La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

By Basile-Porto-Alleva 2002 La Percezione visiva.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "By Basile-Porto-Alleva 2002 La Percezione visiva."— Transcript della presentazione:

1

2 By Basile-Porto-Alleva 2002 La Percezione visiva

3 By Basile-Porto-Alleva 2002 Locchio

4 By Basile-Porto-Alleva 2002 Sezione sagittale

5 By Basile-Porto-Alleva 2002 La retina

6 By Basile-Porto-Alleva 2002 Occhio = Macchina fotografica

7 By Basile-Porto-Alleva 2002 La Percezione

8 By Basile-Porto-Alleva 2002 Attività ponte Attività complesse (Pensiero, Memoria, Linguaggio)Attività complesse (Pensiero, Memoria, Linguaggio) Percezione Attività psichica intermediaPercezione Attività psichica intermedia SensazioneSensazione

9 By Basile-Porto-Alleva 2002 Percezione delle figure Lunità della percezione visiva è la figura, intesa come qualsiasi entità visiva che abbia un aspetto proprio e che si distingua per forma e colore

10 By Basile-Porto-Alleva 2002 Rapporto figura - sfondo Individuare una figura significa isolarla dal resto, intenderla come entità a parte

11 By Basile-Porto-Alleva 2002 Percezioni fluttuanti o reversibili Nella prospettiva reversibile quel che oscilla è il modo di vedere loggetto nello spazio Diavoli o Angeli Profili o vaso

12 By Basile-Porto-Alleva 2002 Illusioni ottiche Le figure percepite sono sempre una esatta interpretazione dei segni esterni che la compongono? Le forme, le dimensioni e lorientamento delle figure percepite corrispondono esattamente alla realtà esterna?

13 By Basile-Porto-Alleva 2002 Alcuni esempi di illusioni ottiche Binari di Ponzo Lungo - Corto Spirale o cerchi Dritte - Storte

14 By Basile-Porto-Alleva 2002 Cosa Vedi? Le traversine del binario vengono percepite di dimensione costante nella terza dimensione, in realtà sono disegnate più piccole. Il segmento rosso superiore, considerato "più distante", viene trascinato dal fenomeno percettivo appena descritto e viene quindi interpretato di dimensione maggiore rispetto al segmento rosso inferiore, considerato più vicino. In realtà i due segmenti rossi sono "identici"! In conclusione la percezione della costanza delle dimensioni in un'immagine tridimensionale avviene "a dispetto" del fatto che le dimensioni degli oggetti sulla retina variano con la distanza Binari di Ponzo

15 By Basile-Porto-Alleva 2002 Guardando quest'immagine è "forte ed immediata" la percezione della spirale. Da un'osservazione pi ù attenta ci si accorge che in realt à la figura è costituita da cerchi concentrici, disegnati con segmenti a due colori (rossi e neri), posti su una struttura "a raggiera" composta da rombi di tre colori: nero, rosso ed arancione Cosa vedi? Cerchi o spirali

16 By Basile-Porto-Alleva 2002 A prima vista, guardando quest'immagine, le linee orizzontali non ci sembrano parallele ma convergenti (o divergenti). In realtà sono tutte rettilinee e parallele. Questo fenomeno è dato dalla disposizione irregolare dei quadretti bianchi e neri che confondono la mente. Cosa vedi? Dritte o Storte

17 By Basile-Porto-Alleva 2002 Questa immagine ci evidenzia molto bene la discrepanza tra lunghezza fisica e lunghezza percepita. A noi sembra che il primo segmento rosso sia molto più corto rispetto al secondo, ma in realtà hanno entrambi la stessa lunghezza. Il fenomeno della concavità e della convessità interviene nella stimolazione della nostra mente nella lettura dell'immagine. Cosavedi? Cosa vedi? Il lungo e il corto


Scaricare ppt "By Basile-Porto-Alleva 2002 La Percezione visiva."

Presentazioni simili


Annunci Google