La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL MALI. Alcuni dati per iniziare...  1.240.000 Kmq (Italia 301.000)  14.500.000 ab (Italia 61.000.000)  Ab/Kmq 11 (Italia 200)  ISU 0,359, 175º posto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL MALI. Alcuni dati per iniziare...  1.240.000 Kmq (Italia 301.000)  14.500.000 ab (Italia 61.000.000)  Ab/Kmq 11 (Italia 200)  ISU 0,359, 175º posto."— Transcript della presentazione:

1 IL MALI

2 Alcuni dati per iniziare...  Kmq (Italia )  ab (Italia )  Ab/Kmq 11 (Italia 200)  ISU 0,359, 175º posto (Italia 0,881, 25º)  Capitale: Bamako

3 Il territorio  Prevalentemente pianeggiante  NO sbocco al mare  Centro-sud: fiume Niger (delta interno del Niger) delta interno del Nigerdelta interno del Niger

4 Climi e ambienti  Nord: clima desertico, arido (Sahara)  Sud: savana, clima sub-tropicale stagione delle piogge (spesso scarse) da giugno a settembre e stagione secca con venti provenienti dal Sahara

5 La popolazione  Risiede soprattutto a Sud, in zone rurali  Città principali: Bamako ( ab), Timbuctù ( ab), Gao ( ab). Solo un abitante su 3 vive in città. Bamako TimbuctùBamako Timbuctù  Nord: oasi  Crescita annua della popolazione: 3 % (raddoppio in 25 anni!), dovuta all’alto tasso di fecondità (6, contro l’1,2 italiano); metà popolazione minorenne! popolazione

6 Lingue parlate L’80% della pop. è analfabeta Lingua ufficiale: Francese Lingua Bambara (la più parlata) Lingua Tuareg (oasi) Parlate molte lingue tribali

7 Etnie Confini arbitrari, decisi dalla Francia 15 diversi gruppi etnici: i più diffusi sono i Bambara e i Mandinka

8 Nord e centro: popoli nomadi e semi-nomadi, arabizzati (Tuareg) Sud: popoli subsahariani (villaggi, pelle scura) IN CONTRASTO

9 Religioni Musulmana (90% della pop.) Cristiana (5%) Animista

10 Indice ISU 0,359?  Pochissimi medici e posti letto   Accesso a servizi igienici adeguati solo per una minoranza della popolazione   Accesso all'acqua potabile ridotto  Oltre 1 bambino su 10 muore nel primo anno di vita (in Italia 7 su 1.000)  Ogni 20 parti una donna muore  Speranza di vita: 54 anni  Tasso di alfabetismo: 80%

11 L’economia Elevato debito estero Interessi da pagare Richiesta di nuovi prestiti PIL pro capite 500 euro (2012) (Italia )

12 Settore primario Terreni aridi, tranne al sud, e precipitazioni scarse e irregolari Più dell’80% della pop. è sotto la soglia di povertà e pratica un’agricoltura e un allevamento di sussistenza

13 MIGLIO

14 SORGO PATATE DOLCI (BATATE)

15 MANIOCA COTONE

16  Era il prodotto di punta delle esportazioni del Mali  Gestito da multinazionali  Con l’avvento delle fibre sintetiche la produzione è andata in crisi  Come per molti paesi africani, il puntare su un solo prodotto di esportazione ha reso l’economia estremamente dipendente dalle fluttuazioni internazionali Il COTONE IN MALI

17 ARACHIDI

18 KARITÉ

19 Pesca (delta interno del Niger) Allevamento bovino, ovino, caprino e camelide

20 MUTAMENTI CLIMATICI MONOCOLTURE MULTINAZIONALI PASCOLO INTENSIVO DESERTIFICAZIONE RIDUZIONE TERRE COLTIVABILI DEBBIO

21 Settori secondario e terziario Risorse minerarie poco sfruttate (ferro, oro, uranio) Secondario: poche industrie alimentari Trasporti: 600 Km di ferrovie, poche buone arterie stradali Turismo in via di sviluppo Pochi investimenti in istruzione, sanità, infrastrutture e servizi; parte del P.I.L. utilizzata per l’acquisto di armi

22 Un po’ di storia recente… Dal 1900 è inglobato nell’Africa Equatoriale Francese; imposta la monocoltura del cotone Indipendenza nel 1960, MA confini arbitrari che non rispettano la distribuzione dei gruppi etnici Dalla fine degli anni ’80 rivolte Tuareg, esclusi dal governo del Paese

23 Gli ultimi anni Dal 2012: scontri tra il Movimento Nazionale di Liberazione di Azawad (il Nord berbero del Paese) e il governo del Mali Vittoria dei Tuareg, alleati con gruppi di fondamentalisti islamici, e indipendenza del Nord (Azawad)

24 L’intervento francese Nel gennaio del 2013, su richiesta del governo del Mali, le truppe francesi sono intervenute (4.000 uomini) Riconquista di quasi tutti i territori del Nord che si erano resi indipendenti La pacificazione del Paese non è ancora completa

25 Il delta interno del Niger

26 Bamako

27 Bamako

28 Timbuctù

29 Timbuctù

30 Timbuctù

31 Dov’è il Mali?

32 La transizione demografica

33 Dal satellite

34 carta


Scaricare ppt "IL MALI. Alcuni dati per iniziare...  1.240.000 Kmq (Italia 301.000)  14.500.000 ab (Italia 61.000.000)  Ab/Kmq 11 (Italia 200)  ISU 0,359, 175º posto."

Presentazioni simili


Annunci Google