La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CARATTERISTICHE E FENOMENI Elisa Bugossi Elena Curiale Ambra Domenella Maria Luisa Ricci.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CARATTERISTICHE E FENOMENI Elisa Bugossi Elena Curiale Ambra Domenella Maria Luisa Ricci."— Transcript della presentazione:

1 CARATTERISTICHE E FENOMENI Elisa Bugossi Elena Curiale Ambra Domenella Maria Luisa Ricci

2 La luce viene vista come un'onda che si propaga in un mezzo, chiamato etere, che si supponeva pervadere tutto l'universo ed essere formato da microscopiche particelle elastiche. TEORIA CORPUSCOLARE Formulata da Isaac Newton nel XVII secolo. LUCE Piccole particelle di materia (corpuscoli) emesse in tutte le direzioni. Onda trasversale Secondo tale teoria lemissione di luce da parte di una sorgente luminosa corrisponde allespulsione di un numero elevatissimo di piccolissimi corpuscoli o pacchetti di energia chiamati fotoni. TEORIA ONDULATORIA Formulata da Christiaan Huygens nel 1678.

3 La LUNGHEZZA DONDA (lambda),LUNGHEZZA DONDA la FREQUENZA (ni),FREQUENZA la VELOCITÀ DI PROPAGAZIONE cVELOCITÀ DI PROPAGAZIONE Q + - Tempo o spazio di propagazione

4 La lunghezza donda rappresenta la distanza che intercorre tra due creste donda o, fisicamente, lo spazio percorso dalla radiazione nel tempo occorrente per il compiersi di un ciclo (periodo T) e può assumere valori entro un campo ampissimo. Lunità di misura adoperata dipende dal campo di applicazione; nellultravioletto e nel visibile viene, ad esempio, usato il nanometro nm (1 nm=10 -9 m). Un fascio luminoso, comprendente tutte le incluse nel visibile, è denominato luce bianca. Essa è costituita dallinsieme di tutti i colori percepiti dallocchio umano; a partire da 380 nm e spostandosi verso 780 nm la sequenza dei principali colori è la seguente: viola, azzurro, verde, giallo, rosso.

5 La frequenza esprime il numero di oscillazioni complete che si hanno nellunità di tempo. Essa si misura in cicli al secondo, detti anche Hz (hertz). La frequenza è un grandezza caratteristica di un certo tipo di luce e quindi costante, mentre la lunghezza donda e la velocità variano in modo direttamente proporzionale. La velocità con cui la luce si propaga dipende dalla natura del mezzo che sta attraversando. Nel vuoto essa assume il massimo valore, costante, e cioè circa Km/s (3 * 10 5 m/s). Per cui una data onda elettromagnetica può essere contraddistinta sia dalla frequenza(t) che dalla lunghezza donda(d). Linea che mostra la velocità della luce in un modello in scala. Dalla terra alla luna, km, circa 1,28 secondi considerando la distanza media centro terra/centro luna v=d/t

6 riflessione, interferenza Diffrazione, rifrazione

7 Si manifesta quando le dimensioni degli ostacoli che l'onda incontra risultano paragonabili alla sua lunghezza d'onda, in questo caso la fenditura si comporta come ununica sorgente luminosa. Se le dimensioni della fenditura sono più grandi, tutti i punti dei bordi della fenditura si comportano come sorgenti luminose in fare tra loro. Diffrazione Rifrazione Deviazione subita da un'onda che ha luogo quando questa passa da un mezzo ad un altro, nel quale la sua velocità di propagazione cambia. Ogni tipo di onda può essere rifratta.

8 Il fenomeno è dovuto alla sovrapposizione, in un punto dello spazio, di due o più onde. A un certo punto, i due fronti d'onda si incontrano e interferiscono fra loro in virtù del principio di sovrapposizione. In alcuni punti i due fronti sincontrano: Interferenza costruttiva I due fronti sono in fase rafforzandosi a vicenda. Interferenza distruttiva I due fronti sono sfasati e i loro effetti tendono ad annullarsi. Il fenomeno per cui la luce, incontrando una superficie viene riflessa propagandosi nello stesso mezzo da cui proviene e alla stessa lunghezza donda. RIFLESSIONE INTERFERENZA

9 Grazie per lattenzione... Elisa Bugossi Elena Curiale Ambra Domenella Maria Luisa Ricci

10 ia_della_lucehttp://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_ondulator ia_della_luce


Scaricare ppt "CARATTERISTICHE E FENOMENI Elisa Bugossi Elena Curiale Ambra Domenella Maria Luisa Ricci."

Presentazioni simili


Annunci Google