La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La nascita delle lingue Romanze La società cortese e la nascita della letterature europee.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La nascita delle lingue Romanze La società cortese e la nascita della letterature europee."— Transcript della presentazione:

1 La nascita delle lingue Romanze La società cortese e la nascita della letterature europee

2

3 L'IMPERO ROMANO nonostante la vastita' territoriale era caratterizzato da una sostanziale omogeneita' linguistica: IL LATINO garantita da: - presenza di una fitta rete amministrativa - scuole e biblioteche - efficienti vie di comunicazione

4 C RISI DELL'IMPERO ROMANO D'OCCIDENTE + INVASIONI BARBARICHE determinano: la frantumazione la frantumazione dell'unità territoriale dell'unità linguistica

5 Le lingue VOLGARI... … sono il risultato della lenta e graduale evoluzione e trasformazione del latino parlato nei territori che facevano parte dell'Impero Romano

6 La lingua nel Basso Medioevo Lingua scritta (prerogativa di pochissimi) Lingua scritta (prerogativa di pochissimi) VOLGARE da vulgus= popolo VOLGARE da vulgus= popolo LATINO Lingua parlata Basso Medioevo

7 Elementi che hanno determinato tali trasformazioni della lingua orale: Sostrato: vengono ripristinati vocaboli delle lingue preesistenti al latino La diffusione del Cristianesimo introduce nuovi termini Superstrato: le lingue germaniche (barbariche) si sovrappongono alle lingue in uso

8 NEL IX SECOLO SI SONO GIÀ DEFINITE LE DIVERSE LINGUE VOLGARI EUROPEE 1.SPAGNOLO ( Castigliano ) Catalano 2.PORTOGHESE PENISOLA IBERICA Provenzale 3.FRANCESE FRANCIA 4.ITALIANO Sardo Ladino ITALIA 5.ROMENO ROMANIA

9

10 ALTO MEDIOEVO POLITICA ECONOMIA Regni romano-barbarici Sacro romano Impero Feudalesimo Agricoltura Carestie, epidemie

11 SOCIETA' ALTO MEDIOEVO Teoria dei tre ordini: 1) bellatores 2) oratores 3) laboratores

12 I tre ordini sociali

13

14 ALTO MEDIOEVO CULTURA Luoghi di cultura: chiese cattedrali e monasteri Il ceto intellettuale coincide con i CHIERICI: uomini di cultura, depositari del sapere La cultura si esercita quasi esclusivamente all'interno delle istituzioni ecclesiastiche

15 Chierico= uomo di cultura

16 L'amanuense

17 IL RUOLO DELLA CHIESA Nell'Alto Medioevo (mentre l'Impero si dissolve) si assiste alla decisa affermazione del Cristianesimo e della CHIESA come istituzione religiosa ma anche politica e culturale: Costituisce un elemento di forte unità in un'Europa divisa Assicura la sopravvivenza del latino

18 La letteratura religiosa... Scopo: edificazione morale - approfondimento dottrinale - riflessione su modelli esemplari: il monaco, il santo

19 Si diffonde una mentalità profondamente religiosa che investe ogni manifestazione del vivere

20 BASSO MEDIOEVO REALTA' POLITICHE NUOVE: 1. Corti feudali (Francia) 2. Corte imperiale di Federico II 3. Comuni

21 La nascita delle letterature: legemonia della Francia Lingue romanze Lingue germaniche (epica nazionale VIII sec.) Letteratura francese Letteratura spagnola Letteratura italiana XI sec. XII sec. XIII sec. Letteratura tedesca Letteratura inglese Canto di Ildebrando Beowulf

22 LA CORTE

23

24

25 I primi documenti in volgare italiano Grande fioritura di testi religiosi Molti sono i volgari in Italia Accomunati da unomogeneità Nel De vulgari eloquentia Dante suddivide lItaliano in 14 varietà. Ritmo 1157 Ritmi Cassinese e su SantAlessio XIII sec.

26

27 La letteratura francese Cultura cortese corti dei signori feudali Lingua doc e doil convissero per circa due secoli Lirica (oc), epico-narrativa (oil) crociata contro gli Algibesi, promossa da papa Innocenzo III e guidata da Simone di Montfort 1229 trattato di Parigi Tramonto della letteratura provenzale

28 Autori, pubblico e generi letterari Quattro sono i momenti di elaborazione letteraria: Poemetto agiografico In volgare: Modello latino delle Vite dei santi Narrazione epica: Panegirico di un Cavaliere martire Per la fede chierici giullare Giullare di corte e del Trovatore. Trasmissione orale Prevalere della lettura. Romanzo Cavalleresco in versi Menestrello

29 Le chansons de geste: la Chanson de Roland Canzone: testi interpretati da un cantore con accompagnamento musicale Gesta: imprese compiute Poemi epici in lingua doil (XI-XIII sec.) Tre i cicli principali: Ambientazione: epoca di Carlo Magno Ciclo di Carlo Magno Ciclo di Guillaume dOrange Ciclo dei vassalli ribelli

30 Le chansons de geste: la Chanson de Roland Lantica tradizione orale viene abbandonata Poeti individuali e consapevoli La Chanson de Roland (1100): 4000 decasillabi Turoldo? Orlando è modello di perfetto guerriero e martire cristiano giullari

31 Tratti della cultura e della società cortese (parole-chiave) Cultura eminentemente cavalleresca Profilo sociale del cavaliere Lo spirito di avanture e di queste del cavaliere Lonore del cavaliere al servizio del Signore e i valori della gentilezza e cortesia, liberalità e generosità Si contrappongono a villania La comunità cortese e il cavaliere-poeta

32 Lamore cortese La donna riassume le virtù più nobili Atto di vassallaggio: servizio damore Amore inappagato e adultero Sofferenza e gioia Lamore e la devozione ingentiliscono lanimo RomanzoTrattatisticaLirica Tristano e Isotta De AmoreLirica provenzale

33 Il Romanzo cortese-cavalleresco E il genere letterario più diffuso in lingua romanza (lingua doil) Narrazione in rima (ottonari in rima baciata) Due temi: amore e avventura Lavventura è un percorso tutto individuale Le imprese audaci sono compiute per amore di una donna Tre tipi: romanzo che si ispira allantichità; romanzo che narra le vicende della narrativa greca e bizantina; romanzo che racconta episodi del ciclo bretone


Scaricare ppt "La nascita delle lingue Romanze La società cortese e la nascita della letterature europee."

Presentazioni simili


Annunci Google