il significato biologico della sessualità è quello di accrescere la produzione di diversi genotipi grazie alla ricombinazione del materiale genetico portato da individui diversi

12 B)-organismi con processi eusessuali (organismi superiori) in cui si ha uno scambio di materiale genetico che coinvolge tutto il genoma: GAMETI MASCHILI E FEMMINILI A)-organismi con processi protosessuali (coniugazione e trasduzione batterica)

13 Le specie, in cui la determinazione genetica del sesso è basata sui cromosomi sessuali, danno luogo alla formazione di due tipi di gameti. Non avviene così per quelle in cui agiscono come determinanti più fattori autosomici: in tale condizione si formano più tipi di gameti, che portano la distinzione di specie a digametia sessuale e specie a plurigametia sessuale.

14 DIGAMETIA Negli animali: Spermatozoi e uova FECONDAZIONE ISOGAMIA quando i due gameti sono di uguali dimensioni (in questo caso si indicano con + e -) ANISOGAMIA quando i due gameti sono simili ma uno è più grande (gamete femminile) e l’altro più piccolo (gamete maschile) OOGAMIA quando il gamete femminile è grande e immobile e il gamete maschile è piccolo e mobile Nel caso dell’oogamia vengono prodotti pochi gameti femminili e moltissimi gameti maschili. Isogamia ed anisogamia sono presenti in alcune alghe, l’oogamia si trova negli animali, in alcune alghe e in tutte le piante terrestri.

15 GAMETOGENESI: meiosi

16 STRUTTURA DEI GAMETI LE UOVA

17 Uovo o cellula uovo: Gamete femminile dei Metazoi Trasferisce il proprio patrimonio ereditario al nascituro Predispone nel proprio citoplasma i materiali necessari all’embrione -organelli cellulari -deutoplasma o vitello

18 4-uova telolecitiche: grande quantità di tuorlo. Le più comuni sono le uova dei Ciclostomi Mixinoidei, dei Condroitti, degli Osteitti Attinopterigi Teleostei e degli Osteitti Sarcopterigi, dei Rettili, degli Uccelli e dei Mammiferi Prototeri. La notevole quantità di tuorlo garantisce il sostentamento per tutto il periodo dello sviluppo 4-uova telolecitiche: grande quantità di tuorlo. Le più comuni sono le uova dei Ciclostomi Mixinoidei, dei Condroitti, degli Osteitti Attinopterigi Teleostei e degli Osteitti Sarcopterigi, dei Rettili, degli Uccelli e dei Mammiferi Prototeri. La notevole quantità di tuorlo garantisce il sostentamento per tutto il periodo dello sviluppo 1-uova alecitiche (Mammiferi Euteri): prive di tuorlo e vanno incontro a divisione totale 2-uova oligolecitiche: poco tuorlo; le più comuni sono le uova dei mammiferi, degli anfiossi e dei ricci di mare. L'embrione si trova presto nelle condizioni di non dipendere dall'uovo per sopravvivere 2-uova oligolecitiche: poco tuorlo; le più comuni sono le uova dei mammiferi, degli anfiossi e dei ricci di mare. L'embrione si trova presto nelle condizioni di non dipendere dall'uovo per sopravvivere 3-uova mesolecitiche: media quantità di tuorlo. Le più comuni sono le uova dei Ciclostomi Petromizonti, degli Osteitti Attinopterigi Condrostei ed Olostei e degli anfibi. Il sostentamento dell'embrione viene garantito solo per le prime fasi dello sviluppo 3-uova mesolecitiche: media quantità di tuorlo. Le più comuni sono le uova dei Ciclostomi Petromizonti, degli Osteitti Attinopterigi Condrostei ed Olostei e degli anfibi. Il sostentamento dell'embrione viene garantito solo per le prime fasi dello sviluppo

19 Primari: prodotti dall’uovo Secondari: prodotti dalle cellule follicolari Terziari: prodotti da altre cellule INVOLUCRI OVULARI: Viviparità, Ovoviparità Oviparità:uova cleidoiche

20 STRUTTURA DEI GAMETI GLI SPERMATOZOI

21

22 a) formichiere; (b) cervo; (c) scoiattolo; (d) pipistrello; (e) cavia; (f) topo. A, cromosoma; F, flagello; M, segmento intermedio; N, nucleo.

23


Scaricare ppt "LA RIPRODUZIONE ANIMALE. CILO VITALE insieme delle fasi di accrescimento, maturazione e riproduzione di un individuo."

Presentazioni simili


Annunci Google