La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Meglio una gallina domani e dopodomani, che un solo uovo oggi Col tempo l’uomo modifica le sue leggi, ma non necessariamente in meglio Il mistero di Dio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Meglio una gallina domani e dopodomani, che un solo uovo oggi Col tempo l’uomo modifica le sue leggi, ma non necessariamente in meglio Il mistero di Dio."— Transcript della presentazione:

1 Meglio una gallina domani e dopodomani, che un solo uovo oggi Col tempo l’uomo modifica le sue leggi, ma non necessariamente in meglio Il mistero di Dio è troppo grande, ma ancora più grande è la presunzione di descriverlo Poveri si è o per scelta o per forza di cose, non certo per definizione. Chi fa voto di povertà lo adempie fintantoché avverte il peso della privazione L’aforisma è il microcip di una verità digeribile solo con l’ironia

2 Riconoscere costa più che disconoscere La legge di Dio rispetta l’uomo, lo realizza. La legge dell’uomo non rispetta Dio, lo ridicolizza La morte non mi spaventa, non come la sofferenza Un debole è tale perché non può difendersi. Un feto nemmeno può imporre l’odorino di un esile sterco Essere o non essere e ra un problema. Avere poco o tanto è il nuovo dilemma Francescano è chi non dice di esserlo

3 Dio giudica a occhio, noi con la pesa Pregare è guardare in faccia la nostra debolezza, ma quando diciamo S ignore! Signore! riusciamo a non vederla Credente è chi si riconosce creatura di fronte a un Creatore, non per una legge fisica o una sensazione. Non credente è chi si riconosce creatura ma senza un Creatore, per una legge fisica o una sensazione. Questi attribuisce a sé un primato che gli dà ragione della sua superiorità e legittima il suo libertinaggio La cruna dell’ago si fa più stretta, e i cammelli si affaticano di più

4 Non c’è lavoro, purtroppo, che viene da noi Se Dio ascolta chi merita, dovrò convincere i matti che le mie intercessioni non valgono un euro Dimmi chi sei, e ti dirò con chi vai La virtù cristiana è misurabile a suon di flagelli Se non ogni poeta è per natura francescano, ogni francescano è per natura poeta Poeta non è solo etichetta di chi scrive, ma anche condizione di chi sente e conserva nel segreto

5 C’è chi porge l’altra guancia e chi l’altra sberla. Se il primo è matto, il secondo è irrecuperabile La fede è superiore alla ragione, perché riconosce la compagna Con lo sguardo diciamo quello che non vorremmo con le parole, o comunque quello che gli altri gradirebbero non udire Non sempre rassegnarsi è accettare La verità fa più male a chi vorrebbe accettarla Il ravvedimento arriva sempre col treno successivo

6 Si apprezza la Gerarchia nella Chiesa se si apprezza il valore dell’obbedienza La meraviglia per la bellezza della mia terra supera quella per la bellezza della terra altrui Il francescano guarda il mondo con l’ingenuità di un bimbo e la determinazione di un M arine I cristiani sono il sale della terra, il francescanesimo la salina Dirò la verità nella carità fin quando non dovrò gridarla Il contrario della santità è il fallimento

7 Il lavoro nobiliterà pure, ma consuma Il mondo finirà perché e quando l’uomo vorrà, visto che se n’è fatto padrone La coscienza chiama, ma noi, da bravi elettricisti, sappiamo come e quali fili staccare. Maestri nel rimetterli a posto Spesso si verifica l’incalcolato e, molto più spesso, i migliori propositi restano i migliori propositi Tutta la fede è relativa, al cospetto della carità Il fanatismo è il risvolto che accomuna tutte le culture

8 Per gli atei intolleranti, le chiese o sono piene di semplicioni o sono vuote di razionalisti L’artista è l’artigiano delle emozioni: le lavora traducendole in immagini, suoni o parole Per la legge della maggioranza democratica, può fare cinque, e – perché no - anche dieci Quando non troviamo la risposta, diciamo che è caduta nel vento, magari non per colpa nostra Legittimiamo facilmente la nostra vocazione, e non riconosciamo dovutamente quella altrui Si può peccare mangiando mele, ma anche sputando sentenze senza garanzie processuali

9 La verità non la troviamo subito, perché è al nostro fianco e la cerchiamo altrove I fanatici convinti, di cosa non sono convinti? Chi ha saggezza da vendere, faccia sconti alla clientela Ieri cantavano D io è morto. Oggi si riesumano le loro ossa, e si recuperano i cappi Le parole definiscono, le emozioni costruiscono “E la gente chi dice che voi siate?”

10 Liberalizziamo le droghe, così risolviamo finalmente il problema degli spacciatori !? L’incapacità di fare fa dire agli ipocriti che non è necessario farlo La maturità si conquista, non si ritrova per strada premi il tasto Indietro per chiudere


Scaricare ppt "Meglio una gallina domani e dopodomani, che un solo uovo oggi Col tempo l’uomo modifica le sue leggi, ma non necessariamente in meglio Il mistero di Dio."

Presentazioni simili


Annunci Google