La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La pianificazione della comunicazione dei dati Passi. Aggiornamenti sul percorso formativo PinC per la comunicazione finalizzata a target identificati.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La pianificazione della comunicazione dei dati Passi. Aggiornamenti sul percorso formativo PinC per la comunicazione finalizzata a target identificati."— Transcript della presentazione:

1 La pianificazione della comunicazione dei dati Passi. Aggiornamenti sul percorso formativo PinC per la comunicazione finalizzata a target identificati a livello locale Workshop per i referenti e i coordinatori del Sistema Passi Potenziare la componente della comunicazione dei dati a target specifici nelle regioni e province autonome per sostenere la sorveglianza epidemiologica Roma, 18 giugno 2010 Barbara De Mei Per il Gruppo Tecnico PASSI

2 Messa a punto e sperimentazione di un percorso di formazione degli operatori sanitari sulla comunicazione dei risultati della sorveglianza Passi Modulo 1: 1 giornata (8 ore) di formazione in presenza Incontro introduttivo sullintero percorso di formazione e sul processo di comunicazione. Pianificazione della comunicazione, progettazione bozza strumenti di comunicazione rivolti a target specifici Tirocinio (prima parte): nellarco dei due mesi successivi attività pratica (con tutor a distanza) per la realizzazione del piano di comunicazione e dello strumento di comunicazione scelto, rivolto a target specifici 2 Strutturazione del percorso formativo PinC

3 Messa a punto e sperimentazione di un percorso di formazione degli operatori sanitari sulla comunicazione dei risultati della sorveglianza Passi Modulo 2: 1 giornata (8 ore) di formazione in presenza incontro per analizzare e discutere il lavoro svolto durante il tirocinio e per acquisire competenze e strumenti per realizzare la valutazione dei prodotti di comunicazione realizzati Tirocinio (seconda parte): nellarco dei due mesi successivi attività pratica (con tutor a distanza) per effettuare i test dei prodotti di comunicazione e delle modalità di presentazione Modulo 3: 1 giornata (8 ore) di formazione in presenza conclusiva dellintero percorso formativo per la messa a punto dei prodotti di comunicazione testati 3 Strutturazione del percorso formativo PinC

4 Messa a punto e sperimentazione di un percorso di formazione degli operatori sanitari sulla comunicazione dei risultati della sorveglianza Passi Obiettivi generali: identificare i criteri per una comunicazione finalizzata e pianificata dei risultati della sorveglianza PASSI individuare i passaggi fondamentali per una valutazione partecipata degli strumenti di comunicazione realizzare e testare strumenti di comunicazione adeguati al target identificato rendere disponibili gli strumenti di comunicazione elaborati e testati alla rete della Sorveglianza PASSI 4 Strutturazione del percorso formativo PinC

5 I Incontro residenziale 22 aprile 2010 Obiettivi specifici Elaborare un piano di comunicazione Individuare i target dellattività di comunicazione Definire gli obiettivi comunicativi Identificare gli strumenti di comunicazione adeguati al target e agli obiettivi comunicativi Realizzare gli strumenti di comunicazione 5

6 II Incontro residenziale 24 giugno 2010 Obiettivi specifici Definire il piano di comunicazione Perfezionare gli strumenti di comunicazione identificati in base allobiettivo comunicativo e al target Condividere il pacchetto di strumenti di comunicazione finalizzati Approfondire le modalità per effettuare un test di valutazione degli strumenti di comunicazione realizzati 6

7 Chi promuove il percorso formativo PinC DOCENTI ED ESERCITATORI Eva Benelli e Steano Menna Agenzia di Comunicazione scientifica Zadig Chiara Cattaneo, Paolo DArgenio,Barbara De Mei,Alberto Perra, Valentina Possenti CNESPS, Istituto Superiore di Sanità DIRETTORE DEL PERCORSO FORMATIVO Barbara De Mei CNESPS, Istituto Superiore di Sanità SEGRETERIA SCIENTIFICA Eva Benelli, Chiara Cattaneo, Stefano Menna, Valentina Possenti SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Susanna Lana e Arianna Dittami, CNESPS, Istituto Superiore di Sanità 7 Programma dinformazione e comunicazione a sostegno di Guadagnare salute (PinC) e Agenzia di comunicazione scientifica Zadig

8 Gruppi regionali GRUPPO 1 ABRUZZO EMILIA ROMAGNA GRUPPO 2 CAMPANIA LAZIO GRUPPO 3 LOMBARDIA GRUPPO 4 MARCHE PIEMONTE GRUPPO 5 LIGURIA GRUPPO 6 PUGLIA TOSCANA UMBRIA GRUPPO 7 TRENTO VALLE DAOSTA VENETO 8

9 Abruzzo Emilia Romagna Titolo del piano: Attività fisica anni Obiettivo di salute: incrementare lattività fisica nella popolazione anni Obiettivi comunicativi: aumentare il coinvolgimento dei MMG nella promozione dellattività fisica tra i pazienti con fascia di età anni Prodotto di comunicazione scelto: Scheda informativa Tematica (SIT) rivolta ai MMG Lattività fisica negli adulti e limportante ruolo dei MMG Campania Lazio Titolo del piano: 4 Passi …..in menopausa. Promozione dellattività fisica in menopausa Obiettivo di salute: Preservare la salute delle donne in menopausa aumentando lattività fisica Obiettivi comunicativi: Migliorare la consapevolezza delle donne in menopausa relativamente allimportanza dellattività fisica Prodotto di comunicazione scelto: Brochure 4 Passi in menopausa…..rivolta alle donne in menopausa 9 I Piani e i prodotti di comunicazione scelti dai gruppi regionali

10 Lombardia Titolo del piano: 4 PASSI… dentro le ASL Obiettivo di salute: Obiettivo comunicativo: dare visibilità allo studio PASSI e renderlo fruibile da tutti i Servizi come strumento di programmazione e di valutazione degli interventi di prevenzione e di promozione della salute Prodotto di comunicazione scelto: Scheda decisori Piemonte Marche Titolo del piano: Il ruolo del MMG nella promozione dellattività fisica Obiettivo di salute:Promozione dellattività fisica Obiettivo comunicativo: Aumentare del 5% la percentuale di operatori sanitari (MMG) che raccomandano ai loro assistiti di fare regolare attività fisica nel triennio Prodotto di comunicazione scelto: Scheda informativa Tematica (SIT) rivolta ai MMG Il ruolo del MMG nella promozione dellattività fisica I Piani e i prodotti di comunicazione scelti dai gruppi regionali

11 Liguria Titolo del piano: Dallanalisi dei dati al counselling per i pazienti Obiettivo di salute:Promozione dei corretti stili di vita delle persone fra i 18 e i 69 anni Obiettivo comunicativo: Aumentare nei MMG la conoscenza dello stato di salute della popolazione attraverso i dati PASSI (aumento desiderato di conoscenza: 15-20%) Prodotto di comunicazione scelto: Scheda informativa Tematica (SIT) rivolta ai MMG sul Fumo ASL 3 Genovese e ASL 5 Spezzino Puglia Umbria Toscana Titolo del piano: Il sistema di sorveglianza PASSI: dalla gente per la gente grazie al MMG Obiettivo di salute:aumentare ladesione della popolazione di età compresa tra i anni a stili di vita corretti per Guadagnare Salute Obiettivo comunicativo: Ottenere consenso e collaborazione dei MMG per promuovere stili di vita corretti per Guadagnare salute su consumo di alcol, tabagismo, alimentazione e attività fisica Prodotto di comunicazione scelto: Scheda informativa Tematica (SIT) rivolta ai MMG su Sovrappeso e obesità I Piani e i prodotti di comunicazione scelti dai gruppi regionali

12 Trentino Val DAosta Veneto Titolo del piano: Obiettivo di salute: Obiettivo comunicativo: Prodotto di comunicazione scelto: Scheda informativa Tematica (SIT) per i decisori su incidenti stradali causati da Alcol Locandina per i giovani su incidenti stradali e alcol I Piani e i prodotti di comunicazione scelti dai gruppi regionali

13 Grazie per lascolto!


Scaricare ppt "La pianificazione della comunicazione dei dati Passi. Aggiornamenti sul percorso formativo PinC per la comunicazione finalizzata a target identificati."

Presentazioni simili


Annunci Google