La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Arte giapponese A cura di Domitalla Ioannucci & Edoardo Benedetti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Arte giapponese A cura di Domitalla Ioannucci & Edoardo Benedetti."— Transcript della presentazione:

1

2 Arte giapponese A cura di Domitalla Ioannucci & Edoardo Benedetti

3 Giappone L'arcipelago giapponese è composto da un totale di isole situate al largo delle coste orientali asiatiche, fra il Mar del Giappone a ovest, il Mar Cinese orientale a sud-ovest e l'Oceano Pacifico a nord.

4 Anime Anime, dall'abbreviazione di animēshon, è un neologismo con cui in Giappone, a partire dalla fine degli anni settanta del XX secolo, si indicano l'animazione ed i cartoni animati, fino ad allora chiamati dōga eiga,,, dōga eiga ? film animato o manga eiga (,, manga eiga ? film di fumetti. Mentre in Occidente viene comunemente utilizzato per indicare le opere di animazione di produzione giapponese, comprese quelle precedenti l'esordio del lemma stesso. ?

5

6 Manga Manga è un termine giapponese che indica in Giappone i fumetti in generale, mentre nel resto del mondo viene usato per indicare "storie a fumetti giapponesi".In Giappone i manga non rappresentano un genere o uno stile, ma sono chiamati così i fumetti di qualsiasi target, tematica ed anche nazionalità, poi eventualmente distinta in "Nihon no manga" ( "Nihon no manga" ? "fumetti giapponesi"), "Itaria no manga" ( "Itaria no manga"fumetti italiani"), e così via. ?

7

8 Il termine manga significa letteralmente "immagini libere", "immagini stravaganti". Fu inizialmente usato alla fine del XVIII secolo in alcune pubblicazioni, "Shiji no yukikai" il "Manga hyakujo", entrambi del La parola manga si ottiene dagli ideogrammi "man" cioè libero, stravagante e "ga" immagine che però viene tradotto nel suo attuale significato di fumetto.

9

10 Ormai è difficile considerare lo stile di disegno come "manga", poiché numerose pubblicazioni presentano stili di disegno molto differenti, ad esempio Angel Heart oppure Berserk. La differenza più evidente tra il fumetto manga e quello occidentale risiede nelle modalità di narrazione, regìa, impaginazione ed il rapporto che la storia ha con i personaggi..

11 I manga nel mondo Non bisogna confondere i manga con i manhwa, che sono i fumetti coreani; all'occhio non allenato possono sembrare simili, ma agli occhi di un giapponese sono probabilmente simili quanto fumetti italiani e francesi per noi, specie se consideriamo che il senso di lettura del manhwa è identico a quello occidentale. Legati ai manga esistono anche i manhua prodotti in lingua cinese, realizzati a Taiwan, Hong Kong e, in minor misura, in Cina, l'Amerimanga e l'Euromanga.

12 La differenza tra manga e mahnwa!

13 Come si leggono?

14

15 Sito usato: Wikipedia;


Scaricare ppt "Arte giapponese A cura di Domitalla Ioannucci & Edoardo Benedetti."

Presentazioni simili


Annunci Google